none_o


Il precedente articolo di Franco Gabbani sul Castello di Vecchiano e la Chiesa di Santa Maria ha riscontrato un successo di lettura senza precedenti, con oltre 1400 letture sulla Voce e 1000 utenti singoli che lo hanno raggiunto su Facebook nella pagina dell'Associazione.

Ovviamente non conosciamo le letture su altre pagine su cui è stato condiviso, ma questi dati indicano con chiarezza il gradimento nei confronti dei temi storici del territorio.

Interesse dimostrato anche da Agostino Agostini, che ci ha proposto alcuni argomenti correlati.

ci sarebbe da ridere.
Le ultime dichiarazioni del .....
Cantava la Caselli, è proprio il caso.
Purtroppo .....
. . . . se si dà potere a forze di destra filofasciste. .....
In 10 giorni Marco Travaglio ha guadagnato più che .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
SAN GIULIANO
Rifiuti ingombranti nella stazione ecologica tra Calci e Caprona

30/6/2011 - 8:14

SAN GIULIANO. Da Campo e da Agnano c’è adesso la possibilità di trasportare i rifiuti ingombranti nella stazione ecologia situata tra Calci e Caprona. Intanto va benino, ma non benissimo, il "porta a porta". Il discorso riguarda il centro della cittadina termale e le sue numerose frazioni. Non poche le segnalazioni di disservizi, nonostante il riconosciuto impegno dell’amministrazione comunale e della Geofor.Il primo problema è lo scarso senso civico di molti cittadini. Un fenomeno purtroppo diffuso a macchia di leopardo. Luci e ombre qua e là, però è giusto sottolineare che la raccolta differenziata sta andando avanti secondo programma nell’apprezzamento dei più. A Palazzo Niccolini si ricorda che l’obiettivo della differenziata non è eludibile, anche per evitare l’ecotassa. I Comuni che non raggiungeranno la percentuale stabilita dal legislatore saranno sanzionati. Questa percentuale è pari al 45%, ma già nel 2012 verrà portata al valore del 65%.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri