none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
VECCHIANO
Intervento della lista “Insieme per Vecchiano” in occasione del 25 aprile

25/4/2011 - 0:37

Intervento della lista “Insieme per Vecchiano” in occasione del 25 aprile
 
Il 25 aprile del 1945 è il giorno della liberazione del nostro paese dal nazifascismo. La lotta partigiana non solo ha contribuito in modo sostanziale a sconfiggere il nazismo ed il fascismo, ma ha ridato dignità all’Italia, ha riportato alla luce il nostro paese, caduto nella vergogna della dittatura, della guerra e del razzismo, e ha dato legittimità alla Repubblica Italiana in un contesto internazionale.
Va detto senza infingimenti che l’attuale attacco prepotente e arrogante alla nostra Costituzione, che arriva addirittura a chiedere l’abolizione della norma transitoria della Corta Costituzionale che vieta la ricostituzione del partito fascista, è in totale antitesi con i valori del 25 aprile.
Chi non si oppone a questa aggressione alla nostra Costituzione portata da precise forze politiche, estranee allo schieramento che fece la Resistenza, la Repubblica e la Costituzione, fa soltanto un esercizio retorico e di mera ipocrisia.
I valori del 25 aprile rappresentano un riferimento vivo per l’attualità e non un semplice ricordo consegnato alla storia.
 
firmato
Lista “Insieme per Vecchiano”

Fonte: "insieme per Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri