none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
IMMAGINA San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Riccardo Maini (vedi risposta al sig. Bertelli)
none_a
Comunicato congiunto FdI, Lega, FI.
none_a
“Interrogazione del consigliere provinciale Roberto Sbragia”
none_a
Ripafratta, 25 maggio
none_a
di Fabiano Corsini
none_a
Prato
none_a
Dal 17 al 19 Maggio ore 10.00 - 20.00
none_a
Forum Innovazione di Italia Economy" II EDIZIONE
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
VECCHIANO
T e F: il Comune di Vecchiano NON è per la partecipazione attiva dei cittadini

7/10/2012 - 23:09

Si continua a negare la partecipazione alla minoranza

 

 T e F: il Comune di Vecchiano NON è per la partecipazione attiva dei cittadini alla vita istituzionale.

 

Cosa avrebbe fatto l’Amministrazione dal maggio 2011 per la partecipazione? Avrebbe assicurato una maggiore partecipazione dei cittadini e dei Consiglieri all’attività di governo? Ma dove?

 Il question time è stato richiesto da Tradizione e Futuro nel Consiglio Comunale del 06 giugno 2012 e il Sindaco non ha dato la possibilità di usarlo annullando di fatto lo spirito per cui è stato creato.

 Lo strumento è formalmente a disposizione dei Consiglieri Comunali ma nella sostanza è il Presidente del Consiglio (a Vecchiano è il Sindaco) che decide. Il Sindaco nel suo comunicato sostiene che è uno strumento rapido: ha omesso di dire che la domanda (question time) deve essere presentata almeno 48 ore prima dell’inizio del Consiglio Comunale e spetta al Presidente del Consiglio autorizzarne la trattazione.

 Il suo utilizzo è sottoposto alla discrezionalità del Sindaco/Presidente del Consiglio Comunale che decide anche, sempre a sua discrezione, quale deve essere l’ordine delle interpellanze e delle mozioni in Consiglio Comunale, senza una regola oggettiva, che, di solito, altrove è cronologica. Vecchiano sarà l’unico comune in Italia dove non si possono portare le interrogazioni in discussione in Consiglio Comunale! E che dire della convocazione dei Consigli?

 E’ dal maggio 2011 che Tradizione e Futuro richiede di avere un preavviso maggiore dei 3 giorni che dà il regolamento. Che problema sarebbe far conoscere anche ai consiglieri di minoranza la data del Consiglio contestualmente a quando la sanno i consiglieri di maggioranza? Le commissioni Controllo e Garanzia, Territorio e Ambiente, Sviluppo economico, Istruzione-Cultura e Sport a Vecchiano non esistono. In genere in esse si svolge il lavoro preparatorio al Consiglio e si dà modo anche alla minoranza di partecipare.

Si dice che furono abolite anni fa per risparmiare. Ma il risparmio si aggira intorno alle 1000 euro all’anno. Più che altro è stato tolto uno strumento di partecipazione alla minoranza. La commissione pari opportunità è stata convocata una sola volta dal maggio 2011. Quando mai l’Amministrazione a Vecchiano ha assicurato maggiore partecipazione ai Consiglieri di minoranza? I Consiglieri di minoranza non hanno locali a disposizione in Comune per le attività istituzionali come invece sta scritto sul Regolamento della sala consiliare e dei locali annessi. I verbali dei Consigli Comunali dovrebbero essere approvati al massimo entro 3 mesi e a Vecchiano dobbiamo ancora approvare i verbali del dicembre 2011!!! La pubblicazione sul sito web dell’Ente della registrazione audio delle sedute consiliari dal giugno 2012, in modo che le riunioni del Consiglio Comunale siano accessibili e fruibili per un numero sempre maggiore di persone, è stata proposta e stimolata da Tradizione e Futuro.

Sempre in relazione al comunicato del Sindaco va detto che la sezione “Valutazione Trasparenza e Merito” sul sito del Comune è un obbligo derivante dalla Legge 69/2009.

I piani di integrità, trasparenza e comunicazione devono essere soprattutto attuati! A Tradizione e Futuro interessa la sostanza delle cose, la concretezza. Invece l’Amministrazione Comunale di Vecchiano continua a salvare le apparenze.

 Come si può credere quindi che voglia di fatto la partecipazione democratica?   

 

Laura Barsotti

Capogruppo  Tradizione e Futuro

 

                                      

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri