none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
 0
Sono disponibili 16373 articoli in archivio:
 [1]  ...  [626]   [627]   [628]   [629]   [630]   [631]   [632]  ...  [655] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
IKEA
AUTORE: Ludovico
email: -

29/11/2010 - 20:24

Coloro che urlano a non IKEA saranno i primi a chiedere lavoro a Ikea per i prori figli! Svegliatevi.
P.S. Apparte il fatto che se io fossi stato il signor Ikea l' avrei messo da un' altra parte, perchè il comune di Vecchiano fa venire il vomito!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Boicottare il Migliarino del 29/11/2010 - 18:53
Il Giovane Mariani farebbe bene a chiedere scusa
AUTORE: XXXL
email: -

29/11/2010 - 19:16

...ai migliarinesi...non si era mai vito nella storia Italiana una genuflessione del genere.
Se gli piace veramente da matti quella multinazionale li, bene è affar suo.
Dire che tutte le squadre di ragazzi del Wolley migliarinesi si adopereranno perchè quella azienda faccia buoni affari e si insedi nell'Ovaio e non in zona commerciale(così ho inteso) è una caduta di stile e per raffronto : votare Berusconi perchè il Milan vinca il campionato.

Il mio Milan c'èra prima di lui e ci sarà dopo di lui.
Ed anche il Migliarino Wolley ci sarà anche dopo che...
----------------  RISPONDI





In risposta a: boicottiamo il migliarino volley del 29/11/2010 - 16:45
Boicottare il Migliarino
AUTORE: Per franco
email: -

29/11/2010 - 18:53

Caro Franco era da non risponderti, perchè uno si mette al tuo pari. cosa c'entrano gli sponsor con gli sport, che sono la vita dei giovani, bisognerebbe incentivare qualsiasi tipo di sport con tutte le forze,fare altri campi da calcio, piscine, centri sportivi, investirci. con le tue idee anche i tuoi nipoti, figli ormai no presumo siano grandi dai discorsi vecchi che fai, questo comune morirà , i giovani andranno via , e rimarrete tre vecchi al circolo arci a gioaabriscola !!!!! apriti chiusone!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Sono dispiaciuto per .........
AUTORE: Ultimo
email: -

29/11/2010 - 18:15

....... provocato la reazione di Graziano ....... che sinceramente mi è sembrata un pò scomposta e sempre faziosa ....... Sarei curioso di sapere se lo sponsor fosse stata una azienda notoriamente collocata a destra sarebbe stato egualmente favorevole oppure contrario? ...... Una risposta sincera dettata da onestà intellettuale ...... grazie. ....... Ultimo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sponsor e boicottaggi del 29/11/2010 - 17:27
Sponsor
AUTORE: Uno bis
email: -

29/11/2010 - 18:01

A sentire i discorsi dell'ex compagno Pardini Graziano ci sarebbe da morire per il gusto di risvoltolarsi nella tomba.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Vergogna del 29/11/2010 - 17:17
Lady
AUTORE: Diana D.
email: -

29/11/2010 - 17:58

Sarà biondissima Miss Wolley?
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Flash
AUTORE: Diana D.
email: -

29/11/2010 - 17:38

FLASH.
BIONDISSIMA
OCCHIALI NERI NERI
LABBRONI ONI ONI
SUPERGIPPONE ONE ONE
SIGARETTA IN BOCCA
CELLULARE ALL'ORECCHIO
ESCE IN RETROMARCIA DA UN CANCELLO
?.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Bel cervello che hai
AUTORE: Giancarlo
email: -

29/11/2010 - 17:34

Boicottare il Migliarino Volley perchè si è schierato con IKEA? Bel cervello che hai, perchè non ci dici chi sei almeno boicottiamo te e chi ti gira intorno? Siamo in democrazia e ci sono i favorevoli (Quasi tutti) e i contrari (pochissimi) Ragiona caro fratello non siamo in dittatura VIVA IKEA e chi viene a investire nel nostro comune e che porta benessere e posti di lavoro
----------------  RISPONDI





In risposta a: E' stato sorprendente ....... del 29/11/2010 - 15:46
Sponsor e boicottaggi
AUTORE: Pardini Graziano
email: -

29/11/2010 - 17:27

E' partita la "Macchina del fango",e' bastato un complimento per una operazione trasparente come una normale sponsorizzazione,per dare del traditori ai dirigenti del Migliarino Volley e dell'amico ad un ex compagno che si e' venduto al capitale!!!Vergogna e pensare che alcuni di voi si riempiono la bocca con parole come Democrazia,trasparenza,solidarieta'salvaguardia ecc..ecc..
E' di gente come voi che bisogna avere paura ,altro che IKEA !!!
Dimenticavo,se qualcuno tifa per il Milan e' un servo di Berlusconi e Putin !!! Poveri noi.
----------------  RISPONDI





In risposta a: boicottiamo il migliarino volley del 29/11/2010 - 16:45
Mercenari e fiancheggiatori
AUTORE: Uno
email: -

29/11/2010 - 17:18

Bavo Franco!
----------------  RISPONDI





In risposta a: boicottiamo il migliarino volley del 29/11/2010 - 16:45
Vergogna
AUTORE: Lady
email: -

29/11/2010 - 17:17

Mamma mia che gente che esiste al mondo, ma come ti permetti di dire certe cose, si boigotta il Migliarino volley, ma come ti permetti, solo perchè ha deciso di avere uno sposorizzazione come Ikea....ma ben venga iKea, Euronics, Ipercoop, ecc...., ancora non l'avete capito che Vecchiano e dintorni sta morendo, ma non avete capito che i vostri figli ve li ciucciate voi, e vi mageranno quello che avete messo da parte, e diventeranno i bamboccioni di Vecchiano....SVEGLIATEVI, e poi che cosa centra il Migliarino volley e uno sport, quello è solo uno sport sano e bello......., VERGOGNATI!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Graziano Pardini
AUTORE: Ruggero Orlando da Nuova York
email: -

29/11/2010 - 17:15

Da Nuova York vi parla Ruggero Orlando. Al pentagono sono molto stupiti e chiedono spiegazioni ad alcuni partiti del comune di Vecchiano, che insistono nel progetto IKEA ritenendolo unica soluzione di tutti i problemi del comune di Vecchiano. La portaerei al largo della Marina è pronta ad intervenire per impedire lo scempio di un Parco seppure mal gestito.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Volley del 29/11/2010 - 15:39
boicottiamo il migliarino volley
AUTORE: franco
email: -

29/11/2010 - 16:45

Faccio un appello a tutti i migliarinesi a boicottare il migliarino volley, visto che si è schierato ufficialmente pro-ikea. Lasciamoo soli questi dirigenti, non diamo più un soldo, non andiamo più alle partite, non partecipiamo più alle feste, e facciamo di tutto per farli chiudere, che vadano a giocare i un altro posto.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
E' stato sorprendente .......
AUTORE: Ultimo
email: -

29/11/2010 - 15:46

...... notare che l'amico Graziano Pardini, che stimo, si sia schierato con il CTC...... con i grandi capitali...... forse perchè il CTC è una grossa impresa di sinistra? Evidentemente la faziosità ha il sopravvento sulla ragione....... L'amico Pardini dovrebbe sapere che i posti di lavoro creati dal CTC sono illusori ........ contratti a termine, sfruttamento. Forse l'amico Pardini è stato veramente convinto che IKEA sia la panacea dei mali di Vecchiano? Amico Pardini ....... abbiamo un territorio ed un ambiente invidiabili ....... dobbiamo davvero sciuparli per pochi posti di lavoro che potrebbero essere trovati con altre soluzioni meno invasive e rispettose del nostro territorio? Oppure pensi che IKEA sia l'unica soluzione? ........ Ultimo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: SPONSOR del 29/11/2010 - 13:34
Volley
AUTORE: Osservatore 2
email: -

29/11/2010 - 15:39

Il CTC, finanzia il Migliarino Volley.
Meglio avrebbe fatto il Migliarino Volley a rinunciare a questa trappola che mina il consenso e la simpatia che questa società si era ricavata negli anni. Peggio ancora avere abbracciato, da parte della Società, il credo di una Cooperativa che mira solo a fare soldi e non benessere, a guadagnare investendo solo pochi spiccioli. Chi si occupa di sport non è tenuto a disinteressarsi della propria comunità e non si deve prestare ad essere assoldato per un pugno di mosche. Peggio ancora suscitare complimenti in chi, posizionato politicamente a sinistra, dimentica il principio fondamentale della solidarietà e vuole condannare i 6 migliarinesi (io sono il sesto) all’inferno del Centro Commerciale. Quest’ultimo poi, così attivo nell’appoggio di Ikea, dovrebbe spiegare ai lettori del Forum (oltre che allo scrivente) la differenza fra i posti di lavoro all’Ikea all’Ovaio e quelli invece dell’Ikea nella zona industriale. Una spiegazione piuttosto difficile se non mettendo in campo altri fattori, estranei di conseguenza ai posti di lavoro, che potrebbero essere gli stessi o di poco inferiori.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Poverini
AUTORE: Giacomo
email: -

