none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Caro sig. Gio' la facevo migliore. E invece è solo .....
Hai ragione, sono un bischero a confondermi ancora .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
PISA
Andrea Pieroni: "Bisogna rimettere al centro il primato della dignità dell'uomo"

1/5/2011 - 8:02

INTERVENTO

Il messaggio del presidente della Provincia di Pisa, Andrea Pieroni,in occasione del Primo maggio.

 

"Sicurezza del lavoro, sicurezza sul lavoro. Rimettere al centro il primato della dignità della persona"Sicurezza del lavoro, sicurezza sul lavoro. Sono questi i due aspetti che, sopra tutti gli altri, appare importante toccare e sottolineare in occasione della Festa del Primo Maggio: perché investono direttamente quelli che sono altrettanti diritti del cittadino.

 

Il diritto ad accedere a un orizzonte di opportunità occupazionali fluido, dinamico: così da garantire con continuità opzioni e possibilità di collocamento, anche e specialmente in una fase come l’attuale, di profonda crisi, in cui la precarietà sembra diventata – e non può essere così - l’unica risposta alla domanda di impiego. E poi, il diritto di ognuno a vivere la dimensione professionale potendo contare su meccanismi di tutela capaci di dare certezza sulla difesa della propria incolumità. Ebbene, in riferimento a tutto ciò, i correnti fatti di cronaca ci dicono purtroppo che la nostra società – nella quale gli incidenti in ambito lavorativo (anche nel contesto locale) continuano a rappresentare una tragica costante; e i livelli di disoccupazione giovanile si attestano poco al di sotto del 30% - sia una società che procede con passo spesso stentato, faticando a raggiungere standard qualitativi realmente soddisfacenti.

 

Occorre un cambio di marcia. I problemi da affrontare richiedono senso della comune responsabilità, tra settori produttivi, parti sociali e attori istituzionali. Servono da un lato occasioni di occupazione intercambiabili; dall’altro regole nello svolgimento di ogni mestiere e strumenti per farle rispettare. Il punto è rimettere al centro il primato della dignità della persona, di cui il lavoro rappresenta la principale forma di realizzazione: per questo l’impegno in ordine alla qualità del lavoro e ai livelli di sicurezza è fra quelli che la Provincia di Pisa persegue come prioritari. Non c'è bene collettivo, senza giustizia ed equità; non c’è civiltà dove le ragioni dell’economia non sappiano trovare un punto d’incontro con quelle dell’etica. In particolare parlando di valori fondamentali, come quelli della sicurezza del e sul lavoro.

 

Andrea Pieroni

presidente della Provincia di Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: