none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO
San Giuliano Terme alla festa nazionale di Avviso Pubblico

30/10/2012 - 17:39


Anche l'amministrazione comunale di San Giuliano Terme, attraverso l'assessore alla promozione della legalità, Fabiano Martinelli, ha partecipato alla 4a festa nazionale di Avviso Pubblico che si è svolta a Padova dal 25 al 27 ottobre scorsi. Il Comune di San Giuliano Terme aderisce infatti da anni dell'associazione nazionale degli Enti Locali per la Legalità denominata Avviso Pubblico, e l'assessore Martinelli è membro del suo direttivo dal 2010. La festa, il cui tema è stato "Legalità organizzata - Prevenire e contrastare le mafie al tempo della crisi", ha ospitato convegni, dibattiti e incontri pubblici alla presenza anche del presidente di Libera, Don Luigi Ciotti, del procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso; del presidente della commissione parlamentare antimafia, Luigi De Sena; del presidente della commissione europea antimafia, Sonia Alfano; dei sindaci di Rosarno e di Isola Capo Rizzuto, Elisabetta Tripodi e Carolina Girasole. "La mia presenza alla festa - ha dichiarato l'assessore Martinelli - conferma l'impegno quotidiano dell'amministrazione comunale sangiulianese sul tema della promozione e tutela di una cultura della legalità che passa anche attraverso l'educazione dei giovani e i comportamenti quotidiani di tutti i cittadini, nonché il contrasto e la lotta alle attività illegali, mafiose e criminali che riguarda tutti gli italiani".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

31/10/2012 - 15:57

AUTORE:
NICOLA

MA DA AVVISO PUBBLICO E' POSSIBILE SAPERE I COMUNI CHE HANNO FIRMATO LA CARTA DI PISA IL CODICE ETICO QUANTI SONO, LO HANNO FIRMATO TUTTI I CONSIGLIERI? NELLA TOSCANA HANNO FIRMATO TUTTI I COMUNI E IN ITALIA? SAREBBE INTERESSANTE SAPERLO A PARTIRE DALLE NOSTRE ZONE