none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
caro Ultimo, mai affermare di essere sicuri di qualcosa!. .....
. . . . . . . . . . . . non ricordo male si chiamava .....
. . . . . . . . . . . . . Einstein, non sono Newton, .....
Mi fa piacere che si ricordino persone che non sono .....
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
“colpa di privatizzazione e ‘monocoltura’ balneare”
none_a
MATTEO SALVINI INCORONA ELENA MEINI
none_a
Maria Antonietta Scognamiglio
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
MARINA DI PISA
Festa di Provinciale Liberazione.

29/6/2011 - 20:17

Per chi cerca l'alternativa c'è la Festa di Liberazione. Parte oggi a Marina di Pisa la festa provinciale di Rifondazione Comunista 
Con la Festa provinciale di Liberazione, per il terzo anno a Marina di Pisa, parte il ciclo delle feste estive di Rifondazione Comunista nel territorio della provincia di Pisa.
 Da oggi fino al 17 luglio ogni sera, grazie al grande impegno dei volontari del partito e dei giovani comunisti, nello spazio allestito in piazza Viviani e aperto già dalle ore 19.30 serviremo cene con specialità toscane, ma anche sei serate speciali con cucina spagnola, senegalese, cubana e araba, e con il cacciucco di Porta a Mare.
Ci saranno il bar e lo spazio libreria, curato da Tra le Righe. Poi, dalle ore 21.30 spettacoli musicali e dibattiti politici, nella migliore tradizione delle Feste di Liberazione.Tante le novità rispetto agli anni passati.
Dei 15 dibattiti, nostro laboratorio politico e luogo di confronto con le forze vive della società, 7 sono organizzati da realtà associative e da movimenti del nostro territorio: dal Coordinamento Uniti contro la crisi a Zone del Silenzio, dall'Assemblea degli studenti di scienze per la pace al Gruppo BDS Pisa, dal Circolo pisano di Amicizia Italia-Cuba all'Associazione Giorgio Ricci, dalla Confederazione Cobas al Coordinamento NO HUB.
I restanti dibattiti sono organizzati da Rifondazione Comunista, e toccano numerose questioni cruciali dell'attualità: dalla piattaforma del partito per uscire dalla crisi alla prosecuzione delle lotte per la ripubblicizzazione del servizio idrico, dalle politiche di inclusione e partecipazione contro il razzismo alla necessità di sbloccare il sistema politico italiano con una legge elettorale proporzionale.
 Da segnalare in particolare tre dibattiti dal palco centrale con temi e personalità di rilievo nazionale: il 6 luglio ospiteremo tra gli altri Giovanni Russo Spena per parlare di anti-mafia sociale e ambientale; il 13 luglio ospiteremo tra gli altri Giorgio Cremaschi per fare un bilancio dei dieci anni di lotte e movimenti dal G8 di Genova ad oggi; infine, il 17 luglio a conclusione della festa, ospiteremo il segretario nazionale Paolo Ferrero, che risponderà alle domande dei giornalisti, degli iscritti e delle forze sociali del territorio sui temi del lavoro, della pace e dei beni comuni, ossia sui tre assi portanti della nostra proposta politica.
 Molto ricca anche la sezione degli spettacoli musicali che, oltre alle serate di ballo liscio, canti di lotta, rock e musiche etniche, ospiterà tre gruppi molto amati dal pubblico come i Working Vibes, i Busy Signal e i Betta Blues Society.
 Per il programma completo rinviamo al nostro sito: www.rifondazionepisa.it Anche e soprattutto quest'anno possiamo dire con orgoglio che l'alternativa passa, in tutti i sensi, dalla Festa di Liberazione e da Rifondazione Comunista.
 Grandi iniziative popolari come queste dicono tutta la nostra forza organizzativa, il nostro radicamento territoriale, le relazioni profonde che ci legano alle lotte sociali dei territori, la nostra vicinanza ai bisogni concreti della gente, la nostra utilità rispetto al cambiamento politico del paese, oggi più che mai necessario.
Questa è la nostra migliore risposta a chi, tramite l'oscuramento televisivo e i sondaggi manipolati, vorrebbe cancellare il nostro ruolo di opposizione e di alternativa, ed impedire la costruzione in Italia di un forte ed autonomo polo della sinistra anti-capitalista.
Partito della RIFONDAZIONE COMUNISTA
Federazione di Pisa Partito della Rifondazione Comunista -Sinistra Europea Federazione di Pisa. Via Battichiodi 6, 56127.
 PISA Tel.050/9711526 Fax 050/3136119 cell 3388855704 e-mail info@rifondazionepisa.it www.rifondazionepisa.it P.I. : 93019260509
Fonte: RC-Sinistra Europea
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: