none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

La verità fa male a chi si nasconde.
Poi, forse, .....
Scrive il sig. Francesco T:
Sa benissimo anche lei .....
Sarei curioso di sapere dove ha vissuto, lei, con .....
. . . abitante sempre a MdA.
La sig. ra. Lucia ebbe .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
Filettole
C'era (in) una volta...

30/6/2012 - 14:56

Buongiorno.

Ieri mattina c'è stata l'inaugurazione della importante opera che il Consorzio Versilia Massaciuccoli e il Comune di Vecchiano hanno fatto per la sicurezza dell'abitato di Filettole e di tutto il comprensorio comunale, come già riportato su questo giornale nei giorni scorsi e questa mattina.

Ero presente ed ho bevuto tutto quello che il presidente Angelini, il sindaco Lunardi, l'assessore Angori e in particolar modo l'ingegnere Giannecchini hanno profuso ai presenti sulla storia dell'idrovora da cent'anni a questa parte.

Mi hanno chiamato scherzosamente "vice fotografo del consorzio" (la titolare ufficiale a pieno merito è la signorina della foto 13), ma non ho voluto inserire niente in anticipo a quello che sarebbe stato fatto regolarmente dall'Ufficio Comunicazione del quale è responsabile Simona Tedesco.

 

Oggi scendo in campo per farvi conoscere un aspetto poco noto di questo edificio e questo dietro una dritta dell'ingegner Giannecchini, curioso ed  estimatore della storia locale, e lo faccio scendendo letteralmente nel fossato e passando in una delle due  piccole gallerie.(foto1)

Sotto i passaggi che traversano l'argine del Serchio ci sono segnate alcune date che fanno risalire molto indietro la costruzione dello scolo delle acque filettoline: 1861, 1867 e 1869, anni forse di qualche lavoro di ripristino e, cosa ancor più curiosamente misteriosa la firma sulla calce, in una bella grafia se pensata fatta con un chiodo o qualcosa di appuntito, di uno di quei lavoranti - DIONISIO (forse Casella?)

 

Dioniso è un nome strano ma comune nell'area vecchianese.

 

Chi sarà stato il nostro? Un muratore oppure un tecnico?

 

dato che ci sono, integro con alcune delle foto scattate venerdì mattina.

 

 

Fonte: u.m.
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: