none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
Piazza Duomo.
Il Prefetto Tagliente riceve Cenfesercenti e Confcommercio in rappresentanza dei Bancarellai

18/9/2013 - 8:24

Il Prefetto Tagliente riceve Cenfesercenti e Confcommercio in rappresentanza dei Bancarellai di Piazza Duomo.
 
Durante l'incontro con il Prefetto, il Presidente Provinciale di Confesercenti Roberto Balestri e il vice presidente della Confcommercio Alessandro Trolese, accompagnati dal direttore della Confcommercio Federico Pieragnoli e dagli avvocati Carmelo D'Antone e Stefano Verità, hanno ribadito quanto dichiarato dai Vicedirettori delle Associazioni di categoria di non poter liberare volontariamente la Piazza del Duomo entro il 20 settembre - come previsto dal cronoprogramma - volendo invece attendere la Conferenza dei servizi convocata dal Sindaco Filippeschi. Hanno inoltre affermato che solo se le garanzie anticipate dal Sindaco verranno confermate da tutti i partecipanti alla predetta conferenza, entro fine mese (e non entro il 20 settembre, come programmato dalle Autorità) sarà liberata la Piazza.
Il Prefetto ha replicato che, salvo fatti di forza maggiore, quale garante della legalità, che comprende la corretta esecuzione dei provvedimenti amministrativi, non può che procedere all'esecuzione del provvedimento comunale di sgombero, ritenuto legittimo sia dal TAR Toscana che dal Consiglio di Stato. In ogni caso fa presente che, se le bancarelle non risulteranno già tolte dagli interessati come richiesto, per motivi tecnici, anziché il giorno 20, come precedentemente annunciato, si procederà all’esecuzione da lunedì 23 settembre.
Per quanto concerne la richiesta di garanzie per il ritorno a Piazza del Duomo al termine dei lavori, il Prefetto si è espresso chiaramente nel senso che “compito del Prefetto non può che essere quello di far rispettare, nell’ambito delle sue competenze, la legge e le sentenze da parte di tutti”. All'incontro era presente anche l'Avv. Stefano Pizzorno dell'Avvocatura Distrettuale dello Stato.
 
Pisa, 17 settembre 2013
 

--
Prefettura di Pisa - Ufficio Stampa
Piazza Giuseppe Mazzini 7 - 56127 - Pisa
www.prefettura.it/pisa


 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri