none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
REDAZIONE - de Il Foglio
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Antonio Mazzeo
none_a
di Andrea Paganelli
none_a
PRESENTAZIONE DI Antonio Giuseppe Campo (per studenti e lavoratori fuori sede)
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Metato - Comunicato stampa
Finita la festa.....gabbato lo santo

3/7/2013 - 1:09

Comunicato stampa

 

Finita la festa …...gabbato lo santo
 
Un grave episodio “ferisce” la 17° Festa promossa dalla Pubblica Assistenza nella sede di Arena Metato, via Turati: festa che ha visto una grande partecipazione popolare.


I volontari che si occupano dello smontaggio delle strutture provvisorie della festa hanno trovato una brutta sorpresa. Sono state rubate derrate alimentari: gelati, bibite e le apparecchiature noleggiate per l’occasione.


Senza voler esagerare, dice Alessandro Betti, consideriamo questo episodio un “furto sacrilego” perché, di nuovo, subiamo un grave “attacco” che ferisce innanzitutto il lavoro dei volontari che, quotidianamente, si impegnano per aiutare coloro che si trovano in situazioni di bisogno.


Noi - prosegue Betti - non ci lasciamo scoraggiare ne intimidire da questi “barbari episodi” ma chiediamo a tutti collaborazione e grande attenzione e cura della sede della Associazione. Infatti questa sede è e resta a disposizione di tutti ma reclama maggiore attenzione e considerazione perché episodi come questi potrebbero (con i danni che ci fanno) destabilizzarne le attività.


E’ evidente, dice Mileno Pecori,  che faremo regolare denuncia di furto e che coinvolgeremo le autorità preposte incontrando il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Pontasserchio  per coordinare eventualmente una specifica iniziativa comune. Al contempo - conclude Alessandro Betti - siamo determinati ad attivare ulteriori strumenti - anche tecnologici - di tutela  e protezione ma vorremmo continuare a sentirci protetti soprattutto nella nostra comunità.
 
02 luglio  2013
 
Pubblica Assistenza sr Pisa
Sezione Arena Metato - Madonna dell’Acqua

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri