none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
VECCHIANO: Servizi socio-sanitari
Le richieste del Consiglio Comunale di Vecchiano
agli organismi provinciali e regionali

29/8/2013 - 20:32


  Le richieste del Consiglio Comunale di Vecchiano agli organismi provinciali e regionaliVecchiano – L'ultima seduta del Consiglio Comunale di Vecchiano (avvenuta il 30 Luglio  2013, ndr) ha visto l'approvazione, con voto unanime, di un Ordine del Giorno sui servizi socio-sanitari sul territorio comunale.

In base a tale documento, dopo gli incontri avuti dall'Amministrazione Comunale con i vertici della ASL 5 e della Società della Salute dell'Area Pisana e, inoltre, successivamente alla firma dell'accordo di programma, finalizzato all'organizzazione delle attività sociosanitarie sul territorio e firmato anche dal Comune di San Giuliano Terme, il Comune di Vecchiano avanza delle richieste agli organi competenti.

“Chiediamo alla Società della Salute Zona Pisana e all'Azienda Usl 5 di Pisa, nella sua qualità di soggetto gestore, una celere e forte azione in linea con gli impegni assunti dai rappresentanti dei soggetti suddetti in occasione del Consiglio Comunale del 13 marzo 2012”, conferma il Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi.

Nello specifico, attraverso l'Ordine del Giorno l'Ente vecchianese chiede alla Società della Salute Pisana: il ripristino del servizio amministrativo con più ampia presenza di personale addetto; l'applicazione di metodi e sistemi innovativi che possano facilitare la prenotazione delle prestazioni e il loro pagamento; il ripristino delle prestazioni specialistiche preesistenti. Inoltre, nel medesimo documento, il Consiglio Comunale di Vecchiano chiede alla Regione Toscana, nell'ambito del progetto “Case della Salute” previsto dalla riforma sanitaria toscana, di scegliere il distretto di Vecchiano quale sede per l'esecuzione della Casa della Salute stessa.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

30/8/2013 - 8:54

AUTORE:
Lettore la Voce

Consiglio comunale 6 agosto riportato sulla Voce 29 agosto.

ndr è stato correta la data da agosto a luglio! grazie