none_o

Da molte fonti internazionali l'Italia è situata ai primi posti per evasione fiscale nel mondo. Un fenomeno mai affrontato con decisione ed ora elemento fondamentale per la crisi di famiglie e imprese. Il nuovo governo non potrà ignorarlo e alcuni strumenti di contrasto efficaci sarebbero invece molto semplici.

La gazzella fa il tifo per il leone, questo è lo .....
. . . ex compagno sarai te!
Caro ex compagno di quelli che portavano l' unità, .....
. . . i vostri manifesti elettorali ve li hanno staccati .....


Matilde Baroni in, Carta Bianca 1, Casa della Donna di Pisa 2008 

Novembre 1918: ritorno a casa di Alfonso.

Di Bruno Pollacci
none_a
CIMITERO DELLA PROPOSITURA: PURTROPPO NIENTE È CAMBIATO
none_a
Verso le elezioni politiche di Domenica 25 settembre
none_a
di Umberto Mosso
none_a
25 settembre 2022
none_a
Io, Medico
none_a
none_a
di Antonio Campo
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il desiderio di luce porta pace nel mio cuore.
Risplende la gioia della vita in ogni cosa che vive, che fa parte di me e
dell’universo che mi circonda. .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
SAN GIULIANO
Rifiuti ingombranti nella stazione ecologica tra Calci e Caprona

30/6/2011 - 8:14

SAN GIULIANO. Da Campo e da Agnano c’è adesso la possibilità di trasportare i rifiuti ingombranti nella stazione ecologia situata tra Calci e Caprona. Intanto va benino, ma non benissimo, il "porta a porta". Il discorso riguarda il centro della cittadina termale e le sue numerose frazioni. Non poche le segnalazioni di disservizi, nonostante il riconosciuto impegno dell’amministrazione comunale e della Geofor.Il primo problema è lo scarso senso civico di molti cittadini. Un fenomeno purtroppo diffuso a macchia di leopardo. Luci e ombre qua e là, però è giusto sottolineare che la raccolta differenziata sta andando avanti secondo programma nell’apprezzamento dei più. A Palazzo Niccolini si ricorda che l’obiettivo della differenziata non è eludibile, anche per evitare l’ecotassa. I Comuni che non raggiungeranno la percentuale stabilita dal legislatore saranno sanzionati. Questa percentuale è pari al 45%, ma già nel 2012 verrà portata al valore del 65%.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri