none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
none_o
Ciao Bella, ciao!

23/4/2011 - 7:35

é tornata finalmente a casa!

 

Quest'anno le rondini sono arrivate con molto ritardo nei nostri luoghi.

Non credo che si possa dare la colpa alla crudezza del clima, perché in altri anni con fine inverno - inizio primavera più freddi di quello attuale, già dai primi di marzo svolazzavano nel cielo.

 

Io credo (pensiero strettamente personale dettato dalla mente e non dal cuore) che il ritardo sia stato causato dalla "guerra" in Libia, dove un continuo volare di aerei e un continuo bombardamento hanno fuorviato e confuso e frastornato la migrazione delle rondini.

Poi la voglia di metter sù casa ha vinto la paura e le "migranti" hanno adempiuto quello che la natura aveva programmato nelle loro testoline.

 

Appena arrivata nel nostro cielo questa rondine si è fiondata, come una saetta, senza nessun indugio o ricognizione,  nella vecchia stanza di fronte casa mia dove alcuni anni fa avevo lasciato aperta una finestrella perchè avevo notato dei nidi all'interno.

Ma non era sola, dopo alcuni minuti altre due o tre l'hanno seguita.

 

Non potete pensare al piacere di questo "ritorno"!

Chi erano?

Uno o entrambi dei genitori, uno o più dei numerosi figli nati a casa mia o addirittura un nonno che ha fatto sei traversate?

 

Chiunque voi siate rondinelle mie, state tranquille, non chiuderò la finestra, covate felicemente e... mangiatemi tante zanzare che ce ne sono per tutte voi e, purtroppo, d'avanzo anche per me!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri