none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . siano tanti . . . .....
. . . . . . . . . . . . è concavo o convesso? Riflettendoci .....
San Lorenzo, io lo so perché tanto
di stelle per .....
. . . . . i parlamentari.
Sicuramente quei 5 avevano .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
SAN GIULIANO
giù il muro di silenzio contro i saharawi

7/3/2013 - 8:59

Il Consiglio comunale di San Giuliano Terme, nella seduta del 5 marzo scorso, ha approvato all’unanimità una mozione di solidarietà verso il popolo saharawi e di condanna per la sentenza choc del tribunale militare marocchino contro i 25 civili imputati delle violenze verificatesi durante e dopo lo smantellamento del campo di Gdeim Izik nel Sahara Occidentale, nel novembre 2010, nel corso delle quali 11 uomini delle forze di sicurezza marocchine e due Saharawi sono rimasti uccisi.
Il c.d. “campo della dignità”era stato allestito alla fine del mese di ottobre 2010 da 25.000 saharawi in segno di protesta contro il mancato riconoscimento all’autodeterminazione del loro popolo. Il bombardamento del 6 novembre 2010 ad opera delle milizie marocchine ha visto l’impiego anche di orticanti e acqua bollente, ha causato la morte di due civili e l’arresto di numerosi saharawi, con oltre 4.500 feriti e più di 2.000 dispersi. Per impedire che la notizia di questo sterminio si propagasse al di fuori del perimetro locale, la zona è stata completamente militarizzata dalle autorità marocchine e ne è stato impedito l’accesso alla stampa e agli osservatori internazionali.
Dopo anni di rinvii il processo ai civili da parte del tribunale militare di Rabat si è concluso il 16 febbraio scorso con condanne che gli stessi osservatori internazionali hanno definito inaccettabili, visto che nessuna prova di accusa è stata portata e dimostrata in sede di giudizio.
Il Consiglio Comunale di San Giuliano Terme, all’unanimità,  ha quindi condannato la sentenza del tribunale militare di Rabat e auspica un intervento della comunità internazionale per un nuovo ed equo processo.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/3/2013 - 15:25

AUTORE:
cittadino qualunqe

Ho capito perchè a san Giuliano Terme c'e interesse per i saharawi. La scusa è di farsi ogni tanto un bel viaggetto in Marocco a spese dei contribuenti. Questa è cattiva amministrazione !! noi aspettiamo ancora le fogne!!datevi da fare cervelloni.

7/3/2013 - 23:28

AUTORE:
Addetto ai lavori

Il commento di ultimo fuori luogo preciso e' dettato dalla scarsa conoscenza prima di scrivere simili sciocchezze basta che si leggesse l'ordine del giorno del consiglio per vedere che magari vi era altro di cui parlare come al solito ha perso l'occassione......

7/3/2013 - 11:36

AUTORE:
Complimenti

Anche se il comune di San Giuliano non può risolvere i problemi di politica estera, è però importante che se ne preoccupi e che abbia una visione solidale e pacifica. Grazie a tutti i consiglieri comunali per sensibilizzare la nostra comunità anche su queste importanti questioni

7/3/2013 - 11:17

AUTORE:
Osservatore 1

... Il comune di San Giuliano Terme può esprimere solidarietà e non altro ........ perchè non ha i mezzi per fare altro....

7/3/2013 - 10:28

AUTORE:
Ultimo

......... e questo tipo di problemi si risolvano all'interno del consiglio comunale di San Giuliano Terme. ....... Questi sono problemi internazionali che possono essere risolti solo da organi internazionali. Il comune di San Giuliano Terme può esprimere solidarietà e non altro ........ perchè non ha i mezzi per fare altro. Indire intere sedute ad un problema sul quale non ha nessuna competenza mi sembra una perdita di tempo, magari giustificata dal gettone di presenza,....... tempo sottratto ai veri problemi di competenza. ....... Ultimo.