none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . i fischi per fiaschi è la tua attitudine principale?
Se .....
. . . manca l'acqua, il presidente Schifani raziona .....
. . . caro Mirko, io non ho chiesto di mettere un .....
. . . Mario.
Mario ir mì 'ugino mi disse: sei venuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
COLIGNOLA-MEZZANA
Gli abitanti di Colignola e Mezzana rispondono alla mobilitazione di alcuni parroci di Pisa

23/8/2011 - 16:00


 
ALLA CORTESE E URGENTE ATTENZIONE DI TUTTI GLI ORGANI DI STAMPA LOCALE E REGIONALE:
Tramite tutti gli organi di stampa ribadiamo il nostro animo sconvolto e perplesso e il nostro totale sdegno per la mobilitazione di alcuni parroci di Pisa che si dicono contro lo sgombero del campo rom a Colignola se sono pronti ad accoglierli che lo facciano, accogliendoli nelle proprie case e nelle proprie chiese.
Gli abitanti di Colignola non sono razzisti e non lo sono mai stati come esempio possiamo ricordare l’accoglienza che per diversi anni il paese ha avuto nei confronti di una famiglia rom che ha abitato nelle case della parrocchia di Colignola. Non significa essere razzisti non volere un campo rom nel nostro paese ma significa prima cosa rispettare la legge visto che stanno occupando un campo di proprietà di un cittadino del paese e poi dobbiamo pensare alla dignità di queste persone che vivono lungo le sponde dell’Arno senza servizi igienico sanitari fra ratti, canne e sporcizia.
La legge è uguale per tutti e va fatta rispettare, se questi sacerdoti sono disposti ad accogliere queste famiglie nelle loro case e parrocchie che lo facciano ma il campo abusivo deve essere sgomberato al più presto, a Colignola non si può tollerare che persone possono vivere in questo modo, anche noi poi dobbiamo essere tutelati quindi ben lieti se i sacerdoti accoglieranno queste persone nelle loro strutture parrocchiali, ma la legalità e il rispetto per la persona prima di ogni cosa.
Cogliamo l’occasione ancora una volta con il passare dei giorni visto che la situazione va sempre peggiorando, queste persone aumentano di giorno in giorno e il caldo è molto forte siamo costretti a richiamare in causa il Sindaco di San Giuliano Terme e il Prefetto di Pisa affinché si trovi una rapida soluzione e il campo sia liberato quanto prima aspetteremo altri giorni poi anche noi faremo i fatti cominciando una raccolta firme e una manifestazione per la sicurezza.
LA LETTERA RIPOSTA LE OPINIONI GENERALI DI TUTTI GLI ABITANTI DI COLIGNOLA E MEZZANA
 

Fonte: Fabio Raglia
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

28/8/2011 - 18:29

AUTORE:
giulio

Ho letto stamani sulla Nazione alcuni cittadini di Colignola dichiarare che sulla vicenda dei Rom parlano a .Vorrei sapere a questo proposito se sono stati autorizzati da qualcuno a parlare a nome di tutta la cittadinanza; nel caso da chi (Sindaco o altri)o se hanno in mano le firme di tutta e sottolineo tutta la cittadinanza(unica possibilità per poter parlare a NOME DI TUTTI)Grazie

24/8/2011 - 15:23

AUTORE:
loris

Ma perchè esiste sempre una sinistra..??siamo Pieni di tutto e di tutti..!!

24/8/2011 - 12:20

AUTORE:
claudio

Sono rimasto molto stupito vedendo qualche giorno fa su canale 50 alcune interviste a cittadini e cittadine di Colignola, alcuni militanti e iscritti al Pd e ad associazioni come la Pubblica Assistenza, inveire inferociti contro le famiglie rom di Colignola...mi chiedo come concilino il loro essere di sinistra con le loro posizioni in merito ma si sa che spesso coerenza e convenienza non vanno a braccetto!!!!!!

24/8/2011 - 9:18

AUTORE:
Idargo

Le cose vanno male nel nostro paese perchè le regole non vengano rispettate da tutti...

23/8/2011 - 17:39

AUTORE:
Un cittadino

pienamente d'accordo all'integrazione ma le risorse dove sono?
La chiesa ed i parroci in questione se ne facciano carico in modo effettivo. La cittadinanza ringrazierà per i principi evangelici una volta tanto applicati.

23/8/2011 - 16:49

AUTORE:
COLIGNOLA

LA LETTERA SEMBRA SCRITTA DAL PROPIETARIO DEL CAMPO, PER UN PAESE COME COLIGNOLA è TRISTE LEGGERE QUESTE COSE.. SPERO NON SIA L'OPINIONE DI TUTTI MA DI UNA MINORANZA DI BEN PENSANTI ECC ECC... POI CI SI DOMANDA PERCHè LE COSE VANNO MALE NEL NOSTRO PAESE... SIC!!!