none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
ARENA METATO
Incontro con il Coordinatore della P.A. di Arena Metato Mileno Pecori il 7 ottobre

13/10/2011 - 22:23

Incontro con il  Coordinatore  della Pubblica  Assistenza  di Arena Metato  Mileno Pecori  all’assemblea del 7 ottobre.
 
 
Grande soddisfazione del Coordinatore  della Pubblica .Assistenza.  di Arena Metato - Madonna dell’Acqua, Mileno Pecori  per la partecipazione di numerosi cittadini  all’assemblea aperta, promossa il giorno 7 ottobre dalla Pubblica Assistenza nella sede di Arena Metato, via Turati.
 
Dopo aver ringraziato i numerosi soci e volontari presenti, ha voluto innanzitutto ricordare le figure di due importanti esponenti recentemente  scomparsi: il consigliere Mireno Cardelli e Giuseppe Carroni - volontario impegnato nei servizi sociali. Al dolore per la perdita di amici fraterni si aggiungono le difficoltà anche materiali per il vuoto lasciato nell’ Associazione.
 
Ha poi ripercorso brevemente i servizi e le attività svolte dalla Associazione per i soci e tutti i cittadini nel corso di questo ultimo anno.
 
Stanno crescendo in modo significativo - ha proseguito Pecori - i servizi prestati a cittadini in difficoltà grazie alla grande disponibilità dei volontari che si stanno prodigando per rispondere al crescente bisogno che emerge dalla popolazioni in una fase in cui le Istituzioni arretrano non solo a causa dei crescenti tagli ai bilanci.
 
Per questo, ha sottolineato Pecori, è necessario sollecitare un  rinnovato impegno e nuove disponibilità . Sono necessari altri volontari perchè altrimenti corriamo il rischio di dover rispondere negativamente alle domande di aiuto.
 
Poi è stato illustrato il progetto di dotare la struttura di un nuovo impianto fotovoltaico. Impianto che fornirà alla sede oltre 8.500 kw all'anno attenuando i costi per la bolletta energetica e dando un contributo significativo alla qualità della vita della comunità. Infatti l'impianto consentirà di eliminare 2 T.E.P. (tonnellate equivalenti di petrolio) e di evitare l'immissione in atmosfera di 6.500 kg di CO2 (anidride carbonica)
 
Per coprire il costo complessivo di circa 30mila euro l'Associazione sta chiedendo il sostegno dei soci. In particolare si sollecitano 30 soci a dare in prestito temporaneo infruttifero mille euro a testa. Somma di cui l' Associazione garantisce la totale restituzione entro i prossimi cinque anni
 
Dall'assemblea si è rilevato un ampio consenso ed anche immediate disponibilità che fanno ben sperare sull'esito di questa operazione che si concluderà entro il corrente anno.
Al termine della riunione l'appuntamento al prossimo  "pranzo di natale" che l'Associazione organizzerà come ogni anno, in prossimità delle festività natalizie.
 
 Fonte : Coordinatore P.A. Mileno Pecori

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri