none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
Non sta a me risolvere il caso, ci sono persone preposte. .....
Evisto? noi ci siamo chetati e te sei rimasto con il .....
Caro sig. Gio' la facevo migliore. E invece è solo .....
Hai ragione, sono un bischero a confondermi ancora .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Molina di Quosa, 16 febbraio
none_a
Ernesto va alla guerra
none_a
Il pettirosso è in procinto di partire
mentre la mimosa comincia a fiorire.
Esitano i narcisi dal color del sole
più audaci si mostrano le odorose .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
SAN GIULIANO
San Giuliano: premio nazionale nella raccolta differenziata dei rifiuti

15/7/2013 - 10:57

E’ un importante riconoscimento quello assegnato al Comune di San Giuliano Terme nel settore della raccolta differenziata. Legambiente ha voluto premiare l’ottimo lavoro svolto dal comune termale con il premio di “Comune riciclone 2013”.
Il premio,  patrocinato dal Ministero per l'Ambiente, viene conferito ogni anno alle comunità locali, amministatori e cittadini, che si sono particolarmente distinti nella gestione dei rifiuti. La consegna è avvenuta lunedi scorso 8 luglio a Roma alla presenza del Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando nelle mani dell’assessore all’ambiente Francesco Verdianelli. Il Comune di San Giuliano Terme è stato premiato per aver raggiunto e superato il 75% di raccolta differenziata raggiungendo nell’area del centro Italia la undicesima posizione ed ottenendo un risultato, a detta di Legambiente, molto lodevole tra i Comuni più densamente popolati in Toscana, che lo vede in seconda posizione  solo dopo quello di Empoli. 
“E’ una grande soddisfazione ricevere questo premio come una delle eccellenze italiane nel tema della differenziazione della raccolta dei rifiuti. Questo premio è dei cittadini sangiulianesi che hanno dato un indispensabile contributo di civiltà all’azione approntata oltre tre anni fa dall’amministrazione comunale. Oggi i dati ci danno ragione sia nella computazione della percentuale dei rifiuti differenziati sia nell’individuazione della minore quantità dei rifiuti prodotti sul nostro territorio” dichiara un soddisfatto Verdianelli
“ Questi risultati si possono raggiungere solo lavorando in squadra: il ruolo principale come ho già detto lo hanno avuto i cittadini che voglio pubblicamente ringraziare. Come ritengo doveroso ringraziare gli uffici tecnici che hanno avuto il merito di coordinare l’importante lavoro di verifica e controllo, Geofor che ci ha puntualmente supportato nella nostra azione, la giunta e la politica  che hanno condiviso e sostenuto questa importante scelta su cui si stanno orientando anche tanti altri comuni della nostra provincia”

 
“Dobbiamo tenere la barra dritta e continuare su questa strada “ conclude Verdianelli “  Nei prossimi mesi saranno ultimati i lavori alla nuova stazione ecologica di Albavola in cui i cittadini sangiulianesi potranno conferire i loro rifiuti ingombranti. L’importante lavoro svolto, se non ci saranno variazioni normative, ci consentirà a partire dal prossimo anno di diminuire il costo del servizio ai cittadini. Questo significa che ci sarà una diminuzione della bolletta a partire dal 2014”  

Fonte: comune San Giuliano Terme
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/7/2013 - 9:46

AUTORE:
Nicola Guerrini

Complimenti all'amministrazione e a tutti i cittadini sangiulianesi.
Ritengo che ci siano ancora enormi margini di miglioramento nella gestione dei rifiuti e soprattutto nella loro non-produzione.
Un piccolo esempio è sulla produzione della carta: come mai si permette ancora che chili e chili di carta vengano buttati per la pubblicità?
Ognuno può basarsi sulla proprio esperienza personale per valutare quanta parte del sacco della carta è occupata da carta che ci arriva non voluta nella cassetta della posta.
Uno dei punti della prima delibera De Magistris sui rifiuti di Napoli era:
"divieto pubblicità postale non indirizzata".
Possiamo farlo anche noi? Certo la grande distribuzione ne risentirebbe ma è giusto che siano l'ambiente e noi cittadini a pagare per la loro pubblicità?

15/7/2013 - 11:47

AUTORE:
Leonardo

Sono molto soddisfatto come cittadino di S.Giuliano T. di questo lusinghiero risultato, vedo con soddisfazione che sarà aperta a breve la prima stazione ecologica del comune, ad Albavola.
Spero che non sia l'unica ma che possa essere realizzata anche quella di via Gigli...perché è la maniera più efficiente per salvarci dall'invasione dei rifiuti ingombranti e pericolosi e ci risparmia lo squallore del degrado ambientale.