none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Sono l'autore del libro "Litoralis" edito nel 2001, .....
Ci disse il prof. Raffaello Nardi: volete andare al .....
Come mai nel VIDEODRONE di Bocca di Serchio non è .....
. . . . . . . . . . . . . . . non capisco i virologi .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 5 luglio
none_a
Cascina, 4 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Marina di Vecchiano
Marina di Vecchiano, bella d'estate...

9/6/2013 - 15:55

 
 
Marina di Vecchiano, bella d'estate...
 
Alla foce del Serchio, nel Parco Naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, si estende la nostra Marina di Vecchiano.
Marina di Vecchiano, una perla della natura, che lo è però purtroppo solo parzialmente in estate.
Il nostro litorale in inverno si trasforma infatti in una terra di nessuno, in un luogo abbandonato da chi dovrebbe invece salvaguardarlo e promuoverlo, in un luogo dove imperversa la criminalità. Passata la prima pioggia d'agosto sembra infatti che l’Amministrazione si dimentichi della perla; ma sul nostro bel litorale c' è chi ha investito denaro e risorse per l’intero anno!
L’Amministrazione Comunale di Vecchiano  cosa fa per incentivare il turismo  e la presenza di persone nella bassa stagione? Certamente ci sono persone sia della zona sia di fuori che  sarebbero ben liete di trascorrere una giornata d'inverno passeggiando tra la pineta ed il mare della nostra Marina di Vecchiano anziché spostarsi verso il litorale pisano o quello viareggino solo perché  offrono qualcosa di più.
L'Amministrazione non promuove in nessun modo il territorio, cosa peraltro facilmente attuabile anche attraverso la creazione di eventi, quali ad esempio mercati, fiere, manifestazioni...
L'arenile che in estate si presenta, per la maggior parte, in spiaggia libera, necessiterebbe di più servizi. Non vi sono bagni pubblici, se non quelli presenti nelle strutture ricettive. I vialetti di accesso al mare sono disagevoli e sporchi per la poca presenza di isole ecologiche. Quelle presenti in piazzale Montioni  in settimana  si presentavano sature, principalmente di bottigliette di plastica (vedi foto). La proposta, fatta da Tradizione e Futuro la scorsa estate, di estendere la raccolta differenziata anche a Marina di Vecchiano fu respinta dalla maggioranza.
Per di più l'Amministrazione aveva promesso, già nel suo programma di legislatura 2006/2011, di fornire più servizi e dotare di attrezzature minime (panchine, piccoli attrezzi per percorso salute, ecc) il tratto di via del Balipedio tra Marina di Vecchiano e Torre del Lago... Ma queste sono rimaste promesse da propaganda elettorale.
All’esordio di Tradizione e Futuro in Consiglio Comunale nel maggio 2011 presentammo subito due mozioni, una su Marina di Vecchiano e una su Bocca di Serchio  per sottolineare un’attenzione che abbiamo poi mantenuto costantemente presentando a marzo 2012 un’interpellanza sulla preparazione della stagione estiva 2012 e a maggio 2012 una mozione per miglioramenti sulla sicurezza sia a Marina di Vecchiano sia a Bocca di Serchio e sulla fruibilità della spiaggia da parte di persone disabili, seguite a agosto 2012 dall’interpellanza sulla raccolta differenziata di cui sopra. Se all’inizio, nel 2011, abbiamo visto in parte accolte le nostre proposte, già lo scorso anno abbiamo notato una chiusura a riccio nell’autocelebrazione da parte della Giunta, piuttosto che una sincera volontà di migliorare la fruibilità ai residenti e di sviluppare tutte le potenzialità turistiche del territorio.
 
                                                                             Laura Barsotti   - Angela Baldoni
                                                                                    Consigliere comunali

 
                                                                                     Tradizione e Futuro

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/6/2013 - 21:22

AUTORE:
Alessio Niccolai

L'idea di poter antropizzare selvaggiamente ogni angolo del pianeta (qualcuno invoca abbastanza chiaramente il teorema in ragione del quale «nuove strutture = nuove entrate») oltre che scriteriata sul medio termine (consiglio vivamente l'avventore di turno di studiarsi proiezioni inquietanti come la «Teoria di Olduvai» o di dare un'occhiata ai risultati dei carotaggi della NEEM in Groenlandia) è anche poco avveduta sul piano imprenditoriale: l'attrattiva principale di Marina di Vecchiano è l'«open beach», la sapiente commistione fra un paesaggio pressoché incontaminato e l'equilibrio ambientale.
Cosa fa pensare questo sconfinato pozzo di saggezza che un turista in presenza di una colonizzazione ulteriore da parte delle strutture ricettive non voglia dirottare verso lidi in cui il cemento ha preso il sopravvento ormai da tempo immemore?
Secondo il mio avviso le strutture esistenti bastano e avanzano: casomai serve un nuovo criterio di concessione che tenga conto anche della preparazione culturale dei potenziali affidatari e del loro feed in materia di sostenibilità ambientale!

11/6/2013 - 8:56

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Quale ex-militare ritengo giusto togliere il poligono di tiro da Marina di Vecchiano, ma non per l'uccellino che vi nidifica, quanto per il fatto che non c'è più la necessità di usufruirne. Oggi i militari sono tutti professionisti, non c'è più il bisogno di far effettuare lezioni di tiro a centinaia di reclute, esitono inoltre strutture alternative dove eseguirle, in sicurezza e con minor impatto ambientale.
Ritengo che non si sia agito con la dovuta incisività e determinazione e propongo di sollecitare di nuovo il Ministero della Difesa, magari paventandogli il rischio di proteste di cittadini e di associazioni ambientaliste.
A Laura Barsotti ed Angela Baldoni dico che quello che chiedono è giusto, ma vincolato a disponibilità economiche del loro Comune. Da anni propongo di destagionalizzare il turismo creando la Marina di S.Giuliano, un progetto ecosostenibile che porterebbe visitatori sui nostri quattro chilometri di spiaggia attraverso il Parco di S.Rossore, senza però ottenere risultati apprezzabili. Sono convinto che se i nostri due Comuni lavorassero in sinergia, si potrebbe veramente parlare di sviluppo turistico, ma manca a mio avviso la mentalità imprenditoriale e, lasciatemelo dire, un pò di coraggio e genialità.

10/6/2013 - 14:28

AUTORE:
osservatore di VECCHIANO

mi pere che ,care consigliere, il vostro problema non interessa gran che ai cittadini ,tre sacchetti di plastica o altre cose simili sono poca cosa rispetto ai vantaggi di poter usufruire di quel posto .....buone vacanze.

10/6/2013 - 11:03

AUTORE:
Forestiero

Negli anni 80 i servizi non c'erano e la spiaggia non era del comune di Vecchiano.
L'amministrazione Lunardi L'acquistò e gli ha permesso di prendere qualche soldino,
che non fanno male di questi tempi.
Inoltre la spiaggia viene pulita mentre negli anni 80 no.
I bagnini volontari negli anni 80 non c'erano.
Il servizio di primo soccorso negli anni 80 non c'era.
Il mare negli anni 80 non era balneabile, infatti c'era divieto di balneazione.
I parcheggi erano nelle dune e la strada era tutta una buca negli anni 80.
Insomma cari Vecchianesi non vi va bene niente io abiterei volentieri a Vecchiano e la Marina di Vecchiano è un bel luogo dove chi viene rimane incantato.
Basta leggere l'articolo di Bell'Italia dove esalta questo luogo.
Non per caso i turisti sono in aumento. Infatti spesso sento parlare straniero quando sono sul mare.

10/6/2013 - 8:33

AUTORE:
Mi ricordo

I servizi si pagano con i soldi, degli ottimi servizi si pagano con tanti soldi. Dove prendere i soldi.. dai cittadini di vecchiano..da una tassa di ingresso.. oppure rendere commerciale la zona con nuove infrastrutture e servizi, che portano i soldi. Tutto questo non rientra nella politica del territorio da parte dell'amministrazione comunale da decenni. Quindi se volete fare qualcosa dovete politicamente vincere le prossime elezioni e sperare che le vostre idee siano le migliori. Inutile che ci giriate intorno, facendo comunicati su Marina. Come bello sarebbe che con fierezza la maggioranza dicesse "così è, se vi pare".


Saluti

9/6/2013 - 23:34

AUTORE:
vecchianese

i problemi purtroppo ci sono quando sono inconsistenti da anni le maggioranze.
Del poligono l'hanno anche scritto nel programma di levallo quando lo fa la maggioranza?

9/6/2013 - 22:40

AUTORE:
un paesano

se questi fossero i problemi si abiterebbe il un posto ideale.....poi se le amministrazioni locali sono carenti la colpa è anche delle opposizioni inconsistenti che sono sempre in campagna elettorale...

9/6/2013 - 20:13

AUTORE:
Paesano

Sinceramente per me Marina di Vecchiano va bene.
Se non vi piace andate a Viareggio e Marina di Pisa.
Io con 12 euro l'anno vado al mare e mi porto un panino ed una bottiglia d'acqua e spesso ci vado in bicicletta e non spendo niente di benzina.
Oggi tutti vogliono le comodità ma al mare ci siamo sempre andati così.
Ora ci vogliono i posti macchina, basta levarsi presto la mattina ,altrimenti prendete il pullman in Bocca di Serchio a costo zero.
Col parcheggio grande che hanno fatto avete voglia di posto.
Il sudicio portelo a casa come faccio io, così si risparmia il servizio e i parcheggi potrebbero costare meno.
Inoltre fate un'interrogazione al tempo e chiedetegli di far venire il sole; voglio incomincià a portare l'ombrellone e la sdraia.

9/6/2013 - 18:58

AUTORE:
Vecchianese

L'argomento è ben descritto ma mancano alcuni argomenti, che potrebbero essere inseriti.
La spiaggia attuale della Marina di Vecchiano è interessata da un poligono di tiro militare che per gran parte dell'anno è attivo e non consente di godere la spiaggia.Si dovrebbe ridurre i tempi per l'attività del poligono in modo che nei periodi primaverili ed autunnali i turisti possano trascorrere in quel luogo ore serene senza sentire colpi di fucile e di bombe e poter passeggiare serenamente.
La spiaggia di Marina di Vecchiano dovrebbe essere controllata con telecamere d'ingresso e di un servizio di guardia notturna. Con chiusura della strada come prevede il regolamento del parco.
Il turismo è possibile incrementarlo solo con la collaborazione dei proprietari della pineta (Salviati) e il parco.
L'articolo in questione dovrebbe spiegare che i cittadini di Vecchiano possono andare al mare con 12 euro all'anno e che chi tiene la barca in Bocca di serchio spende meno del costo di una caffè al giorno.
Non credo che esistano molti comuni che oltre al guadagno per il bilancio danno un servizio ai loro cittadini di questo tipo.
Credo che sia posibile migliorare i servizi della Marina di Vecchiano senza però fare cambiamenti che non rispettino la natura .