none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO TERME
Cons. Riccardo Maini (Indipendente):e ora?

18/6/2012 - 18:02

E ORA ?
E ora ? E' la domanda che tutti i cittadini di San Giuliano Terme si pongono alla notizia che il bando per l'aggiudicazione del 95% delle quote delle farmacie comunali di Arena Metato e Ghezzano, già rinviato una prima volta e scaduto il 16 giugno, è andato deserto.

Da una valutazione molto approssimativa iniziale dell'amministrazione di circa quattro milioni di euro si è passati a quella assolutamente impensabile di circa due milioni di euro fatta da un perito.
Nonostante queste cifre da mercatino rionale, nessun soggetto privato si è fatto avanti lasciando il comune nel più profondo rosso.
Nonostante alcune illazioni di un consigliere della Lega-Cittadini e Territorio che davano per certo l'acquisto del pacchetto da parte di una cordata di Pisa, nulla è successo.
E ora con quali soldi Sindaco e Giunta copriranno il buco di bilancio 2011 di tre milioni e mezzo che ha portato il comune ad uscire dal patto di stabilità?
Il Partito Democratico, i Socialisti e l'Italia dei Valori come giustificheranno ai propri elettori e non, questo ulteriore annunciato flop?.
Il momento della resa dei conti è arrivato. Con molta obiettività bisogna che questa maggioranza di sinistra ammetta il proprio fallimento e passi la mano.
I nodi alla fine sono venuti al pettine e coloro i quali non hanno saputo governare con oculatezza e capacità devono consapevolmente lasciare. Continuare nella presunzione di riuscire a portare a compimento questa legislatura sarebbe un suicidio per il nostro comune.
Non possiamo dimenticare che la Corte dei Conti , che recentemente ha già bacchettato questa amministrazione sul bilancio 2010, non ha ancora analizzato quello del 2011, quello del buco di tre milioni e mezzo; figuriamoci che cosa potrà accadere quando arriverà la delibera sul disastroso bilancio !.
Personalmente ritengo che anche le opposizioni abbiano una loro responsabilità, anche se molto relativa.
Nonostante aver costantemente unanimemente denunciato che i progetti annunciati da questo governo locale avrebbero inesorabilmente portato a risultati fallimentari , non si è riusciti, nonostante i quotidiani sforzi, a veicolare ai cittadini il messaggio del disastro che la maggioranza stava realizzando, così che i sangiulianesi hanno subito, improvvisamente, una situazione di grande disagio con gravi ripercussioni economiche.

Cons. Riccardo Maini (Indipendente)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/6/2012 - 17:42

AUTORE:
Ludmilla

Mangia qualcosa prima di bere, hai visto che effetto ti fa?

21/6/2012 - 21:17

AUTORE:
Napolitano Francesco

La vera sfida è riportare i conti apposto a fine legislatura, il resto è tutto inutile.

21/6/2012 - 18:22

AUTORE:
L'indigeno

O voi che interloquite senza sosta, chiudete un poco gli occhi, sognate "nostre terre"
e assaporate la meraviglia che non conoscete.

21/6/2012 - 15:33

AUTORE:
valerio ciacchini

per la redazione :
chiedo cortesemente la sostituzione del mio ultimo commento con questo, in quanto quello pubblicato era solo una bozza non corretta. Grazie.

Credo che il presidente della associazione Tiziano Nizzoli,abbia pienamente ragione, in questo momento io sono un consigliere comunale del gruppo consiliare " cittadini e territorio", fuori da questa veste sono anche un socio militante della Lega Nord ( a dirla tutta completamente in disaccordo con il partito ). Detto questo, credo sia giusto dividere le due vesti a seconda dello scenario a cui partecipo.
Poi caro Maini e caro Romeo, aspettate a dire che il Ciacchini ha sbagliato, quello che ho previsto, (fra l'altro abbastanza facilmente visto che la soffiata arriva direttamente dal partito del Sindaco),cioè la mia illazione come dice il Maini, deve ancora avvenire ed il passaggio del bando andato deserto, anche quello lo avevo ampiamente previsto, necessario fra l'altro per far diminuire la richiesta economica, perchè secondo il mio "intuito", la società scelta da via Fratti ne avrà beneficio.
Ma potete scommettere che quella srl costituita dal comune per la futura gestione delle due farmacie comunali, sarà un nuovo carrozzone stipendificio per politici locali trombati.

Valerio Ciacchini

20/6/2012 - 22:34

AUTORE:
valerio ciacchini

credo che il presidente della associazione Tiziano Nizzoli,abbia pienamente ragione, in questo momento io sono un consigliere comunale del gruppo consiliare " cittadini e territorio", fuori da questa veste sono anche un socio militante della Lega Nord ( a dirla tutta completamente in disaccordo con il partito ) Detto quest, ma credo sia giusto dividere queste due vesti a seconda dello scenario.
Poi caro Maini e caro Romeo, aspettate a dire che il Ciacchini ha sbagliato, quello che ho previsto molto facilmente visto che la soffiata arriva direttamente dal partito del Sindaco, deve ancora avvenire, il passaggio del bandoi deserto anche quello lo avevo ampiamente previsto.

Valerio Ciacchini

20/6/2012 - 22:00

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Accetto le tue scuse, poichè hai perfettamente capito cosa significavo. Cittadini e Territorio si chiama così e basta e per quanto riguarda Valerio Ciacchini, è perfettamente in grado di dire la sua, sia sulle farmacie che su qualsiasi altra cosa, non ha bisogno di qualcuno che chiarisca la sua posizione politica, tantomeno il sottoscritto.
Per quanto riguarda le tue allusioni al fatto di essere impreparato in materia,ti do perfettamente ragione, non ne ho alcun titolo, io non sono consigliere comunale, i miei compiti sono diversi.
Al momento sono impegnato su vari fronti, la Marina di S.Giuliano ed alcuni presunti illeciti edilizi, di cui ho naturalmente informato la Procura della Repubblica per le dovute indagini.
Tra poco inizierò una campagna di informazione nelle frazioni che mi ospiteranno per parlare di olivicoltura e mosca dell'olivo, la politica può aspettare, anche se non nego di essere molto curioso su come si evolverà la situazione a S.Giuliano. Questi del resto sono i miei compiti statutari, tutelare gli interessi dei cittadini e salvaguardare il territorio, ne basta ed avanza. Ti auguro un buon lavoro, arrivederci a presto.

20/6/2012 - 10:57

AUTORE:
Riccardo Maini

Ti ho già precisato in passato che non è mia intenzione aprire polemiche con il presidente dell'Associazione Cittadini e Territorio, ma visto che sei intervenuto, mi trovo costretto a fare alcune precisazioni. Quando sono stato erroneamente accolto, secondo il parere autorevole di alcuni tuoi esponenti politici, nella Lista Cittadini e Territorio, non avevo più, da tempo la tessera del PDL e quindi non avevo doppia appartenenza politica.
Il consigliere Ciacchini, mi risulta tuttora esponente importante a livello locale della Lega e quindi non credo di aver commesso errori o di averlo in qualche modo offeso definendolo consigliere comunale della Lega-Cittadini e Territorio. Mi meraviglia che Ciacchini si sia dovuto avvalere del tuo qualificato intervento per chiarire la sua posizione politica. Porgo in anticipo le mie scuse nel caso avessi commesso errori o involontariamente indispettito qualcuno.
Per quanto concerne la seconda parte del tuo intervento mi permetto di suggerirti di informarti meglio sulla vendita delle farmacie. I due milioni e spiccioli che potrebbero entrare nelle casse comunali da tale operazione andrebbero a ripianare solo in parte il buco di tre milioni e mezzo che questa amministrazione ha fatto nel 2011 che ha portato all'uscita dal patto di stabilità.
I due consiglieri della tua Lista sapranno certamente essere più precisi di me e ti chiariranno la situazione economica del comune di cui mi sembri non pienamente aggiornato. Un cordiale saluto e in bocca al lupo per la prossima legislatura.

19/6/2012 - 23:17

AUTORE:
cittadino di sgt

Con la "SVENDITA" delle farmacie, ho la sensazione che non si ripiana nulla. Sono d'accordo con Giampaolo, il problema è che il bene pubblico dovrebbe essere gestito come se fosse privato, e nel privato quando arriva la crisi si stringe la cinghia non si vendono i gioielli di famiglia.

19/6/2012 - 20:24

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Quando eri con noi non ti definivi consigliere del PDL-Cittadini e Territorio, pariteticamente Valerio Ciacchini non è un consigliere della Lega-Cittadini e Territorio. Ma a parte questa precisazione, come fa il nostro Sindaco a dire che la vendita delle farmacie non rientra nel bilancio 2012? Senza questa entrata come intende appianare il buco di bilancio, solo con le tasse? E tu cosa proporresti?

19/6/2012 - 14:13

AUTORE:
romeo

Come può facilmente dimostrarsi il Ciacchini ci ha preso 10! la sua previsione si è rivelata infondata.

19/6/2012 - 12:11

AUTORE:
gian paolo

Credo purtroppo che la valutazione reale ad oggi non sia di 4.000.000 cifra inserita in un particolare momento e in una particolare congiuntura economica, ( diciamo cosi'!) ma di poco superiore ai 2.000.000 come sembra dalla lettura della stima fatta dal dott.Falorni, e la seconda asta deserta da valore a questa tesi.
Ma allora non sara' forse meglio tenerle le farmacie e trovare economie e progetti diversi di risanamento ?