none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Incontro pubblico e cena elettorale a Migliarino Pisano
Apertura della campagna elettorale al Teatro del Popolo di Migliarino venerdì 8 alle ore 20

31/1/2013 - 18:05

Un'Italia più giusta, più equa, che faccia del lavoro un diritto, dell'ambiente un'opportunità, del senso civico un dovere morale: queste le proposte del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra Italia Bene Comune guidata da Pierluigi Bersani per dare una svolta al governo dell'Italia, dopo anni di dominio assoluto della peggiore destra in Europa, quella del populismo berlusconiano che ha portato lo Stato ad un passo dalla bancarotta e ha fatto prolifierare in Italia l'illegalità diffusa e il disprezzo per le regole del vivere associato.

Il Partito Democratico e i propri candidati hanno scelto di non frequentare i salotti televisivi, ma di parlare con la gente, di guardarla ad altezza d'occhi e di ascoltarla. Paolo Fontanelli e Samuele Agostini, candidati al Parlamento per il Partito Democratico, parteciperanno ad un incontro pubblico di apertura della campagna elettorale a Migliarino venerdì 8 febbraio alle ore 20 presso il Teatro del Popolo (Via Mazzini). 

"Dillo ai candidati del PD" è lo slogan scelto per la serata proprio per rafforzare il senso della rappresentanza dei candidati del Partito Democratico, scelti dagli elettori con le primarie del 30 dicembre scorso. Primarie che hanno rappresentato una svolta nel modo di fare politica in Italia e riportare un minimo di fiducia nelle istituzioni repubblicane, sfregiate dall'irresponsabilità dei governi Berlusconi e da una legge elettorale, il porcellum, che il PDL e Lega non hanno voluto cambiare per consentire a indagati e corrotti di tornare ancora in Parlamento.

 

 A seguire la cena elettorale di autofinanziamento per il Partito.

 

Per informazioni e per prenotazioni rivolgersi alla segretaria del Circolo PD di Migliarino Serena Bianchi, cell.339 4895456 o a Piero Lomi, cell. 338 5362084.
 
 Massimo Marianetti
Segretario PD Unione Comunale
Vecchiano



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri