none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
SAN GIULIANO
Il Progetto Memoria compie 16 anni, cerimonia alla Romagna

10/5/2011 - 7:29


IL PROGETTO MEMORIA COMPIE 16 ANNI CERIMONIA ALLA ROMAGNA CON SCUOLE E CITTADINI

Si è svolta sabato presso il Sacrario della Romagna a Molina di Quosa la cerimonia conclusiva del progetto memoria 2011 realizzato dal Comune di San Giuliano Terme in collaborazione con gli Istituti Comprensivi di San Giuliano e Pontasserchio, l'ANPI di Pisa, la supervisione scientifica del dott. Stefano Gallo dell'Università di Pisa e il patrocinio della Provincia di Pisa e della Regione Toscana.

Il progetto, giunto al suo 16esimo anno di vita, ha visto il coinvolgimento di oltre 500 alunni/e che frequentano le classi quinte delle scuole primarie e le classi terze delle scuole medie del territorio comunale.

Durante il mese di aprile i testimoni del tempo Rolando Guerriero, Giorgio Di Lisi, Franca Roventini, Otello Signorini e Mirella Vernizzi hanno effettuato 25 incontri nelle scuole per raccontare alle nuove generazioni cosa è successo a San Giuliano Terme durante la seconda guerra mondiale e cosa è stata nel nostro territorio la lotta di liberazione contro il nazi-fascismo per ricordare, così, l'importanza ancora attuale delle commemorazioni del 25 aprile.

"Vogliamo ringraziare tutti color che si sono adoperati per la riuscita del progetto - hanno detto il Sindaco Paolo Panattoni e l'assessore all'istruzione e alla memoria storica Fabiano Martinelli - sottolineando che nonostante i pesanti tagli al bilancio comunale e le difficoltà economiche contingenti, l'amministrazione comunale ritiene prioritario il proseguimento del progetto memoria nelle scuole proprio perchè non si può guardare al futuro senza conoscere il proprio passato, inoltre, sentire raccontare le proprie vicissitudini da chi ha vissuto quei fatti in prima persona, assume un significato emotivo molto forte per le nuove generazioni ed aiuta a rinforzare in costoro quei valori di cittadinanza attiva e solidarietà civile di cui il nostro territorio va fiero".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri