none_o


L'articolo di oggi non poteva non far riferimento alla festa del SS. Crocifisso che Pontasserchio si appresta a celebrare, il 28 aprile.Da quella ricorrenza è nata la Fiera del 28, che poi da diversi anni si è trasformata in Agrifiera, pronta ad essere inaugurata il 19 aprile per aprire i battenti sabato 20.La vicenda che viene narrata, con il riferimento al miracolo del SS. Crocifisso, riguarda la diatriba sorta tra parroci per il possesso di una campana alla fine del '700, originata dalla "dismissione" delle due vecchie chiese di Vecchializia. 

. . . quanto ad essere informato, sicuramente lo sono .....
Lei non è "abbastanzina informato" si informi chi .....
. . . è che Macron vuole Lagarde a capo della commissione .....
"250 giorni dall’apertura del Giubileo 2025: le .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Colori u n altra rosa
Una altra primavera
Per ringraziarti amore
Compagna di una vita
Un fiore dal Cielo

Aspetto ogni sera
I l tuo ritorno a casa
Per .....
Oggi è venuto a mancare all’affetto di tutti coloro che lo conoscevano Renato Moncini, disegnatore della Nasa , pittore e artista per passione. .....
SAN GIULIANO TERME
Cons. Riccardo Maini (Indipendente)
APPROVATO IL BILANCIO 2012

13/4/2012 - 20:30

 
Come previsto, il bilancio 2012 del comune di San Giuliano Terme è stato approvato con il voto favorevole dei consiglieri del PD e IDV, ma molte ed importanti sono state le conseguenze che ha causato.
Il consigliere Cini ha ufficializzato l'uscita dal partito e dal gruppo consiliare del PSI, non condividendo le scelte fatte dal suo ex partito di votare a favore del bilancio così come proposto.
Le opposizioni sia di centrodestra che di sinistra, come mai era successo prima, hanno contestato all'unisono il progetto di risanamento proposto dal sindaco, ritenendolo vessatorio nei confronti dei cittadini per le troppe tasse a loro carico e per l'azione scellerata di vendere/svendere il poco patrimonio edilizio ancora del comune.
Vi è poi la netta presa di posizione dei rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil che hanno dichiarato che “le scelte che l'amministrazione comunale si apprestava a compiere con il bilancio 2012 non potevano essere condivisibili” facendo venire a mancare, alla maggioranza, un importantissimo consenso.
Giudizio negativo anche da Confcommercio che ha pesantemente criticato la volontà di Sindaco e Giunta di istituire la tassa di soggiorno.
Il giudizio di moltissimi cittadini su quanto sta accadendo è decisamente negativo.
Ormai è chiaro a tutti che un buco di bilancio di tre milioni e mezzo di euro nel 2011, non può essere attribuito esclusivamente, come cerca di fare il Sindaco ormai quotidianamente, al governo Berlusconi o al governo Monti.
Anche i più strenui difensori di questa traballante maggioranza devono convenire che il solo fallimento di un' operazione di sale and lease back non può aver causato un tale disastro, ma le responsabilità vanno ricercate nell'insieme di operazioni fallimentari fatte dal Comune quali la Cerratelli, le Terme, GESTE che lo hanno portato sul ciglio del burrone questa amministrazione di sinistra.
Divertente, per non definirlo drammatico, l'ultimo atto del consiglio.
Nel momento in cui il Presidente del Consiglio ha messo in votazione un ordine del giorno di accompagnamento al bilancio, presentato dai consiglieri Bolelli e Carioni, in cui si chiedeva al Sindaco e alla Giunta di avere un sussulto di dignità e di fare un passo in dietro, presentando le proprie dimissioni, il Sindaco ha dichiarato la propria volontà di uscire dal Consiglio per non partecipare al voto, in contemporanea uno ad uno, in fila, come tante monachine che si recano alla funzione del vespero, tutti gli assessori ed assessore, a testa china, hanno seguito il padre campanaro ed hanno abbandonato i loro scranni e per solidarietà, almeno così è stato detto, sono usciti dal consiglio.
Una scena che definirla penosa è un offesa al buon senso, più simile ad un film del grande Fantozzi.
Questa, purtroppo, è la classe politica che governa San Giuliano Terme.

 

Cons. Riccardo Maini (Indipendente)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/4/2012 - 16:44

AUTORE:
Elettore Sangiulianese

Facevi bene a stare Zitto il Tuo Sindaco Panattoni ha lasciato un altro pezzo per strada.
Se non erro il Consigliere Cini Riccardo ex Socialista non fa più parte della maggioranza.
Arriverete a fine legilatura ?
Attiva il cervello prima di parlare.
Prima di guardfare in casa di altri guarda in casa tua che mi sembra ci sia un po tanto casino.

15/4/2012 - 12:46

AUTORE:
Democratico

Porta l'olio e le saponette

15/4/2012 - 12:44

AUTORE:
Roberto

Ti piacerebbe che si dimettessero vero?Ma non credo proprio che succederà ci sono troppe troppe cose da chiarire come ad esempio la faccenda dell'VII variante!
Devi rassegnarti...

