none_o

 «Terremoti di intensità analoga a quella registrata nel Mugello, tra i 4 e 5 gradi della scala Richter, sono abbastanza frequenti nel nostro territorio e se ne contano una ventina nell’arco di un anno lungo tutta la Penisola. Sono definiti leggeri. Se, purtroppo, si verificano dei danni è perché gli edifici non sono stati costruiti in modo adeguato»...

P.A. (sezione di Migliarino).
none_a
La forza della storia, la visione del futuro
none_a
A.S.B.U.C. di Migliarino
none_a
Piazza Garibaldi-Vecchiano
none_a
Delle persone come te mi piace l'entusiasmo, come .....
Mai dire mai.
Salvini, La Meloni, e Berlusconi .....
E chi lo vota sul Colle più alto di Roma ? Te ?
di Matteo Renzi: Sponsorizzato ⋅ Finanziato da .....
di Giuseppe Pierozzi
none_a
Racconto breve di: Giuseppe Pierozzi
none_a
RITROVATO A PISA L'ARON PIU' ANTICO DELLA TOSCANA
none_a
Libri ed altro.
none_a
ALLE OFFICINE GARIBALDI DI VIA GIOBERTI
none_a
SECONDA CATEGORIA.
none_a
Il CONI nazionale conferisce
none_a
Il punto di vista di Marlo Puccetti
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
none_o
Bodda che Botta!

3/9/2013 - 23:09


Cassiopea nel mito era la vanitosa moglie del re d'Etiopia Cefeo.

Un giorno Cassiopea, mentre si pettinava, affermò di essere più bella delle Nereidi, le cinquanta ninfe del mare figlie di Nereo, il Vecchio del Mare. Faceva parte di esse Anfitrite, la moglie di Poseidone il dio del mare. Proprio quest'ultima, offesa per l'affronto, convinse il marito a punire la regina d'Etiopia per la sua superbia, e il dio inviò un mostro marino a saccheggiare le coste del suo regno. Cassiopea e Cefeo decisero dunque di sacrificare al mostro la loro figlia Andromeda che però fu salvata da Perseo, in una delle missioni di salvataggio più famose nella storia della mitologia.
Cassiopea  nel cielo  è una costellazione presso la Stella polare, vicino a quella di Cefeo e  le due rappresentano l'unica coppia di coniugi presenti nel firmamento. Cassiopea alla sua morte fu condannata a girare in eterno intorno al polo celeste, costretta in alcuni periodi a farlo a testa in giù.
Cassiopea nel mare è il nome che gli zoologi hanno dato ad una delle più belle meduse del Mediterraneo, tanto bella quanto innocua.
Il suo habitat è prevalentemente l’Adriatico e il suo periodo di avvistamento va da ottobre a maggio, ma quest’anno già in agosto il golfo di Trieste era pieno di questi magnifici animali.
Nelle sue braccia trovano rifugio avannotti  di molte specie di pesci e la foto, che non fa riferimento al viaggiare al contrario come nel cielo, voleva verificare se questa ultima notizia corrispondeva a verità come pure quella della sua non pericolosità.
Vere entrambe

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: