none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
 0
Sono disponibili 5 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: Se il popolino ino ino ino ..............

AUTORE: GigiDiTeglia
email: -

11/5/2022 - 19:54

............... fosse capace di guardare con i propri occhi e di ragionare con la propria testa non prenderebbe l'esempio da un Putin qualunque e non difenderebbe un dittatore guerrafondaio. ........... Ma il popolino ino ino ino non ragiona con la testa e non vede con gli occhi ma è un megafono usato dai politici dittatori che si appropriano dell'ignoranza del popolino ino ino ino per scatenare le guerre. ......... Tanto è facile convincere il popolino ino ino ino che l'hanno fatto per " difendersi preventinamente " dalle minacce dell'occidente ....... e che, per questo , devono massacrare i civili i bambini i vecchi le donne e i malati .......... buttare i corpi in fosse comuni e mandare i propri giovani in guerra e lasciarne morire oltre 20 mila fino ad oggi. Ci sono anche i politici capaci come la Merkel, Draghi, Macron e pochi altri capaci di decidere per far progredire i popoli senza far intervenire l'esercito. ........... GigiDiTeglia alias BeppeCalesse
----------------  RISPONDI





In risposta a: Era facile capire quanto ............... del 12/5/2022 - 7:58
Mi dispiace
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

12/5/2022 - 9:39

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi appartengono.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Che dire del 11/5/2022 - 23:48
Era facile capire quanto ...............
AUTORE: GigiDiTeglia
email: -

12/5/2022 - 7:58

............... tu sia indottrinato e informato a senso unico caro cittadino come pochi .............. al punto che non hai nemmeno capito che non solo l'Ucraina ma tutti i Paesi ex sovietici hanno rifiutato l'amicizia con la Russia per stringerla con l'occidente. ......... Ora mi hai rotto i 'ollioni perchè un capisci niente, e io un ho voglia di vottammi le pa@@e con te, ti saluto e cosissia. ........... GigiDiTeglia
----------------  RISPONDI





In risposta a: Che dire del 11/5/2022 - 23:48
Risponde il dott...
AUTORE: ...............................
email: -

12/5/2022 - 7:42

....trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno.
Se preferisci ll'Orsini a Galimberti. spicciati altrimenti pèggiori a vista d'occhio.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Se il popolino ino ino ino .............. del 11/5/2022 - 19:54
Che dire
AUTORE: Cittadino come pochi
email: -

11/5/2022 - 23:48

Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, fare il riepilogo del telegiornale o di porta a porta del sempre allineato Vespa non è sufficiente per capire gli eventi, serve uno studio maggiore della storia dal dopoguerra ad oggi e delle ragioni per cui le nostre radici e culture europee sono molto più vicine a quelle della Russia che non a quella liberiste e esclusivamente capitalistiche della cultura statunitense. Le fornisco inoltre un altra informazione che mi pare lei ignori , questa guerra è stata preparata da entrambe le parti da almeno un anno, le cause come sempre sono esclusivamente economiche, Europa troppo legata all’energia Russa, cosa poco gradita agli Stati Uniti che hanno il solo interesse di non perdere lo status di prima potenza mondiale. Purtroppo gli Ucraini abbandonati dal loro presidente che ha preferito legarsi mani e piedi agli USA sono diventati carne da macello. Solo adesso l’lEuropa ha capito che gli USA non hanno nessun interesse a fermare questa guerra e inizia timidamente a smarcarsi per finalmente giocare una partita propria.
Anche il bellicista Letta più interessato ad accreditarsi agli ambienti economici americani che ai propri elettori dovrà fare retromarcia, il malumore nel partito monta.
Saluti Dottore
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 5 articoli in archivio:
 [1]