15/4/2012 - 11:24

AUTORE:
Mah

Sfruttano il loro posto senza rappresentare nessuno

15/4/2012 - 11:01

AUTORE:
CONSIGLIERE NICOSIA GIUSTO

Caro MAH o semplicemente addetto ai lavori ,ti ricordo che chi deve vergonarsi sei Tu in quanto non solo non ti identifichi(LA VERGOGNA E' TANTA), ma dici cose non veritiere.
Io personalmente, per la mia assenza, ho inviato la mia giustificazione al Presidente del Consiglio Sergio Di Maio e così facendo ho ottemperato ai miei doveri Istituzionali.
Detto ciò,anche se non era dovuto, colgo questa occasione per comunicarti che noi Ribelli nelle sedi opportune abbiamo sempre fatto il nostro dovere di CONSIGLIERI, andando anche contro le cattive scelte del nostro partito di origine fino al punto di farci buttare fuori dal così detto Partito Democratico ; a differenza del Consigliere Baroncini Claudio che ha preferito rinnegare le sue idee politiche per rimanere in quel che resta del Partito Democratico a San Giuliano Terme.
Noi così detti Ribelli oggi Gruppo " Democratici per San Giuliano Terme" non abbiamo mai perso occasione per ricordare al Sindaco che questa Giunta con Lui a capo ha fatto e continua a fare acqua da tutte le parti a scapito delle tasce dei Cittadini Sangiulianesi, te compreso.
Tanto Ti dovevo e ti saluto.

15/4/2012 - 10:58

AUTORE:
Riccardo Maini

Gent.ma sig.ra Pina innanzi tutto la devo ringraziare per aver letto il mio scritto ed avermi dedicato un pò del suo tempo per rispondermi.
Il suo intervento mi sembra intriso di livore ed acredine nei miei confronti e di questo sono molto dispiaciuto.Ricevere delle critiche pubbliche così pungenti e acute da una signora non fa certo piacere ma si sa, il gentil sesso è molto più brillante, perspicace e sottile dei maschietti. ( Mi auguro che il suo nome corrisponda al sesso).
Il fatto che abbia cambiato , passando dal PDL al Gruppo Misto e alla Lista Cittadini e Territorio è l'assoluta verità e la informo che continuerò a cambiare ogni qual volta il mio pensiero politico dovesse essere contaminato da ideologie che non mi appartengono o essere costretto a convivere con persone che non godono più della mia stima e fiducia.
Credo gentilissima signora Pina che lei appartenga a quello "zoccolo duro" che ogni partito ha, di sostenitori, simpatizzanti o iscritti che a prescindere da tutto quello che succede, vota e voterà sempre nella stessa maniera.Se per alcuni questo è un comportamento da apprezzare ed elogiare per me non è così, lo ritengo fazioso e radicale, non degno di persone equilibrate.Mi permetto di dissentire totalmente sulla sua affermazione in merito a quale schieramento politico sia attualmente allo sbando.
Due consiglieri del PD cacciati o dimissionari, come preferisce,il PSI in una drammatica scissione, l'IDV in una costante confusione di identità.
Mi scuso ma non so suonare il violino e capisco che sentire che questa maggioranza che governa San Giuliano Terme è ormai arrivata al capolinea possa essere per lei una canzone che le procura fastidio, tristezza e dolore; una tisana o una camomilla potrebbe portarle qualche giovamento ?.Per evitarle altre dichiarazioni errate, le posso garantire che non sono mai stato in corsa per la poltrona da Sindaco. Con stima e deferente rispetto

14/4/2012 - 22:48

AUTORE:
Magilla

Li avete cacciati, reso loro la vita impossibile, non avete ascoltato quello che vi dicevano....e ora vi lamentate perchè non c'erano a discutere un bilancio che sicuramente vi avrebbero contestato? Mi meravigliate come mi meraviglierebbe un bimbo che si lamenta con la mamma perchè sono finite le supposte!!!!
E poi, visto l'argomento in cui ti sei inserito, come direbbe qualcun altro, che c'azzecca?

14/4/2012 - 22:06

AUTORE:
Lucio

Caro Mah( che già il nome è un programma )la Mazzarri ha avuto un tale trattamento umano e politico che è un miracolo che sia sempre viva.
E' stata espulsa solo per non voler piegare la testa e accettare che il partito fosse gestito come un oligopolio.
Detto questo:meglio assenti(magari per motivi di lavoro visto che a differenza di tanti lei non mangia con la politica nè ha mai mangiato,e non tocchiamo questo tasto perchè di mangia mangia è un continuo e in tutti i partiti politici)o presenti e votare tutto senza criterio ubbidendo a questo o quel partito?E' questa la rappresentanza che ti piace?pensi che sia questo che vogliono i cittadini?Allora sei proprio fuori strada o fai parte di quella dirigenza politica che vuole solo soldatini ubbidienti.
Piuttosto pensa a cosa dire ai cittadini quando riceveranno le batoste che la brillante giunta Panattoni ha in serbo per loro;non basterà dire che è tutta colpa di Berlusconi visto che anche il Comune di Pisa e quello di Calci e quello di Cascina e quello di Vicopisano sono su territorio italiano e non si trovano nelle condizioni disperate di San Giuliano Terme...ci sarà qualche responsabilità in chi gestisce o è tutta colpa del lupo cattivo????E visto che ti chiami MAH non mi rispondere BOH....!!!!

14/4/2012 - 19:41

AUTORE:
mah

l'ultimo consiglio i due "ribelli" erano assenti. Si staranno preparando......
Comunque c'è da dire che la Mazzarri diserta tutti i consigli comunali bel modo di rappresentare i cittadini. Questa gente non prova alcuna vergogna ricopre un seggio senza nemmeno andare in consiglio questa è l'Italia.

14/4/2012 - 15:54

AUTORE:
Pina

Maini la tua musica c'è venuta a noia! tu parli di qualità della classe politica? proprio tu che hai cambiato 3 volte gruppo politico in pochi mesi???? prima eri difensore della destra e fan berlusconiao doc, poi hai fatto finta di fare il non politico in una finta lista civica e ora fai l'indipendente perché non sai più che pesci prendere... e tutto questo perché? semplicemente perché non hai digerito di non fare il candidato a sindaco al posto del mannocci. Ora che proprio tu e la tua classe politica divisa e allo sbando ci voglia dare lezioni ci pare proprio troppo!