none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Meno male che ci pensa la Regione, sui divieti alle .....
. . . un 3% di "imbechilli" c'erano già al tempo del .....
Enrico Rossi, giustamente, ha detto che oggi fara'un'ordinanza .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Giulia Baglini
none_a
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Ottima la raccolta degli stralci a Migliarino da parte di Geofor. Brava l'Amministrazione che ha sollecita il servizio precedendo la richiesta di numerosi .....
SAN GIULIANO
San Giuliano Terme: i conti sono ok

8/10/2013 - 15:20

Il Consiglio Comunale di San Giuliano Terme lo scorso 30 settembre ha deliberato due importanti provvedimenti : gli equilibri di bilancio per l’anno 2013 ed alcune modifiche alla disciplina della TARES
 
“ Con il voto del consiglio comunale abbiamo ratificato il ritorno alla normalità” dichiara il sindaco Paolo Panattoni “.  “In questa fase di grande incertezza delle dinamiche nazionali le misure adottate garantiscono la coerenza con le linee programmatiche presenti nel bilancio preventivo 2013, certificano gli equilibri di bilancio per l’anno in corso, garantiscono la tenuta economica e finanziaria del nostro comune, attestano il rispetto delle misure correttive proposte dalla Corte dei Conti e rilevano il pieno e progressivo recupero dei parametri di funzionalità e di solidità dei nostri conti”.
Ci sono tutta una serie di dati puntuali che vengono citati dal sindaco che vanno a supporto del recuperato equilibrio dei conti pubblici.
“ Da inizio anno abbiamo effettuato pagamenti ai nostri fornitori per oltre 5 milioni di euro sia di parte corrente che in conto capitale. Per i contratti stipulati nel 2013, e laddove non sia stato pattuito diversamente, stiamo rispettando il termine dei 60 giorni per i pagamenti dei fornitori. E’ sensibilmente migliorata anche la liquidità dell’Ente che nei primi sei mesi dell’anno non ha utilizzato anticipi di cassa.” Continua Panattoni “ Si stanno consolidando e stanno migliorando le dinamiche anche dei conti della società in house Geste che anche per il 2013 chiuderà il bilancio con un utile d’esercizio e l’atteggiamento generale di grande prudenza seguito in questi mesi rappresenta una garanzia per il rispetto del patto di stabilità per il 2013”.
 
Per quanto riguarda la Tares, mentre vengono confermate le aliquote di riferimento che di fatto certificano che le tariffe rimangono sostanzialmente invariate rispetto al 2012, i cittadini avranno tempo fino al 31 ottobre  per presentare a Geofor le richieste di agevolazione tariffaria o di esenzione collegate all'ISEE, cioè alla situazione economica del nucleo familiare, a valere sulla TARES 2013.
“Abbiamo voluto in questo modo – spiega il Sindaco Panattoni – dare più tempo ai cittadini per recarsi allo Sportello di Geofor a Pontasserchio per presentare le relative domande per ottenere le agevolazioni”.
 
Cambiano e slittano in avanti anche le ultime scadenze dei versamenti: si pagherà infatti una rata entro il 31 dicembre di quest'anno ed una sarà posticipata con scadenza 31 gennaio dell'anno prossimo.
La maggiorazione che spetta allo Stato dovrà, invece, essere pagata entro il 16 dicembre, per rispettare precise indicazioni del Dipartimento delle Finanze. 
 
Lasciati alle spalle i mesi difficili di fine 2011 si guarda al futuro con fiducia ma anche  con grande prudenza

 
“Dobbiamo ancora finire il nostro lavoro e mantenere il livello di rigore ed oculatezza  che ci ha accompagnato in questi 18 mesi. Siamo coscienti che la crisi generale che sta attraversando la nostra nazione non è ancora finita ed il contesto di incertezza chiama ad atteggiamenti di grande prudenza sia per questo fine anno che per l’inizio del prossimo anno. Sicuramente va trovato un nuovo equilibrio fra le risorse a disposizione ed i servizi che si possono erogare riservando la maggiore attenzione verso le fasce più deboli della popolazione.” 

Fonte: comune San Giuliano Terme
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/10/2013 - 14:31

AUTORE:
Alessio Niccolai

Caro Maini, in molte circostanze mi sono trovato a polemizzare con le tue affermazioni e, certamente, di un uomo che - pur non conoscendo personalmente - mi figuro ritratto dell'onestà materiale e intellettiva, non posso certo condividere le ansie per un individuo come B. ed una moltitudine di suoi lacchè, che invece vedrei volentieri nelle patrie galere da almeno una ventina di anni.
Ma di sicuro e a dispetto delle scellerate politiche in materia di enti locali e di personalità pubblica condotte per vent'anni dal suo schieramento a danno dell'interesse collettivo e del bene comune, non posso che convenire con buona parte delle tue affermazioni circa le modalità di conduzione del comune di SGT.
Perché alla prova dei fatti, laddove - ciò che tu ti ostini a chiamare Sinistra, ma che faresti bene a identificare semplicemente come minestrone centrista - il PD non si è rivelato ne' diverso ne' migliore del PDL.
E purtroppo proprio i vicini sangiulianesi sono costretti a prenderne atto sulla propria pelle.
Sforare il cappio di stabilità per restituire dignità al pubblico può essere una gran cosa e trovare il placet e la comprensione finanche dei cittadini più riottosamente avversi ad un'Amministrazione; ma a SGT si è sforato per accondiscendere gli appetiti dei carrozzoni, per sdoganare l'outsourcing come qualcosa di diverso da ciò che in realtà è.
Che dire, quindi? Io e te non ci troveremo probabilmente mai dalla stessa parte della barricata, ma di certo non si può dire che tu sia il nemico giurato di una Sinistra in verità inesistente a SGT e, probabilmente, molto più a Destra di te!

13/10/2013 - 14:18

AUTORE:
Pinturicchio di Cafaggio

Il suo è il destino del profilo dei perdenti. Che non sa o non ha il coraggio di imparare o di migliorare. Meglio affidarsi ad una litania stonata, come quella di un carillon che è vent'anni che suona sempre la stessa melodia. E che nonostante tutto, vedo, non ha imparato neanche alcuni meccanismi o regole che dovrebbero essere la bibbia di un consigliere comunale. Per esempio mi sembra che non sappia cosa vuol dire non rispettare il meccanismo del patto di stabilità. La giudicheranno altri quando si ripresenterà ( sotto quale schieramento questa volta?)alle prossime elezioni amministrative.
Io non dico se è giusto o sbagliato: dico che confonde i livelli, quello di garantire i servizi e con quali strumenti. E come chi non ha mezzi o strumenti ( come la storia degli accoliti berlusconiani ci ha insegnato negli ultimi anni) si preferisce denigrare che fare proposte. E più facile e più incline alla Vostra cultura.

13/10/2013 - 13:58

AUTORE:
CCP

Con la seguente mi preme mettere in evidenza lo stato di conservazione dei pulmini per il trasporto degli studenti in particolare della scuola media Niccolini. Si può facilmente notare la vetustita' dei mezzi 10-15 anni. Siamo sicuri che siano a norma ? chi ha concesso l'idoneità sarà stato di manica larga? Spero che si possa trovare una soluzione, certi argomenti e' spiacevole trattarli a seguito di un evento nefasto.
Saluti

13/10/2013 - 10:39

AUTORE:
Riccardo Maini

visto che sembra conoscere discretamente i miei trascorsi politici e un po' meno la mia carriera militare, ma l'ignoranza genuina è sempre perdonata, saprà che ho sempre evitato di intervenire su Berlusconi, ma il suo intelligente e raffinato intervento mi hanno spinto a risponderle.
Con molta onestà le devo dire che da persona con intelligenza medio-bassa, quale presuntuosamente mi ritengo, non ho sempre condiviso le scelte fatte da Forza Italia prima, PDL dopo, le mie idee politiche, come ormai arcinoto, mi pongono in uno schieramento di centro destra moderato ed europeo. Sono stato molto soddisfatto quando il ritorno di Berlusconi in campagna elettorale ha impedito, alle ultime elezioni, al PD, che cantava già vittoria, di governare il Paese . Ho valutato pietoso il comportamento di Bersani quasi inginocchiato davanti ai 5 Stelle a lesinare un'alleanza, così come umiliati e traditi si devono essere sentiti gli iscritti e simpatizzanti del PD quando hanno dovuto accettare il governo delle larghe intese; così come oggi, provo tenerezza nel leggere, ancora, le ridicole ed infantili giustificazioni di sostegno, da parte sua, ad una amministrazione che ha massacrato i cittadini con la sua incapacità gestionale e che nel 2011 è riuscita a far parte di quel poco edificante gruppo di comuni, 119 su 8092, incapaci di rispettare il Patto di stabilità.
Capisco signor Pinturicchio che per voi di sinistra che avete governato San Giuliano per più di sessanta anni perdere costantemente la fiducia dei cittadini termali brucia e molte volte le vostre reazioni sono scomposte e nevrotiche, ma la ragnatela di interessi, di favoritismi che avete creato sul territorio porterà sicuramente a lasciare alle prossime elezioni tutto come prima. Come ho già detto in altri interventi, sono molto riconoscente nei confronti di tutti coloro che in forma anonima, con toni pacati o con astio e rancore mi forniscono il loro pensiero e le loro dotte disquisizioni, mi arricchiscono culturalmente e umanamente. Così come i saggi e raziocinanti, gli intellettuali e i semplici cittadini pensanti hanno titolo a parlare, la stessa possibilità deve essere data, democraticamente, agli ottusi, gli stupidi e gli stolti; l'importante signor Punturicchio è sperare di appartenere al primo gruppo, capito? Con immenso rispetto ed ammirazione la saluto

12/10/2013 - 19:15

AUTORE:
citt1976

il titolo di questo commento: ma l'organizzazione dei servizi?
Con ciò vorrei fare riferimento a quei servizi al pubblico che da tempo mostrano dei punti deboli che forse la cittadinanza non coglie pienamente. Girare per quei sportelli comunali dell'unico è un'impresa! A volte sono aperti durante la settimana, altre sono chiusi per carenza di personale. Eppure qualcosa non torna ed i cittadini sono un po' all'oscuro. Ad esempio il sabato mattina come mai alcuni sportelli sono attivi anche con pochi dipendenti(in affanno comprensibile....)ed altri sono chiusi ed i cittadini ritornano indietro? Non si può nemmeno presentare una domanda per un timbro del Comune, l'addetto non c'è....qualcosa non torna...forse per qualche servizio l'organizzazione non è a misura del cittadino....ma di qualche dipendente privilegiato.... di questi tempi....grazie

12/10/2013 - 17:23

AUTORE:
Pinturicchio di Cafaggio

Peccato che 9 anni di consigliere ( se non sbaglio data)hanno insegnato poco. Poteva essere una buona occasione di crescita civile.
D'altronde "difficile è incipire laddove Eolo starnuta"
Per imparare che le spese correnti sono finanziate dalle entrate correnti ( circa il 25% del bilancio sono spese di natura sociale ), che le fognature non sono di spettanza del comune, che la vendita degli immobili lo chiede un governo appoggiato anche dal buon Silvio e dai suoi succedanei ( vate massimo di chi ha scritto).
Che negli ultimi 10 anni gli enti locali stanno "scontando" gli scempi fatti dai governi di centro destra.
Buona fortuna colonnello, magari al prossimo giro avrà più fortuna ( se non cambia partito tre o quattro volte come a stò giro)!!!

10/10/2013 - 14:39

AUTORE:
Cons. Maini

Anche il più sprovveduto cittadino/a di San Giuliano Terme sarebbe in grado di affermare che i conti sono OK mettendo in pratica i provvedimenti del Sindaco e della sua Giunta. Tasse ai valori massimi consentiti (IMU), aumenti per tutti gli altri balzelli, vendita senza soluzione di continuità di immobili pubblici, nessun impegno di fondi per nuove fognature, illuminazione, ripristino marciapiedi, parcheggi o rifacimento strade.
Le faccio sommessamente notare una costante vessazione del comune: nel 2012, leggo nella comunicazione del pagamento per il Canone per l'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche (C.O.S.A.P.), che, con delibera n.29 del 11/04/12, il Consiglio Comunale(PD, IDV, Psi) ha stabilito di aggiornare dal 01/01/12 il coefficiente di applicazione della tariffa Cosap, anno 2013 " Le comunichiamo che con Deliberazione della Giunta Comunale n. 147 del 10/06/2013 è stata variata la tariffa base C.S.A.P. e pertanto l'importo del canone relativo all'anno in corso risulta modificato rispetto a quello dell'anno 2012.
Signor Sindaco crede veramente che i sangiulianesi possano ancora condividere l'operato di questa amministrazione che ha portato allo sfascio il Comune di San Giuliano Terme e che continua ad aumentare tasse e balzelli per far soldi a spese dei cittadini?

10/10/2013 - 12:29

AUTORE:
Velenoso

Non ti crucciare: a SGT la soluzione si trova sempre!

10/10/2013 - 12:01

AUTORE:
ilveroguastafeste

se davvero i conti sangiulianesi stanno tornando alla normalità, vuol dire che il futuro Sindaco potrà con forza e vigore rilanciare la conservazione e lo sviluppo del territorio...
Grazie a Panattoni che in questi anni c'ha messo la faccia, ma chi sarà il prossimo primo cittadino da cui dipenderanno i tanti destini personali?