none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
SAN GIULIANO
Corti di teatro amatoriale al teatro Rossini

20/9/2013 - 8:24

Il Comune di S. Giuliano, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Teatro del Tè” che ne cura la direzione artistica, organizza il concorso “Sfida di Corti di Teatro Amatoriale” che si terrà nei giorni 28, 29 e 30 novembre alle ore 21,00, ad ingresso gratuito, presso il teatro Rossini di  Pontasserchio.
“Questo premio – ha spiegato l’assessore alla cultura Fabiano Martinelli – aprirà le porte del teatro comunale alle compagnie che vivono il teatro come hobby e non come professione. Il nostro territorio ha una tradizione molto radicata di teatro amatoriale, le rassegne estive che si sono susseguite negli ultimi venti anni ne sono una prova tangibile; ci è pertanto sembrato importante promuovere un premio che desse loro un giusto riconoscimento. Un ringraziamento va al Teatro del Tè che ha curato la direzione artistica del premio, alla Fondazione Sipario Toscana che farà parte della giuria e alle associazioni Il Gabbiano e Il Teatro dell’Alambicco che hanno collaborato alla stesura del bando”.
Le compagnie selezionate dovranno sfidarsi nella qualità attoriale e di regia, con particolare attenzione alla mimica e allo sviluppo dell’azione scenica, utilizzando un impianto scenico vuoto o comunque minimo, uguale per tutti i gruppi e messo a disposizione dall’organizzazione stessa del premio.
Verranno selezionati nove corti da un’apposita commissione di qualità; ogni giorno saranno rappresentati tre corti; alla fine delle tre serate saranno premiati il miglior attore, la migliore attrice e la migliore regia. Verrà anche determinato lo spettacolo migliore e questo sarà rappresentato come evento collaterale fuori abbonamento durante la prossima stagione del teatro Rossini.
Per l’iscrizione al premio, le compagnie amatoriali hanno tempo fino al 30 ottobre prossimo.
La scheda per l’iscrizione è scaricabile dall’indirizzo www.teatrodelte.info

 
Per  ulteriori informazioni e per i dettagli del concorso il testo del relativo bando per intero è disponibile sullo stesso indirizzo.

Fonte: comune San Giuliano Terme
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri