none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
IL SEGRETARIO DE LLA SEZIONE DI SAN GI ULIANO TERME
none_a
Di Andrea Paganelli
none_a
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Maggio Migliarinese
Venerdì 18/5 serata Tabucchi e la fotografia

14/5/2012 - 12:42

Tabucchi e la fotografia
“Clic, grazie, di niente, buonasera, clic, dieci anni passati in un attimo”. (Antonio Tabucchi)
 
Promossa dall’Associazione Culturale La Voce del Serchio e dal Circolo fotografico Le dune, venerdì 18 maggio alle 21:15 al Teatro del Popolo di Migliarino, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Vecchiano, serata “Tabucchi e la fotografia”.
 
Un omaggio a Tabucchi e una discussione sull’uso della foto nella sua produzione letteraria. La serata sarà introdotta dalla proiezione di alcune fotografie a lui care a cui seguiranno gli interventi di Giancarlo Lunardi, Sindaco di Vecchiano; Roberto Evangelisti, esperto di fotografia e del prof. Remo Ceserani, autore del libro L’occhio della medusa. Fotografia e letteratura, Bollati Boringhieri, 2011, dedicato alle corrispondenze tra immagine e parola.
 
Ceserani, amico di Tabucchi, ha insegnato alla Scuola Normale e all’Univerità di Pisa, già docente di Letterature Comparate all’Università di Bologna, è visiting professor presso la Stanford University. Autore con Lidia De Federicis del noto manuale Il materiale e l’immaginario, curatore del Dizionario dei temi letterari e di Nebbia con Umberto Eco. Ha pubblicato numerosi saggi e studi tra cui Treni di carta, Raccontare il postmoderno e Convergenze.
 
In onore di Remo Ceserani Tabucchi scrisse un breve trattato sulla Saudade, nel “Tentativo disperato di definire a un amico una parola indefinibile”.
La serata, a ingresso libero, è inserita nell’ambito delle manifestazioni del “Maggio Migliarinese 2012” e si svolge a un anno dall’“Elogio della letteratura” che Antonio Tabucchi tenne nella stessa sala.
 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri