none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
VECCHIANO
Il Comune di Cascina vuole Ikea

13/9/2011 - 8:12

  

CASCINA. Sull’affare Ikea Cascina prende tempo e rimanda al prossimo consiglio comunale la discussione politica sull’ipotesi di accogliere in terra cascinese, dopo le polemiche di Vecchiano, un eventuale insediamento del colosso svedese.Ieri il consiglio comunale avrebbe dovuto confrontarsi su un ordine del giorno presentato dalla lista civica intenzionata a dire sì in maniera chiara ad un eventuale insediamento di un centro commerciale Ikea nella zona di Navacchio al confine con Pisa.

 

Il testo dell’ordine del giorno è stato ritirato dalla lista civica “Si amo Cascina” su invito del sindaco, Alessio Antonelli. Il primo cittadino ha proposto di scrivere un testo condiviso tra tutte le forze politiche: i contenuti dovranno deciderli i capigruppo e lo stesso sindaco.«Come ho avuto occasione di dire più volte come Comune noi guardiamo con favore al progetto Ikea - dice Antonelli - c’è un tavolo dei sindaci della provincia con la Regione, abbiamo dato la nostra disponibilità. C’è da capire ora cosa intende fare Ikea. Il nostro territorio dal punto di vista funzionale ha le caratteristiche per accogliere il nuovo insediamento».

 

L’ordine del giorno servirà dunque a facilitare l’azione del sindaco al tavolo voluto dalla Regione. «Se veramente Ikea venisse nel nostro territorio - il sindaco si lascia andare a una battuta - mi metterei subito l’elemetto giallo per andare a aprire il cantiere...».

 

La questione torna al prossimo consiglio comunale, il 29 settembre, «Un documento unico, anche se può sembrare un po’ in ritardo - spiega il sindaco - ci servirà a fare una battaglia istituzionale, evitando che succeda quello che abbiamo visto a Vecchiano».Non è la prima volta che Cascina si candida ad ospitare il progetto pensando di riscrivere anche la viabilità della zona industriale di Navacchio che fin dall’inizio si è dimostrata alquanto insufficiente per le esigenze dell’ipercoop e degli altri grandi insediamenti commerciali.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

14/9/2011 - 22:20

AUTORE:
anna

fate qualcosa amministratori di vecchiano siete ancora in tempo per riprendervi ikea!! fatelo per i disoccupati. pensate alla crisi e date l'opportunità di un posto di lavoro ai vechianesi!! non deludete chi, in campagna elettorale, ha creduto nelle vostre parole. avevate detto SI ad ikea ed invece avete proposto al colosso svedese la parte di terreno che, già sapevate, avrebbe rifiutato!!