none_o
Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
Più che sembrare cavilloso mi sembri "mistificante" .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
 0
Sono disponibili 18410 articoli in archivio:
 [1]  ...  [5]   [6]   [7]   [8]   [9]   [10]   [11]  ...  [737] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Daje... del 18/9/2023 - 22:34
Amico Bertelli ..........
AUTORE: Beppe Calesse
email: [protetta]

19/9/2023 - 13:22

................ basta cosi!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Amico Bertelli .......... del 18/9/2023 - 12:15
Daje...
AUTORE: Bertelli
email: -

18/9/2023 - 22:34

Per la cosa degli amici, si torna all'altro mio intervento.
Quanto ad aprire gli occhi ci provo, e quello che vedo non mi piace. Le idee comuniste in questo caso c'entrano come il cavolo a merenda. Anzi mi sembra che siamo diventate il mantra di chi non ha argomenti. Questo è il mio terzo intervento e non ho minimamente parlato di comunismo, anche se mi piacerebbe perché a quello che vedo, e tocchiamo tutti con mano, non è che il capitalismo se la passi gran che bene. Comunque andiamo avanti e parliamo di cose vere. Sto ancora aspettando che tu mi contesti i dati che ho riportato sul sindacato, visto che Landini, a parere tuo, pare sia il male assoluto.
Buona notte, a questo giro....
----------------  RISPONDI





In risposta a: " catechesi "...( nel senso di informare) del 17/9/2023 - 15:38
Amico Bertelli ..........
AUTORE: Beppe Calesse
email: [protetta]

18/9/2023 - 12:15

................ se apri gli occhi e ragioni con la tua testa ti accorgi che sei rimasto fra gli ultimi. ......... E' palese il fallimento delle idee comuniste. .......... Io sono sempre stato e continuo ad esserlo un uomo di sinistra, ma questo non mi impedisce di vedere i fallimenti di un modo di ragionare sorpassato e fallito. ......... Amico Bertelli i popoli hanno tante difficoltà ad unirsi in pace e l'UE lo dimostra, ma è sempre molto meglio che imporre l'unione con le guerre e la Russia lo dimostra cercando di ricomporre la vecchia Unione Sovietica usando le "Operazioni militari speciali". .............. Per ritornare al sindacato ti dico che non è minacciando e peggio ancora facendo gli scioperi che si ottiene qualcosa, ma è difendendo la salute delle aziende che si difendono i lavoratori, siano essi dipendenti che datori di lavoro.
.......... Beppe Calesse
----------------  RISPONDI





In risposta a: Amico Bertelli .......... del 17/9/2023 - 12:32
" catechesi "...( nel senso di informare)
AUTORE: Bertelli
email: -

17/9/2023 - 15:38

Premesso che gli amici li scelgo da me, sarei curioso di sapere da dove viene tutta questa saccenza verso chi ha idee diverse e porta dati certi e non notizie generiche per alimentare il dibattito. Mai stato indottrinato, mai avuto tessera di partito, tranne quella del PD dal 2011/2013. E per quel che mi riesce ragiono con la mia di testa cercando di sbagliare il meno possibile. E se guardo indietro, ormai i 60 li ho superati, direi che mi è andata abbastanza bene.
Per il resto vi/ti lascio alle vostre convinzioni, io vado avanti con le mie, che ovviamente, non collimeranno, mai, con le vostre.
Buona serata.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Amico Bertelli .......... del 17/9/2023 - 12:32
La dottrina "comunistica"...
AUTORE: BdB ex sindacalista Federbraccianti CGIL
email: -

17/9/2023 - 13:46

...l'ho subita anch'io da giovane dirigente del sindacato CGIL Feder braccianti nel settore vivaistico.

Erano gli anni /70 e quindi mezzo secolo fa era una bestemmia dire di partecipare agli utili dell'azienda.
La prima volta che ne sentito parlare li alla Casa del Popolo di Migliarino, fu il segretario dell'Unione Comunale del PCI che (secondo lui) l'operaio NON poteva partecipare agli utili dell'azienda, altrimenti non poteva fare più scioperi perchè era come farli contro se stesso ed padroni non dovevano esser chiamati imprenditori come poi il mio compagno di banco delle elementari, ora ha un impresa più più corposa e partecipata dei 10mila ettari di terra della bandita Salviati.
Gli scioperi andavano bene quando "i padroni" erano effettivamente padroni di tutto -terra, acqua e l'aria che si respirava come prima del /900.

Poi superate le baronie son nati gli imprenditori della porta accanto e li è inutile che faccia una prolissa disamina del chi, del perchè e del per come.
Basta vedere l'inutilità degli ultimi due dirigenti politici CGIL.
Camusso che interviene su un referendum politico; legge approvata dal Parlamento a maggioranza di Centrosinistra per schierarsi al fianco di Berlusconi, Salvini, ANPI &Casapaund pur di mandare a casa l'odiato loro PdC.
Landini che prova ad essere candidato al Parlamento con una sua lista, poi visto che Piepoli dava alla sua lista il 3,05%, superato dalla lista di Enrico Rossi con l'8,02%, e Speranza al 6,02% e D'alema che si stimava sopra al 12% poi nella sua Gallipoli fu battoto dalla grillina Barbara Lezzi cin il 4,7&% e "Lui" con il 2,07% rimase fuori dal Parlamento e... ...Matteo Renzi il Piepoli lo dava al 63% (come poi avvenne) tutti loroli non ne fecero di niente; ma la voglia di "scendere in campo" rimane a tutti "lorolì" che ora la usano per interposta persona tramite Elly ti presento Schlein; e intanto Giorgia prepara la sua pensione da Chigi pensando alla sua successione con la figlia Ginevra.
----------------  RISPONDI





In risposta a: figura di m.... del 16/9/2023 - 17:53
Amico Bertelli ..........
AUTORE: Beppe Calesse
email: [protetta]

17/9/2023 - 12:32

............. te sei indottrinato e non guardi con i tuoi occhi e non ragioni con la tua testa. ......... Dopo Lama i sindacati tutti hanno fatto solo sceneggiate a danno dei lavorati dipendenti e dei lavoratori datori di lavoro, arrecando danni a tutti per mantenere la loro posizione privilegiata. Molte aziende sono state ricattate e costrette a chiudere e licenziare per l'azione di incapaci. .......... Ora con "Landini capo" i sindacati hanno toccato il fondo, Lui è uno specialista delle sceneggiate ed anche, a parer mio, parecchio ignorante.

.......... Beppe Calesse
----------------  RISPONDI





In risposta a: La gestione Landini ................... del 15/9/2023 - 13:20
figura di m....
AUTORE: Bertelli
email: -

16/9/2023 - 17:53

Come iscritto alla Cgil, la questione del licenziamento del portavoce mi ha dato parecchia noia, per non dire peggio.
Massima solidarietà al giornalista e fiducia nel tribunale del lavoro.
Detto questo, il calo degli iscritti non è imputabile solo alla gestione Landini. E' dall'inizio del nuovo secolo che si assiste al calo degli iscritti ( anche con Cofferati ), vale anche per Cisl e Uil, non è che gli altri siano immuni. Tutto il mondo sindacale è in crisi, come è in crisi il mondo del lavoro, come è in crisi la società e come è in crisi la Politica. Tutto è connesso, non esistono mondi a parte.
Poi se è la persona il bersaglio questo è un altro problema. Ma allora di bersagli ce n'è quanti si vuole...
Ps. Tra quei 121, e i 76 della Cisl, non c'è solo chi " strappa " la tessera perchè non è daccordo con Landini o Sbarra ( tra l' altro per me sarebbe demenziale, sei iscritto ad un sindacato non a una persona ), ci sono anche quelli che il lavoro lo perdono o vanno in pensione...o vanno all' altro mondo.
Ecco, parliamo di sicurezza sul lavoro, poi parliamo anche di Landini...
----------------  RISPONDI





AUTORE: Beppe Calesse
email: [protetta]

15/9/2023 - 13:20

............ ogni giorno la Cgil perde 121 tesserati!

La Cgil perde 121 iscritti al giorno. Una media da brividi. Per rendere bene l'idea: 121 lavoratori ogni mattina si alzano e «strappano» la tessera di iscrizione al sindacato rosso, decidendo di non seguire più i propositi battaglieri del leader arrivato dalla Fiom con il maglioncino. Dal 2019, anno dell'elezione alla segreteria generale di Maurizio Landini il sindacato ha perso 177 mila tesserati in 4 anni. Nelle chat dei dissidenti è stato ribattezzato «Effetto Landini». Una fuga inesorabile, iniziata quattro anni fa e proseguita fino all'ultimo congresso di Bari quando Landini è stato rieletto per un secondo mandato.

............ Beppe Calesse
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
L'INSINDACABILE
AUTORE: Beppe Calesse
email: [protetta]

12/9/2023 - 16:40

Landini licenzia, e non c’è una Cgil a contestarglielo.

​Il segretario manda via il portavoce: “È un lusso che non potevamo permetterci”. Una spiegazione da doppia morale che cozza con la storia del sindacato, le sue battaglie e pure il referendum sul Jobs Act.

Il sindacalista sempre incavolato.

............. Beppe Calesse
----------------  RISPONDI





In risposta a: Isola dei Gabbiani del 10/9/2023 - 16:19
amarcord
AUTORE: un nostalgico
email: -

11/9/2023 - 8:53

sono seduto sulla sabbia a bocca di serchio.
l'UNICA ISOLA CHE VEDO,OGGI IL CIELO è LIMPIDISSIMO,è LA Gorgona.
sento le voci degli amici che si parlano.
Oggi si và a bocca?Si, viene anche PIPPO
passa il Boschi in bicicletta,io mi avvio ci si vede a BOCCA.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Isola dei Gabbiani
AUTORE: Gavia
email: -

10/9/2023 - 16:19

ANCHE I NOMI POSSONO CAMBIARE.
I pittori giapponesi lo cambiavano nei vari momenti espressivi della loro vita.
BOCCA di SERCHIO amata spiaggia del cuore,della mia infanzia.
Spiaggia magica silenzio musica delle onde profumo del mare, conchiglie...pescatori di arselle e...una comunità nomade.
HA CAMBIATO NOME:L'ISOLA dei GABBIANI.
Luogo più meraviglioso non può esserci per gli erranti gabbiani.
E sulle note di Mina gabbiani, gabbiani, gabbiani, soltanto gabbiani.
Gabbiani tra noi.... anch'io GAVIA ho trovato la mia isola.
Mi chiamo Paola Pasqualetti, dipingo e da quando ho iniziato a fare acquarelli mi sono spuntate le ali e sono diventata GAVIA(Gabbiano in latino)
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Non ci posso credere.
AUTORE: Marcella B. Serpi
email: -

6/9/2023 - 18:34

Oggi tutti nella stessa giornata, ancora i post indignati contro i vitalizi!! Non c'è soluzione.
I vitalizi non esistono più dal 2012, sono passati quasi dodici anni, in dodici anni nessuno se n'era accorto e lo ha capito? Ma che cosa ascoltano, su che cosa si informano, cosa leggono, perché non capiscono??
Ecchecavolo. Ma cosa si deve fare per farlo entrare nella capoccia??? Ipnosi? Ripetizione continua di queste parole durante il sonno, attraverso una cuffia? Altre lingue?? Altri dialetti? Dei cartelloni giganti?? Le mart@llate???? Ma non se ne può più
----------------  RISPONDI





In risposta a: A tutti. del 30/8/2023 - 8:46
andiamo avanti, a te...
AUTORE: Bertelli
email: -

30/8/2023 - 13:01

Di cose ne hai dette tante e poche giuste. Al netto delle tabelle varie elencate, e solo per lavoratori agricoli, e tutte da verificare, la castroneria più grossa è quella dell'obbligo di legge a cui sarebbe tenuto il datore di lavoro. Il contratto di lavoro è fra le parti, datore/dipendente, non è legge dello Stato, magari lo fosse, altrimenti non esisterebbero i famosi contratti pirata, con parametri economici del tutto diversi, siglati con associazioni sindacali non riconosciute e non firmatarie dei CNCl.
Se ci aggiungi il fatto che, in alcuni settori lavorativi, applicano contratti diversi rispetto alle mansioni specifiche fai tombola. Succede spesso in negozi e supermercati sia all' ingrosso che con vendita al minuto.
Intanto la proposta di legge presentata è chiara, interviene dove la cifra richiesta, 9 € lorde, è inferiore, non va ad inficiare i contratti già esistenti con cifre più alte. Di seguito la proposta di legge fatta dalle forze di opposizione tranne IV.

I sette punti della proposta di legge
tratti da IL SOLE 24 ORE ( giornale di certo non di sinistra )

In attesa che la proposta intraprenda il suo iter alla Camera, sono sette i punti in cui si articola la proposta di legge. Eccoli:

1) al lavoratore di ogni settore economico sia riconosciuto un trattamento economico complessivo non inferiore a quello previsto dai contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative, salvo restando i trattamenti di miglior favore.

2) a ulteriore garanzia del riconoscimento di una giusta retribuzione, venga comunque introdotta una soglia minima inderogabile di 9 euro all’ora, per tutelare in modo particolare i settori più fragili e poveri del mondo del lavoro, nei quali è più debole il potere contrattuale delle organizzazioni sindacali;

3) la giusta retribuzione così definita non riguardi solo i lavoratori subordinati, ma anche i rapporti di lavoro che presentino analoghe necessità di tutela nell’ambito della parasubordinazione e del lavoro autonomo;

4) conformemente anche a quanto previsto nella direttiva sul salario minimo, sia istituita una Commissione composta da rappresentanti istituzionali e delle parti sociali comparativamente più rappresentative che avrà come compito principale quello di aggiornare periodicamente il trattamento economico minimo orario;

5) sia disciplinata e quindi garantita l’effettività del diritto dei lavoratori a percepire un trattamento economico dignitoso;

6) sia riconosciuta per legge l’ultrattività dei contratti di lavoro scaduti o disdettati;

7) sia riconosciuto un periodo di tempo per adeguare i contratti alla nuova disciplina, e un beneficio economico a sostegno dei datori di lavoro per i quali questo adeguamento risulti più “oneroso”.
Forse questo ti era sconosciuto, buona giornata.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
A tutti.
AUTORE: Renzo Zucchini
email: -

30/8/2023 - 8:46

Se volete parlare di salario minimo, per cortesia, prima imparatevi tutta la legislazione in materia di lavoro, poi imparatevi i CCNL (Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro). E uno.
Due: c'è una paga oraria Convenzionale, che serve solo a calcolare i valori orari dello straordinario, applicandovi le relative maggiorazioni, e nient'altro. E che è il tabellare mensile diviso le ore convenzionali mensili (172 ore, che è un dato falso perché ogni mese cambia, in relazione alla lunghezza dello stesso, e al numero di sabati e domeniche che vi sono comprese. E c'è la paga oraria del lavoratore occasionale, che è il tabellare mensile diviso per il convenzionale di 172 ore, nella quale confluiscono tutte le voci del differito, che, mi pare d'aver capito, chi parla di salario minimo sa una sega cosa sia.

La paga oraria dell'occasionale contiene giustamente tutte quelle voci retributive che non sono correlate direttamente a alcuna prestazione reale, e che vi prego di tenere a memoria: la tredicesima, la quattordicesima, le ferie, le festività retribuite, e il TFR. Un operaio agricolo qualificato, il più in basso, che abbia un mensile tabellare di 1.500 Euro, esposto in CCNL nel valore annuo di 18.000 Euro, in realtà a anno pieno intasca, ovviamente lordi, 18k Euro + 1,5k di 13°, +1,5 di 14°, 88 ore di festività retribuite pari a 0,8k Euro e non intasca, ma li piglierà dopo, rivalutati, e ammorbiditi nella tassazione 1,5k di TFR. Totale (e stavolta ci metto gli zeri) 23.300 Euro l'anno, che espressi in busta a valore orario, fanno ammontare il medesimo a ((23.300/12mesi :172 ore) , cioè 11 Euro e 29 centesimi. (che è il minimo sindacale orario). Ma l'operaio agricolo giornaliero le ferie non le fa, ma le riscuote.
Per cui, ammesso che a anno intero ci sia un mese di ferie, sul conto di 23.300 Euro occorre aggiungere altri 1,5K Euro. E siamo a 24.800. Paga oraria lorda ricalcolata: 12 Euro e 1 centesimo. Cioè il 71% in più del salario minimo promesso di 7 Euro l'ora. Perché quei sette euro sono onnicomprensivi di lazzi, dazzi e qazzi. Risultato: 1) si delegittima la contrattazione collettiva nazionale, ammettendone una disapplicazione; 2) si fa un regalo a chi (datore di lavoro) non applica il CCNL che gli spetta, anzi gli è d'obbligo, per legge, come categoria.
Se volete commentare, andate avanti. Che un ignorante (Grillo) se lo sia inventato, perché visto altrove, dove l'obbligo di legge del rispetto dei CCNL non esiste, passi, che un partito serio faccia propria simile cazzata, non è accettabile.
E con questo, segnalo che ho detto qualcosa "di centro". E forse anche di sconosciuto ai più.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Belle mi baracche del 27/8/2023 - 17:05
Be' mi tempi!!
AUTORE: Indecente
email: -

29/8/2023 - 9:35

Fra poco sentirai anche i trilli dei cellulari perchè essere sempre connessi è bello!!
Così puoi continuare a vedere dove e cosa mangia Antonio (con tanto di foto del piatto), dove si trova Luigi con la moglie (sfondo romantico-marino), la comunione della bimba della Clelia, il bagnetto del pupo di Mario e l'avventura estera di Mariolina.
Sempre al passo, sempre aggiornati su tutto, sempre l'occhio vigile sullo smartphone per non perdere niente.
Uno sguardo al tramonto sul mare? Sì, sì, appena ho finito di mndare questo SMS!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Belle mi baracche
AUTORE: Uno de la barca
email: [protetta]

27/8/2023 - 17:05

Da parecchio non vedevo bocca di serchio la domenica di agosto, ma cosa è diventata. Strutture da campeggio per 30 mq di ombra, musica a palla come se si fosse all'aperitivo al papeete...
Belle mi baracche e la vita che c'era intorno a quelle. Che poi furono vietate per quelli che se ne approfittavano per farci quasi la seconda casa sul mare.
E bella mi ordinanza di qualche anno fa quando potevi mettere solo un ombrellone senza vedere quelle piazzole da campeggio sul mare.
----------------  RISPONDI





In risposta a: manca uno del 26/8/2023 - 15:46
Gentile migliarinese di mare &
AUTORE: BdB
email: -

26/8/2023 - 17:13

Non credo che per il prossimamente se mi viene richiesto gli allegati diagnostici del tipo: esame del sangue, livello di " tigricelebri e polistirolo" eventuali, vaccinazioni etc-etc. Io possa "esaurirvi".
In risposta alla mia adesione delle politiche espresse dai miei segretari di partito che ho SUPPORTATO ci sono oltre il comandante Gallo -Luigi Longo- ed il suo successore Enrico Berlinguer che ebbe come Valter Veltroni il 34% dei voti degli italiani e poi Matteo Renzi che da segretario del mio partito ebbe il 41% di voti degli italiani ed il 75% di voti alle primarie PD vecchianesi per due volte ed il 65% a livello nazionale e con 2milioni e mezzo di voti primari e per tre anni PdC.
Quindi nessuna dimenticanza ma diverso apprezzamento del loro operato e risultati raggiunti.
...ed il meglio ha ancora da venire/avvenire.
...e se non altro chi ho veramente apprezzato come dirigente del mio UNICO Partito sono è saranno ricordati a livello mondiale.
Inversamente vedi Enrico Letta ripescato da chi lo aveva licenziato da PdC eleggendolo poi segretario senza le primarie pur sapendo che erano/aveva trascorsi 7 anni fuori dal PD.
...così come la civatiana "PoverElly" eletta da altri per dirigere il mio Partito Democratico.

...serve altro?
Direi che anche basta!

piesse: ti hanno sopportato ?
Chiedere ai sindaci della Valdiserchio, al segretario/a UC comune di Vecchiano, al seg. federazione di Pisa e a chi vuoi.

Ma 2+2 Non fa 18 e quindi è " facilmente" che al marcato a Vecchiano maanche alla fiera di Pontasserchio tu trovi qualcuno del centrodestra o della sinistra- sinistra che non ha stima di Bruno della Baldinacca...ci mancherebbe che uno di Potere al Popolo o sorelli d'Italia prendesse dalle mie labbra; egua'😅
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il bel gioco "dovrebbe" essere quello... del 26/8/2023 - 13:07
manca uno
AUTORE: di Migliarino mare
email: -

26/8/2023 - 15:46

Manca Renzi, hai sopportato anche lui. Maaa... ti sei mai chiesto se tutti i partiti che hai girato ti hanno sopportato ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: @ Dispetto del 26/8/2023 - 7:13
'e 4...
AUTORE: DISPETTO
email: -

26/8/2023 - 15:26

Mi alzo presto perchè vado a lavorare......
----------------  RISPONDI





In risposta a: a Brunettodimigliarino del 26/8/2023 - 11:34
Il bel gioco "dovrebbe" essere quello...
AUTORE: BdB iscritto PD
email: -

26/8/2023 - 13:07

...che dura poco!
Ripeto a suoceri e nuori che io non ho mai cambiato partito sin dai tempi di Luigi Longo, poi ho sopportato: Natta, Locchetto, Fassino, Franceschini, Epifani, Bersani, Martina, Orfini, Zingaretti, Letta ed ora L'Armocromica Schlein, ma per poco e non sarò certo io ad andarmene dal mio partito ma come si è visto certi segretari PCI,PDS,DS,PD nazionali galleroni/sempreperdenti.
A Vecchiano, uniti si vince sempre quindi...

bona🤗
----------------  RISPONDI





In risposta a: @ Dispetto del 26/8/2023 - 7:13
a Brunettodimigliarino
AUTORE: giovanni tulli
email: -

26/8/2023 - 11:34

O Brunetto Brunetto
pria eri del PCI
or per disperazione
di Renzi di chi i tuoi
Italia Viva tifa
per bolso non saltar,
del nemico fai lo palu?
il tuo Giovanni
----------------  RISPONDI





In risposta a: A Baglini del 26/8/2023 - 4:05
@ Dispetto
AUTORE: BdB
email: -

26/8/2023 - 7:13

Lo sai a che ora mi sono alzato?
Alle sette meno un quarto perinda' nell'orto a coglie e fii prima che li mangino gli storni.
E te vedo che mi rispondi alla quattro e cinque (4,05).
Occosasiei mportiere di notte, n'ininfermere, un precettore direddito o n'insonne?
...a quell'ora li ve' a letto e copriti vai ntun'abbia a piglia' una frescata😎
----------------  RISPONDI





In risposta a: @ Tulli del 25/8/2023 - 16:35
A Baglini
AUTORE: Dispetto
email: -

26/8/2023 - 4:05

Dispetto sono dispetto, non Tulli che non conosco.
Quindi se Renzi è bagliniano, chissà quanti supporter ha cambiato prima di arrivare a bomba. Ammesso che ci sia arrivato.
PS : ma ci sarà un concorrente, nel congresso di Iv, alternativo a Renzi ? Così, tanto per non sembrare un Fi in la minore...
----------------  RISPONDI





In risposta a: uhmmm... del 25/8/2023 - 15:16
@ Tulli
AUTORE: Bruno del Baglini, Migliarino
email: -

25/8/2023 - 16:35

.....una decina di tuoi simili che denigrano anche Renzi perché bagliniano😎
----------------  RISPONDI





In risposta a: Aboubakar Soumahoro del 25/8/2023 - 9:44
così così
AUTORE: Massimo
email: -

25/8/2023 - 15:37

Credo che nessuno degli elettori di sinistra/verdi sia contento del " problema " Soumahoro, men che meno soddisfatto. Detto questo le ricordo che il tutto è un male endemico del parlamento italiano. Il Pd, per esempio, nella legislatura 2018/22 ha perso qualcosa come 35 seggi tra Camera e Senato, tra cui anche la nascita di Iv.
Posto che non so per chi lei abbia votato, pensa che gli elettori Pd siano stati " contenti/soddisfatti " di tutto questo ?
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 18410 articoli in archivio:
 [1]  ...  [5]   [6]   [7]   [8]   [9]   [10]   [11]  ...  [737]