none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Confraternita Misericordia di Vecchiano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Franca
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
PONTASSERCHIO - Agrifiera
Agrifiera di solidarietà
Presentato un progetto sul Burkina Faso

26/4/2012 - 14:01


AGRIFIERA DI SOLIDARIETA'

PRESENTATO UN PROGETTO SUL BURKINA FASO

 

Interessante e suggestiva iniziativa in Agrifiera di Pontasserchio per raccontare un progetto che parla di concreta  solidarietà  per il Burkina Faso alla presenza di tanti alunni che seguono da tempo il progetto.

 Si tratta dell'iniziativa di solidarietà e cooperazione che prevede la costruzione della scuola edificata a Nabenzinguima (in lingua moré significa "è il capo che mi obbliga a stare qui)" , villaggio abitato da pastori dell'etnia Peul.

 I Peuls, in origine allevatori nomadi, rifiutano questo nome e  preferiscono chiamare il loro villaggio Pikieko – Ladi.

E' lo Stato che li ha costretti a divenire sedentari perché la carne è una delle prime voci delle esportazioni del Burkina. Nabend Zguima. Il villaggio si trova nella valle del Volta Bianco, comune rurale di Koubri - regione di Kadiogo, a 70 Km dalla capitale Ouagadougou.

 Hanno fatto il punto all'Agrifiera su questo progetto e non solo, Juri Sbrana, Vicesindaco del Comune di San Giuliano Terme Manola Cartacci, insegnate responsabile del progetto di solidarietà e cooperazione con gli alunni del Burkina Faso (2008 – 2012) Vittorio Piccini – Onlus “Desert vert”, responsabile della costruzione della scuola Nabend Zguima del Burkina Faso, realizzata con i fondi raccolti tramite la diffusione del libro “Racconti Burkinabè”. E' intervenuta anche Lida Sacconi, dirigente dell'Istituto Comprensivo "Lidia Gereschi" di Pontasserchio.

La solidarietà con il Burkina Faso da parte delle scuole del territorio, delle associazioni e del comune di San Giuliano Terme, assieme al centro Nord Sud della Provincia di Pisa in realtà parte da lontano.

Tra le ultime iniziative di questi anni la presentazione del libro  Pikiéko, il villaggio che adottò un uomo e i racconti burkinabè scritti  dagli alunni della scuola Wen Poui di Ouagadougou, gemellati con  le  classi II D, I D, II B e III C dell'Istituo Gereschi" e tradotti dagli stessi alunni. Fu poi proprio Vittorio Piccini, che seguendo da 15 anni il villaggio di Pikiéko, parlò agli alunni sangiulianesi del grande desiderio degli allevatori peuls di avere una scuola.“Assieme ad i miei alunni – spiega Manola Cartacci - abbiamo svolto diverse azioni tra cui quella di diffondere il nuovo libro racconti burkinabè per raccogliere i fondi necessari alla  costruzione della scuola. Sostenuti,, devo dire, da molti come dall'Associazione per l'Infanzia Abbandonata (AIPIA) che ci ha permesso il contatto e lo scambio culturale con la  scuola Wend Poui e ha  sostenuto il nostro progetto di costruzione delle scuole.

Grazie poi anche a Geste, alla scuola Verdigi di Pappiana all'associazione culturale Tatro dell'Alambicco e allo stesso Vittorio Puccini. E ovviamente al Comune di San Giuliano Terme. Ad oggi come totale siamo arrivati a raccogliere 12.220,00 euro".

Il Vicesindaco Juri Sbrana sottolineando il valore del progetto sotto molteplici aspetti ha annunciato che ogni centesimo derivante dagli ingressi a pagamento dell'Agrifiera sarà devoluto a sostegno del Progetto. (pc)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri