none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
MIGLIARINO
Trentaquattresima Scarpinata migliarinese

16/4/2012 - 11:22

Si è svolta ieri, domenica 15 aprile, la 34.ma SCARPINATA MIGLIARINESE organizzata all’interno del parco naturale Migliarino-S.Rossore-Massaciuccoli dal Circolo Ricreativo ACLI di Migliarino Pisano.
Come ogni anno la corsa si è svolta nel tratto che si snoda dal Borgo Salviati, attraversando zone di particolarissimo interesse naturalistico fra campi e bosco fino alla foce del Serchio.
I percorsi erano divisi in 5, 10, 15 e 20 km ed hanno attirato un discreto numero di partecipanti, poco più di 600 (circa la metà delle passate edizioni), che hanno sfidato il cattivo tempo non volendo rinunciare ad un svago che ben difficilmente avrebbero trovato in un altro contesto anche se soleggiato.
A tutti i partecipanti è stato dato un pacco alimentare e premi vari ai gruppi più numerosi.
La marcia valeva come  prova del Trofeo delle Tre Province.


Oltre ai vari posti di controllo che vidimavano i cartellini con apposito timbro ad umido e da questo anno anche con un nuovo sistema elettronico di lettore chip, vi erano quattro punti di ristoro e uno più sostanzioso e ricco all’arrivo.


Sono diversi anni che partecipo come ausiliario volontario insieme a molti altri paesani e supportati dalla Pubblica Assistenza di Migliarino con ambulanza e gruppo Protezione civile, e devo dire che è sempre un’esperienza straordinaria.
Questa volta la pioggia e il numero ridotto hanno aumentata la socievolezza che si sente fra noi (fermi) e loro (a corsa) e che non si manifesta solamente con l’immancabile educatissimo gentile benevolo “buongiorno” o “buona giornata”, ma anche da battute scherzose, scambi di vista, di informazioni, di interesse che si hanno nel breve momento della timbratura o del rifocillamento.


Aneddoti ce ne sono a centinaia, ma questa volta la battuta con spirito che non poteva essere se non livornesaccio, è stata quella del gruppetto dei quattro della foto 14 che, vedendomi nell’atto di fotografarli, hanno detto: “deh, fermamosi che sennò allui lì ni viene mossa!”,

alla quale non potevo non rispondere che era perché “loro lì” non ce la facevano più e tutte le scuse eran bone!


Alla prossima cari coridori o semplici passeggiatori.

 

Un grande garzie a tutti coloro che hanno supportato logisticamente ed economicamente l'evento e che non cito singolarmente per paura di dimenticarne qualcuno.

Grazie alle Ditte e singoli Privati paesani e no.

Fonte: testo e foto u.m.
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: