none_o

Nei giorni 26-27-28 aprile verranno presentati manufatti in seta dipinta: Kimoni, stole e opere pittoriche tutte legate a temi pucciniani , alcune già esposte alla Fondazione Puccini Festival.Lo storico Caffè di Simo, un luogo  iconico nel cuore  di Lucca  in via Fillungo riapre, per tre mesi, dopo una decennale  chiusura, nel fine settimana per ospitare eventi, conferenze, incontri per il Centenario  di Puccini. 

#NotizieDalComune #VecchianoLavoriPubblici #VecchianoSport
none_a
Pisa, 17 marzo
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
. . . quello che si crede sempre il migliore, ora .....
. . . la merxa più la giri, più puzza e te lo stai .....
. . . camminerebbe meglio se prima di fare il tetto .....
Ad un grosso trattore acquistato magari con l'aiuto .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
SAN GIULIANO
Sinistra unita: “La maggioranza spieghi i motivi della crisi e dia segni di cambiamento"

20/1/2012 - 23:33

I consiglieri di Sinistra Unita per San Giuliano, riuniti insieme alle segreterie dei partiti della Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani hanno preso visione di un incredibile documento che è stato fornito ai membri della Commissione Bilancio dall’Assessore Franco Pizzi.
 
Detto documento elude ogni e qualsiasi richiesta di spiegazione circa i motivi per i quali solo nel mese di dicembre l’Amministrazione Comunale si è accorta di aver sforato il patto di stabilità per l’anno 2011 e prospetta per il futuro ricette generiche che eludono non solo i problemi posti dalla gravità della crisi e la necessità di ridefinire una politica amministrativa diversa, ma che addirittura contraddicono in modo palese quanto più volte ribadito dal Sindaco riguardo alla necessità di chiarire come e perché si è arrivati al punto di non poter far fronte agli impegni economici del Comune.
 
Del tutto carente è un esame autocritico delle scelte passate, che è il necessario presupposto per un rilancio dell’iniziativa del Comune su basi nuove.
Non si può decentemente dire che è tutta colpa dello spread e ribadire pervicacemente quanto alla prova dei fatti si è rivelato fallimentare.
 
Il Sindaco aveva promesso trasparenza e indicazione precisa delle responsabilità politiche e tecniche che hanno causato la situazione attuale: da quanto si legge nella relazione alla Commissione, né l’una né l’altra promessa sono state a oggi mantenute.
 
In considerazione di queste prime e sommarie valutazioni i consiglieri di Sinistra Unita per San Giuliano, insieme alle segreterie dei partiti che li hanno espressi, chiedono al Sindaco un incontro urgente per verificare se vi sia o no la volontà di ricercare puntualmente le responsabilità personali, politiche e tecniche della situazione che si è creata come necessario presupposto per una svolta nelle scelte amministrative della maggioranza.
 
San Giuliano Terme, 20-1-2012
 
Claudio Bolelli
Marco Carioni
 

Fonte: Gruppo consiliare Sinistra unita per San Giuliano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

21/1/2012 - 16:19

AUTORE:
cittadinosgt

Ma perche' a San Giuliano Terme esistono anche loro? Ma per favore vi ricordo che questi signori sono tutti ex PD

21/1/2012 - 15:09

AUTORE:
giulia

Stacchiamo la spina per favore. Smettiamola anche noi di fare i giochini, i tatticismi. Siamo espressione del popolo. Quello vero, dal basso. Ormai a San Giuliano siamo alla farsa e ancora dobbiamo chiedere incontri chiarificatori? come se non sapessimo cosa è accaduto dall'inizio della legislatura in giunta e tra i partiti. Con due sindaci, lobby di interessi contrapposte, correnti e spifferi, coltellate alla schiena evia così. E' grave semmai,non si sa per quale ragione, che voi della sinistra dura e pura non lo denunciate. Mettetevi tutti assieme tra quelli che almeno mantengono onore e dignità. Rifondazione, Sinistra Unita, IDV, Socialisti e cacciati dal PD e magari anche qualcuno del PD. Mandiamoli a casa o non basterà leccarsi le ferite
andrea-giorgi@virgilio.it

21/1/2012 - 11:42

AUTORE:
vale

Fateci sapere com'è andato l'incontro e cosa vuol fare il sindaco.