none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
VECCHIANO
La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti a Vecchiano

17/11/2011 - 14:34

Due iniziative a Vecchiano per celebrare la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, in programma dal 19 al 27 novembre prossimi.

“Abbiamo deciso di aderire a questo evento internazionale in piena coerenza con l’azione concreta per la riduzione dei rifiuti portata avanti dalla nostra Amministrazione Comunale,” spiega il sindaco Giancarlo Lunardi.

“Per questo motivo abbiamo pensato a due tipi di eventi: uno rivolto ai più piccoli, ed uno rivolto agli adulti, in modo da coinvolgere il maggior  numero possibile di popolazione locale”.

Si inizia, quindi, sabato 19 novembre con la prima azione che prenderà il via alle 10 di mattina presso il Centro di Raccolta in località Legnaio.

Qui sarà attivato un punto informativo per i cittadini, relativo al “Biocompostaggio dei rifiuti organici alimentari”, cioè quei rifiuti che sono prodotti giornalmente da tutte le famiglie.

Nell’occasione saranno distribuiti i contenitori biocomposter per l’uso domestico familiare e verranno fornite informazioni utili per il corretto funzionamento del contenitore, evidenziando i vantaggi del suo utilizzo in favore dell’ambiente ed degli orti e dei giardini privati.

Altri appuntamenti informativi si svolgeranno, sempre al Centro di Raccolta di Vecchiano, lunedì 21 novembre e sabato 26 novembre.

La seconda iniziativa per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è dedicata ai più giovani e riguarda un progetto di educazione ambientale, proprio in tema di rifiuti, elaborato dal Comune di Vecchiano in collaborazione con le scuole comunali per l’anno scolastico 2011/2012. Nello specifico, nella settimana che inizia dal prossimo 21 novembre, alle classi della scuola d’infanzia e alle prime classi delle suole primarie  sarà presentata La novella del Bosco Chioma Rossa, realizzata proprio dal Comune di Vecchiano.

Si tratta di una novella illustrata, e per questo adeguata ai più piccoli, che ha lo scopo di sensibilizzare gli alunni nei confronti delle tematiche di educazione ambientale.

“Il nostro obiettivo è quello di mostrare ai più piccoli i luoghi naturali del nostro territorio e spiegare loro che amarli significa, tra l’altro, non abbandonare i rifiuti nell’ambiente circostante”, commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione Lorenzo Del Zoppo.

La novella affronta anche tematiche quali la dimostrazione della possibilità di pulizia e raccolta dei rifiuti abbandonati e spiega quali siano le alternative di recupero dei materiali raccolti, alternative di cui fa parte lo stesso biocompostaggio.

“Attraverso i momenti informativi sull’utilizzo dei biocomposter intendiamo rafforzare la consapevolezza dei vecchianesi per quanto riguarda l’attenta gestione dei rifiuti nelle nostre case”, spiega l’Assessore all’Ambiente Massimiliano Angori.

“L’alta percentuale di raccolta differenziata ottenuta a Vecchiano è indice di una già grande partecipazione attiva da parte dei cittadini nei confronti delle buone prassi di salvaguardia dell’ambiente.

Tuttavia” prosegue l’Assessore Angori “abbiamo ritenuto opportuno utilizzare la Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti per informare la cittadinanza dei vantaggi che si possono ottenere, anche nei nostri giardini, con l’utilizzo del biocomposter.

Tutto ciò al fine di migliorare ulteriormente le buone abitudini nei confronti dell’ambiente che ci circonda”.

 

Per scaricare tutto il materiale informativo consulta il sito www.comune.vecchiano.pisa.it 
 

 
Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri