none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
MADONNA DELL'ACQUA
Consigliere Maini: Sporcizia, ratti, degrado e prostituzione a Madonna dell'Acqua

11/9/2011 - 18:13

Sporcizia, ratti,degrado e prostituzione a Madonna dell'Acqua.
 
Se da una parte fa piacere costatare che il giornalista Tommaso Massei del quotidiano  La Nazione ha avuto la sensibilità di portare, oggi, all’attenzione pubblica con l'articolo  "Madonna dell'Acqua a luci rosse"  il profondo degrado in cui versa la frazione per la presenza numerosa di prostitute, dall’altra bisogna prendere tristemente atto dell’assenza totale dell’amministrazione comunale.
Sono sette anni ormai che in consiglio comunale, con interrogazioni e mozioni, o in tutte le riunioni che Sindaco ed assessori hanno fatto nella frazione, ho denunciato, anche in forme piuttosto colorite, la vergognosa situazione che giornalmente gli abitanti di Madonna dell’Acqua sono costretti a subire.
Le risposte come sempre sono state tante parole vuote di significato, giustificazioni al limite del ridicolo che non hanno fatto altro che offendere l’intelligenza e il buon senso delle persone.
Ricordo ancora l’espressione corrucciata che ha fatto l’assessora Dini in consiglio quando dopo aver risposto orgogliosamente ad una mia istanza che la presenza di prostitute era diminuita di quasi il 30%, con molto rispetto le feci notare, che la diminuzione era dovuta probabilmente ad un naturale ricambio di prestatrici d’opera e non certo ad un’opera di contrasto del comune.
Non prendiamoci in giro, manca assolutamente la volontà politica di agire in maniera forte e decisa contro questo drammatica situazione.
La sicurezza dei cittadini, in questo comune, non è certo ai primi posti delle priorità.
Giustamente la Polizia municipale  si è lamentata recentemente per la mancanza di nuove assunzioni, forse se invece di assumere un dirigente alla qualità della vita nelle frazioni che ancora oggi devo capire a cosa serva, avesse, più o meno con la stessa cifra, assunto due nuovi elementi qualche piccolo miglioramento si sarebbe potuto avere.
Sporcizia,colonie di ratti,degrado e prostituzione sono la triste realtà verificabile di Madonna dell’Acqua.
Sindaco e Assessori dovrebbero, credo, avere molto più rispetto e considerazione dei cittadini che li hanno votati. Quella irrisoria minoranza che erroneamente non l’ha fatto, deve sperare, e non può fare altrimenti, di usufruire di riflesso di qualche beneficio, perché per loro non c’è alcuna possibilità di essere ascoltati.
Cons. Riccardo Maini    

Fonte: Cons. Riccardo Maini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/9/2011 - 8:20

AUTORE:
cittadinoattento

Non ho letto alcun passaggio sulla prostituzione nel programma del capogruppo del maini il candidato sindaco mannocci - permettemi l'ironia come fanno a dire di combatterle quando il loro presidente......

12/9/2011 - 22:02

AUTORE:
cittadinosgt

Caro Maini non ho visto alcun passaggio sul fatto che la consulta ha annullato le ordinanze antidegrado. Cmq credo che tutti insieme partiti, movimenti etc... Potrete fare sentire la vostra voce. Se non ricordo male il suo cappgruppo Mannocci nel suo programma qualche soluzione l'aveva