none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
Hockey in Line
Vittoria sul nuovo campo per i Bad Boars

31/1/2013 - 1:11



Sabato i Bad Boars  hanno debuttato sul “rinnovato” campo di casa, e con un’emozione ed una grinta senza pari hanno giocato un’ottima partita che li ha visti dominare sin da subito  un Cittadella che probabilmente ha pagato il fatto di essere giunto a Molina “ troppo convinta di vincere”.
Forse è stato il “ Cinghialone” disegnato sul nuovo parquet a dare ai ragazzi la carica giusta? Questo  non lo si sa , ma certamente il dato che emerge è che questa vittoria i padroni di casa l’hanno cercata e fortemente voluta, non sbagliando quasi nulla e seguendo alla lettera tutte le indicazioni del loro Coach. Nella trasferta di andata i granata del Cittadella si erano imposti per 8-4, ma solo perché i Bad Boars non erano riusciti psicologicamente a tenere la partita. Coach Bellini lo aveva detto subito: la squadra veneta era assolutamente alla portata dei suoi ragazzi e, questa volta, lo ha ben dimostrato, imponendo tatticamente la partita alla luce degli errori fatti in precedenza. Il Cittadella passa subito all’attacco ed in soli 2 minuti si porta in vantaggio con Covolo. Questa volta però i molinesi non si demoralizzano e trascinati dal loro capitano Matteo Bellini che in 8 minuti sigla una doppietta, iniziano la loro rimonta. La gioia di giocare  sul loro parquet completamente rinnovato, gli dà la carica. I Bad Boars consapevoli di non essere allenati ( causa i lavori all’Impianto Sportivo ), cercano di compensare con un gioco di squadra semplice ma impeccabile, infatti con le reti di Barsanti, Lettera e Podda, riescono a chiudere il 1° tempo sul risultato di 5-1, un risultato che la dice lunga!  Al rientro in campo, Coach Bellini chiede ai suoi, ancora una serrata concentrazione, sapendo che fisicamente nel 2° tempo  un po’ sarebbero crollati, e che i granata avrebbero provato  in tutti i modi ad imporsi per recuperare il risultato. Tutto come da programma, il Cittadella  si fa sempre più pressante ed inizia  da subito la sua rimonta . Al 1° minuto è l’americano Spain a segnare iniziando  a diminuire lo svantaggio. Inizia così un botta e risposta tra le due compagini, che regalano al pubblico presente una partita densa di emozioni. Barsanti va a rete, ma poco dopo Covolo segna il 6-3, Bellini ribatte andando ancora a segno  (7-3), ma i veneti incalzano (7-4). I ragazzi di Molina, se pur stremati, ci mettono tutto: “ testa, gambe e  tanto cuore”,segnano Podda e Lettera aumentando il divario. Inutili le prodezze  di Covolo che riesce ancora a segnare, ormai i Bad Boars  possono gioire  insieme a tutto il loro pubblico per la vittoria. Risultato finale 9-6
Questa la Squadra scesa in pista:
Portieri : Della Croce-Belloni
Giocatori di Movimento : Bellini M. (Capitano )-Barsanti-Lettera-Cecchini-Dell’Antico-Podda-Franchi-Lilli-Pardini-Barzaghi-Lazzereschi
Questa la classifica  provvisoria
Milano Quanta                                27

Sportleale Monleale                       27

Diavoli Vicenza                              23

Ghost Padova                                 22

Cittadella HP                                  12

Nuova Polisportiva Molinese        10

Mammuth Hockey                            9

Asiago Vipers                                  7

Flyng Donkey Empoli                      3
















           






 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri