none_o


Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito

Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Centro ASBUC a Migliarino (Vecchiano - Pisa)
none_a
SPORTERAPIA: Attività Fisica per tutti
none_a
Con Borgo di Pratavecchie
none_a
. . . . . . . . . . il comune e senti la solita puzza. .....
Chi gira per le frazioni di San Giuliano Terme sente .....
. . . cosa c'incastra Matteo Renzi tutte le volte anche .....
Magari però è solo la voglia finalmente di rivendicare .....
Lo zio Alceste
none_a
Pro Loco San Giuliano Terme
none_a
Libri
none_a
FIAB-Pisa
none_a
Alla stazione Leopolda
none_a
Vecchiano, 2 marzo
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
L'arse argille consolerai.
none_a
Lunedi 25/2 Sala Gronchi SR
none_a
Carnevale di Viareggio
none_a
Pontasserchio, 17 febbraio
none_a
Pisa, 15 febbraio
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


E poi fate l’amore.
Niente sesso, solo amore.
E con questo intendo
i baci lenti sulla bocca,
sul collo,
sulla pancia,
sulla schiena,
i .....
Senti questa, Chiube, che ti garba anche la tradizione popolare:

Gennaio mette 'a monti la purucca
Febbraio grandi e piccoli 'mbaucca
Marzo libera .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
SAN GIULIANO
Cantiere delle polemiche: arriva il sollecito del Comune

10/7/2011 - 8:58

SAN GIULIANO


IL CANTIERE DELLE POLEMICHE

ARRIVA IL SOLLECITO DEL COMUNE ALLE FERROVIE

E’ stato rinominato il cantiere delle polemiche. Problemi di realizzazione, ritardi, incidenti drammatici e prese di posizioni da più parti contro le Ferrovie dello Stato spa che è il soggetto responsabile dei lavori. Sulla vicende interviene con una dura nota ufficiale l’amministrazione comunale sangiulianese che dice la sua sulla chiusura della Via Cimarosa ad Orzignano che è stata chiusa temporaneamente in relazione agli interventi di consolidamento della stessa, parte di lavori di un lotto complessivo. Questo prevede la realizzazione tra l'altro di una rotatoria di smistamento del traffico sulla Via Di Vittorio che favorisca l’accesso al nuovo sottopasso ferroviario che si collegherà con la strada del Lungomonte.

"Certamente siamo consapevoli della complessità dell'intervento globale, ma sollecitiamo fortemente le Ferrovie dello Stato affinché si provveda nel più breve tempo possibile alla riapertura della strada che è il naturale percorso per raggiungere il cimitero di Orzignano." Scrive in un comunicato stampa il comune termale. " I disagi per i cittadini sottolinea la nota - durano da troppo tempo e crediamo si possa e si debba trovare nel più breve tempo possibile la soluzione per rendere fruibile questa piccola arteria "sensibile" e molto utilizzata dalla nostra comunità."

Il sollecito arriva forte e chiaro da parte dell’amministrazione e fa seguito ad alcune osservazioni presentate anche nei lavori dell’ultimo consiglio comunale. Proprio lo spostamento di alcuni sottoservizi presenti nella strada risulta essere alla base di questa situazione di stallo che deve essere risolta con la collaborazione e la sinergia da parte di alcuni gestori di servizi pubblici.

" Pur non avendo la gestione diretta del cantiere, nell’interesse della comunità – conclude l’amministrazione guidata dal sindaco Panattoni - riteniamo che nei prossimi giorni la situazione si debba risolvere per arrivare nel medio periodo all’obbiettivo di poter usufruire della nuova viabilità con la messa in sicurezza del passaggio a livello di Orzignano".

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: