none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Maria Luisa Chincarini

Referente per Pisa e provincia Centro Democratico
Anche a Pisa nasce il Centro Democratico

7/1/2013 - 22:01


Anche a Pisa nasce il Centro Democratico

 

 Si è tenuta oggi, nella Sala degli Affreschi a Firenze con la presenza degli on. Donadi e Tabacci la conferenza stampa di presentazione del neo Gruppo Consiliare Regionale “Centro Democratico” al quale hanno aderito i Cons. Chincarini, Russo e l’ ass. Scaletti.

Il nuovo gruppo,-aggiunge- la capogruppo in Regione Chincarini si costituisce anche a Pisa, e in attesa di strutturare su tutti i territori della Toscana il nuovo Centro Democratico, mi assumo l’onere e l’onore di guidare per Pisa e provincia la neo formazione.

Con la morte nel cuore – prosegue - ieri ho formalizzato al presidente Di Pietro la mia uscita dall’IDV, ma il partito ha preso una direzione che non posso condividere, che umilia prima di tutto Lui che viene lasciato in platea da compagni di viaggio che non hanno la Sua storia.

 La mia decisione e dettata dalla necessità di mantenere la coerenza con me stessa e con le mie idee.

Pisa 7/1/2013

Maria Luisa Chincarini

Referente per Pisa e provinciaCentro Democratico

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri