none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
. . . ci siamo eruditi, siamo passati da Rametti a .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
VECCHIANO
Cerri Debly del Comitato Cittadini in Piazza: Facciamoci sentire

4/10/2011 - 18:33

FACCIAMOCI SENTIRE, comunicato stampa
 
Venerdì 7 al mercato a Vecchiano, dalle 10 alle 12, e domenica 9, stesso orario, in Piazza Garibaldi, inizierà la consultazione popolare  promossa da CITTADINI IN PIAZZA.

Durante il mese di ottobre, nel corso di iniziative pubbliche, ed a mezzo di diffusione casa per casa, ai cittadini di Vecchiano, in seguito a quelli delle altre frazioni, sarà consegnato il questionario "FACCIAMOCI SENTIRE".
Saranno effettuate anche videoriprese, con interviste, da proiettare durante le assemblee che verranno promosse per discutere, fra cittadini, sui problemi emersi.
Col questionario i cittadini potranno esprimere la loro opinione sui problemi del loro paese e fare proposte per raggiungere un livello più alto di partecipazione e di trasparenza per un Comune nel quale i cittadini devono contare sempre più.
Pensiamo che se le cose non vanno è anche perché abbiamo delegato troppo; come cittadini dobbiamo tornare a dire la nostra e quindi come primo passo dobbiamo  capire insieme i problemi che sentiamo nelle frazioni e nel territorio comunale.
Per questo invitiamo tutti i cittadini a compilare il questionario, utilizzando il modulo che sarà distribuito nel corso di iniziative e nelle case. Il questionario, che dovrà essere compilato sempre in forma anonima, si può trovare anche sul sito web www.cipvecchiano.altervista.org
dove si trova anche il manifesto “Il comune come se la gente contasse- proposte dal basso per una comunità partecipata” che spiega in maniera più completa le motivazioni ed il programma del comitato.
 
Invitiamo amici e simpatizzanti ad impegnarsi già da venerdì per ottenere i risultati più utili alla gente del nostro comune.
Cittadini in Piazza
Sede: Via della Barra 32 – 56019 Vecchiano
cittadiniinpiazza@gmail.com     www.cipvecchiano.altervista.org

Fonte: Cerri Debly
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

5/10/2011 - 11:11

AUTORE:
Napolitano Francesco

... spezzare una lancia a favore di Fabio Possenti. A lui è stato dato l'incarico di Coordinatore Comunale solo nell'estate del 2010, cioè pochi mesi dopo il cambio di Coordinatore Provinciale. Fino ad allora non mi risulta che IDV avvia "lavorato" in Vecchiano, quindi mi sembra che il suo risultato personale sia lusinghiero, anche perché Fabio ha lavorato a Vecchiano quasi da solo. IDV ha dato il suo apporto in idee al candidato Sindaco Lunardi e ha contribuito alla dote di voti per Lunardi, con non molti voti solo perchè i nostri elettori non hanno trovato il simbolo IDV, altrimenti penso sarebbe andata diversamente, altrimenti come si spiega l'11% di voti per le elezioni europee a Vecchiano?

5/10/2011 - 0:09

AUTORE:
cittadino

è già il secondo messaggio di questo tipo. Quello di "cittadini in piazza" non è un movimento elettorale, e sono proprio i tempi che fugano ogni dubbio in merito.

4/10/2011 - 21:20

AUTORE:
Elettore

Anche l'IDV distribuiva i questionari in piazza poi i numeri si sono visti.