29/11/2010 - 14:39

Vedete fare ironia o demagogia, nel casod del delegato PD serve a poco, il fatto che quasi tutta la totalità dei cittadini è favorevole anche molti consiglieri del PD sono favorevoli e solo l'ottusità di alcuni che preclude un alvoro che poi VERRA' FATTO ARRENDETEVI.
----------------  RISPONDI





In risposta a: referendum del 29/11/2010 - 11:55
Se liberamente dopo ampia discussione 24 delegati
AUTORE: Delegato PD
email: -

29/11/2010 - 13:49

....del PD; partito di maggioranza a Vecchiano hanno votato a larga maggioranza un documento dove si dice si a Ikea dopo un assetto viario adeguato come recita la raccomandazione fattaci dal prof. Dalmini: esperto di grande viabilità incaricato dal Comune di Vecchiano ed i delegati del partito che esprime il Sindaco tramite tutti gli iscritti, diffondono il documento approvato a tutte le famiglie delle cinque frazioni del Comune da dove lo deduce il sig. Giacomo che il 90% dei cittadini di Vecchiano sono favorevoli ad un centro commerciale in zona confinante il Parco, il paese di Migliarino, la ferrovia tirrenica due autostrade e la Via Aurelia e non in zona assegnata ai commerci, industrie ed artigianato?

Già all'epoca del sito del comitato S&F risultava che circa il 90% di cittadini intervistati era per il centro commerciale sotto le finestre dei migliarinesi e non in zona commerciale ed "un" sig. Giacomo anche allora sosteneva (con lettera alla Nazione) ed al giornale online di S&F la stessa tesi prima che tale giornale dopo quattro lettere e mezzo chiudesse i battenti.

Sarà bene sentire anche l'assessore regionale Ceccobao il 2 dicembre a Migliarino cosa intendono fare per la nostra viabilità; lui, la Marson, Rossi e...tutti noi. Per poi decidere per il meglio senza interviste mirate e cernite per portare il gradimento fantasticato non al 90% ma al 135% sentendo e mettendo in conto anche le opinioni dei cittadini di Luicchio e Sasso Pisano.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
SPONSOR
AUTORE: Pardini Graziano
email: -

29/11/2010 - 13:34

Noto con grande soddisfazione ,che il Consorzio Toscana Costruzioni (il tanto bistrattato CTC)e' lo sponsor ufficiale del Migliarino Volley!
Chi investe sul territorio,porta anche un ritorno nel sociale .
Complimenti a chi ha condotto la trattativa,ed un in bocca al lupo a tuto il movimento della pallavolo migliarinese,che in questo modo puo' continuare tranquillamente la propria attivita' alla faccia di chi promette tanto a parole e nei fatti crea il mortuorio,rinunciando a gestire i processi di sviluppo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: referendum del 29/11/2010 - 11:55
trattori
AUTORE: avanese
email: -

29/11/2010 - 13:26

Scusami tanto Giacomo ma i non ho capito perchè i trattori hanno paura del regerendum consuntivo... il mio sarebbe contento perchè se al posto delle zolle ci fanno il cemento lui lavora meno e si riposa di piu'... ti devo anche dire che i migliarinesi che non vogliano ikea non sono 4 ma sono 5 e in tutto il comune quelli che vogliono ikea non sono il 90% ma il 90,0001 %... tanto ti dovevo per precisione... distinti saluti... un avanese.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
referendum
AUTORE: giacomo
email: -

29/11/2010 - 11:55

I detrattori e gli amministratori HANNO PAURA del referendum consultivo su IKEA. Dalle voci di piazza sono oltre il 90% dei Vecchianesi favorevoli. Contrari sono 4 migliarinesi e alcuni che non hanno aggettivi per definirli, facenti parte dell'amministrazione.
----------------  RISPONDI





In risposta a: risposta a compagno del PD del 28/11/2010 - 22:33
Referendum consultivi ammissibili e no
AUTORE: Lettore del Forum della Voce del Serchio
email: -

29/11/2010 - 9:52

Domanda bazzotta
Meglio l’inceneritore di un autlet?
I risultati li ho visti facendo un giretto su Google ed il no all’inceneritore è a stragrande maggioranza e mi sfugge il risultato del referendum sull’autlet (se è stato poi fatto) Ma se fatto per il “ si o no già in zona industriale/commerciale”, sarà compito dei rappresentanti eletti dai cittadini e del suo Sindaco tenere di conto di quella pur sempre indicazione.

Ma veniamo a Vecchiano:
i referendum e la legge. I referendum abrogativi hanno un valore immediato e se il testo viene accettato dagli organi competenti viene indetto ed a Vecchiano se non ricordo male il regolamento e la raccolta di firme sufficienti per indire un referendum fu stabilita dal Sindaco Lunardi previa consultazione degli allora Consigli di Frazione. Le firme necessarie si stabilirono di comune accordo ed erano all’incirca 200 (duecento).
Mai nel nostro Comune si è fatto uso di questo strumento (per altri versi abusato a livello nazionale e gli ultimi difficilmente superavano il quorum del 50% più uno).

Vado a memoria e con il beneficio del dubbio ma rammento questo:
Un referendum abrogativo non è ammissibile per togliere tassazione generale e similari.

Un referendum consultivo come nel nostro caso: centro commerciale in zona agricola è stato bocciato dal Ministero dell’Interno del Governo Berlusconi per il semplice motivo che:
non sono ammissibili referendum per passare un terreno da agricolo (privato) a commerciale (privato).

Alcune ipotesi con effetto domino:
Il mio vicino di casa fiuta l’affare e chiede di trasformare i suoi due enormi campi coltivati a mais e sa che essendo zona agricola non potrà farci a piacimento villette a schiera ed allora aumenta la posta e:
chiede al nostro comune il permesso di farci un albergo da 500 (cinquecento) stanze e che il progetto venga discusso in Consiglio Comunale aperto perché darebbe vantaggi all’intero Comune e lavoro a 500 persone e a fronte di un diniego del Comune e della regione Toscana perché per loro la collocazione di un eventuale zona alberghiera viene stabilita dalla programmazione territoriale competente e non da un privato cittadino e…a quel punto scatta la richiesta referendaria propositiva in tutto il Comune per appoggiare quella enorme speculazione edilizia intentata da un privato cittadino con la promessa dei posti di lavoro promessi.

Altro “effettino domino” sarebbe questo: perché a lui/loro sarebbe concesso costruire un enormità in zona agricola e nel mio campetto li accanto (zona classificata agricola dal nuovo piano regolatore) non posso costruire in accordo con i miei figli; una casa per loro o una fabbrichetta per tutta la famiglia?

Seconda ipotesi:
Non un privato cittadino ma il nostro Comune in accordo con Geofor od altri, decidono che Filettole è il sito migliore per farci un (come li chiamano ora gli inceneritori) un termovalorizzatore oppure una discarica comunale con la promessa a tutte le frazioni del comune (compreso Filettole ) di non pagare più il servizio di nettezza urbana, per il disagio fatto in terra filettolina ma beneficiante tutto il comune.

Un eventuale referendum propositivo dove andrebbe fatto, solo nella frazione di Filettole o esteso a tutte le frazioni del comune interessate a non pagare più il servizio di nettezza urbana?

nb: lo spostamento di un ospedale, di un poligono militare, di una nuova linea ferroviaria: credo abbiano altra rilevanza che di una proposta (anche se grossa) ma è pur sempre fatta da privati cittadini.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Bondi
AUTORE: Bondi?
email: -

29/11/2010 - 9:41

E' un pelo grosso nell'uovo chi ha fatto l'intervento non sa proprio come mi chiamo, non è un errore di trascrizione è di ignoranza. Mettiamo l'Italia in mano a Bersanie Di pietro sai che risate!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
TUBONE!?
AUTORE: Inno alla gloria
email: -

28/11/2010 - 23:35

Si conoscono i risultati dello studio fatto dal Sant'Anna di Pisa sul tubone? Non è che lo studio è stato messo nel cassetto da "qualcuno" perchè ha dato parere negativo???
----------------  RISPONDI





In risposta a: Con i compagni Comunisti Italiani e quelli di RC del 28/11/2010 - 11:14
risposta a compagno del PD
AUTORE: comunista
email: -

28/11/2010 - 22:33

Non credo affatto che la maggioranza dei vecchianesi siano contrari al centro commerciale all'ovaio, facciamo un referendum consuntivo come hanno fatto oggi a Livorno per chiedere si o no a tutta la popolazione riguardo all'eventuale spostamento dell'ospedale.
A suo tempo fu fatto un referendum a Osmannoro quindi possiamo farlo anche a Vecchiano.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Bondi del 27/11/2010 - 20:45
il pelo nell'uvo
AUTORE: Leonardo
email: -

28/11/2010 - 21:47

La conferma del vuoto in cui viviamo la dà proprio il sig. Bondi mi chiamo Bondi che rimarca un errore di trascrizione o anche se non lo fosse che importanza ha il personaggio é quello.
Quando non si sa cosa rispondere perchè siamo colpiti nel segno l'unuca risposta é l'ironia, un'ironia amara.
Certe persone vivono nell'ignoranza per non dire nell'analfabetismo.
Povera Italia
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 16373 articoli in archivio:
 [1]  ...  [626]   [627]   [628]   [629]   [630]   [631]   [632]  ...  [655]