none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
 3
Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: Problema serio

In risposta a: del
Problema serio
AUTORE: Alberto Baccini
email: -

15/1/2022 - 12:21

Uno dei problemi più seri di molti personaggi del nostro tempo è ormai la loro totale incapacità di gestione della maturità o meglio sarebbe dire della vecchiaia. Vale un pò per tutti: sportivi finiti, politici, filosofi, uomini di cultura, giornalisti deliranti e falliti che nessuno legge o ascolta più, comici o cantanti che hanno fatto il loro tempo, professionisti di vario tipo che niente hanno più da dire o da fare, ecc.ecc.
In altre parole quando questa gente si accorge che non se li caga più nessuno viene assalita da un senso di smarrimento e di angoscia che li porta a diventare anche sostenitori delle tesi più assurde e demenziali con il solo scopo di rimanere in qualche modo a galla o comunque di continuare a far parlare di se!
E uso volutamente il maschile perchè le donne in questo senso hanno molta più dignità degli uomini e sanno essere ben più responsabili e intelligenti nella gestione del loro invecchiamento.
Insomma nessuno sa più accettare con serenità l'inevitabile scorrere del tempo e questo rifiuto per molti si trasforma in decadenza spirituale ed intellettuale, nella perdita di lucidità e spesso nel sostegno alle teorie più stravaganti e antiscientifiche.
Una tristezza infinita...
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1]