none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
PISA Provincia
ATTENTATO ISTITUTO “MORVILLO FALCONE” DI BRINDISI:
LA PROVINCIA DI PISA ESPRIME DOLORE

19/5/2012 - 16:41


ATTENTATO ISTITUTO “MORVILLO FALCONE” DI BRINDISI: LA PROVINCIA DI PISA ESPRIME DOLORE E PROGRAMMA INIZIATIVE CON LE SCUOLE.

 

Bandiere a lutto nella sede della Provincia e nelle scuole superiori dell’intero territorio. Iniziative in programma per lunedì“Il vile attentato di stamani presso l’istituto professionale 'Morvillo Falcone' di Brindisi è di un’atrocità e violenza inaudita. Mai fino ad ora si erano raggiunti tali livelli di efferatezza”.

Lo affermano in una nota congiunta il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, la giunta, il presidente del consiglio provinciale Consuelo Arrighi e tutti i capigruppo.

“Serve una reazione immediata, pronta e decisa dello Stato e della società civile per arginare questo brutale attacco e per far si che i responsabili siano quanto prima assicurati alla giustizia e puniti severamente. Un pensiero commosso va infine a chi ha perso la vita ed a chi è rimasto ferito, alle famiglie colpite da un dolore così grande, ai giovani studenti dell’istituto e a tutta la città di Brindisi”.

Queste le iniziative in programma promosse dalla Provincia di Pisa.Lunedì mattina, presidio e mobilitazione in tutte le scuole superiori dell'intero territorio provinciale, con le bandiere listate a lutto, con presenza - accanto ai presidi - di esponenti delle istituzioni (giunte e consigli di provincia e Comuni), rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

All'interno di ogni istituto, una parte dei ragazzi (tra i quali i rappresentanti di classe) si riuniranno in assemblea; l'altra parte si raccoglierà nelle rispettive aule, dove sarà letto un messaggio delle istituzioni.

Anche la Provincia metterà il lutto sulle bandiere esposte sulla facciata della sede di piazza Vittorio Emanuele, in cui campeggia una gigantografia di Falcone e Borsellino.

Ufficio stampa

Provincia di Pisa

 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri