none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Lucca Comics & Games.
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Sant'Anna di Stazzema - San Giuliano
Omaggio a Sant'Anna di Stazzema

4/11/2012 - 9:23


"Sabato 3 novembre, su iniziativa di un medico tedesco residente da oltre trent'anni a San Giuliano Terme, Martin Pietschmann, una nutrita delegazione di italiani e tedeschi si è recata a Sant'Anna di Stazzema per deporre una corona di fiori presso il monumento che ricorda le 560 vittime innocenti della strage che ebbe luogo ad opera dei nazifascisti il 12 agosto 1944.

Erano presenti, oltre al sindaco di Stazzema Michele Silicani, due superstiti dell'eccidio Ennrico Pieri e Enio Mancini e, in rappresentanza del comune di San Giuliano Terme, il presidente del consiglio comunale Sergio Di Maio, accompagnato dal consigliere Marco Carioni.

Il gesto simbolico e di solidarietà è avvenuto per protesta contro la decisione della procura di Stoccarda di archiviare il caso con la vergognosa motivazione "per insufficienza di prove", bloccando l'estradizione dei colpevoli e rendendo vana, di fatto, la sentenza del tribunale di La Spezia di alcuni anni fa.

Una giornata piena di emozione e di commozione che ha cimentato ancor di piu' i già stretti legami di amicizia tra le popolazioni dei due comuni."

Fonte: Michele Fabbrini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/11/2012 - 12:34

AUTORE:
Alberto Malvaldi

Omaggio a Sant'Anna di Stazzema,
é andare a Sant'Anna di Stazzema
per leggere i nomi delle vittime
e poter scrivere una storia per
ognuno di loro.
Vedere il luogo
dello sterminio, e le foto di quel tempo e di quella storia.
Vivere, allora, per commuoversi e, forse, versare lacrime per loro. Così dovrebbe essere per
la strage di Molina di Quosa,
creando all'interno del monumento dedicato a quelle vittime, uno spazio che racconti, che faccia vedere,
che faccia commuovere, che faccia riflettere, che crei ammonimento, che doni illuminazione e nuova Via da percorrere, per ognuno di noi, e per il mondo intero.
Alberto Malvaldi