none_o

Tornano i concerti Musikarte del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn. Uno straordinario viaggio musicale, iniziato sette anni fa, un appuntamento ormai classico atteso con trepidazione da moltissimi appassionati. Artisti provenienti da 20 nazioni di tutto il mondo hanno portato la loro musica e il loro talento nelle dimore storiche del Lungomonte pisano, veri gioielli del nostro territorio, nei palazzi, nei teatri, nei musei della provincia di Pisa.

Invito alla partecipazione gratuita
none_a
ASBUC di:Vecchiano-Filettole-Nodica-Avane
none_a
La Redazione
none_a
Vecchiano
none_a
. . . si perchè di bullismo se ne parla solo se succedono .....
Quasi tutti conoscono il detto "chi rompe paga ed i .....
. . . o a Migliarino martedì?
scusate sapete come è andata l'assemblea dei soci .....
Libri
none_a
Il sito degli "ARTISTI PISANI SCOMPARSI" per una significativa memoria culturale
none_a
Come Steve McCurry e l'afghana dagli occhi verdi nel 2002
none_a
Torna il 16 febbraio l’anteprima del Consorzio Vino Chianti e del Consorzio Tutela Morellino di Scansano
none_a
Vecchiano, 28 febbraio
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Soci Unicoop-UISP e Coop.Arh
none_a
Pisa, 1 marzo
none_a
Pontasserchio, 16 dicembre
none_a
Pontasserchio 22-23 febbraio
none_a
Pisa, 22 febbraio
none_a
L'Associazione il retone-presenta
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Per gli atleti pisani 19 medaglie
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Pisa Bocce
none_a
Se fossi nata albero sarei cresciuta molto, almeno spero,

invece sono corta e mingherlina e accrescere è un mistero.

Mi è stata tolta l'occasione .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Le aree naturali protette
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Riserva del Chiarone
none_a
Consorzio Toscana Nord
La lista Ambiente, Sicurezza e Sviluppo ringrazia gli elettori per l’ampio consenso accordato

2/12/2013 - 14:37

La lista Ambiente, Sicurezza e Sviluppo ringrazia gli elettori per l’ampio consenso accordato
 
 
Ringraziamo gli elettori che hanno dato ampia fiducia alla nostra lista con un consenso indiscutibile, che in cifre assolute doppia quasi la seconda lista.
Questo è la conferma inequivocabile di un rapporto di fiducia con i cittadini e il territorio che tutti i candidati hanno saputo valorizzare. Il Consorzio Toscana Nord ha registrato il numero più alto di affluenza alle urne anche in zone che votavano per la prima volta.

Vittoria piena, dunque, definita, che ci riempie di responsabilità rispetto alle molte cose da fare.
Ci aiuteranno i dipendenti delle due strutture (Consorzio Auser-Bientina e Versilia Massaciuccoli) e le professionalità dell’Unione dei Comuni che non devono andare disperse.

 Così come non devono andare disperse l’esperienza, la conoscenza, la professionalità delle tante persone sulle quali i consorzi hanno sempre potuto contare e che saranno la base per i nuovi sfidanti obiettivi che il Consorzio Toscana Nord ha davanti a sé.
Questo risultato premia la proposta della lista, che era, ed è, quella di unire territori e competenze.

Le rappresentanze elette sono ben distribuite su tutti i territori e sono di buon auspicio per l’inizio di un percorso che proprio su questa unità troverà forza, sviluppo e continuità. Occorre infatti costruire un ente che faccia della partecipazione, della condivisione e del rapporto con i territori l’asse centrale della propria rotta. Un ente nel quale tutte le competenze abbiano un giusto valore.
La forte presenza, tra gli eletti, del mondo dell’agricoltura rappresenta uno dei capisaldi su cui il nuovo ente punterà per il presidio del territorio. Confermiamo inoltre la volontà di costituire una consulta con tutti i candidati delle nostre liste, in un momento di ulteriore partecipazione e condivisione.

 L’unità sarà fondamentale anche con i rappresentanti delle altre liste perché, al di là dei concetti di maggioranza e opposizione, che per un consorzio sembrano davvero fuori luogo, c’è bisogno dell’aiuto di tutti per risolvere i problemi della gente.

“La prima cosa che voglio fare appena eletto – afferma Ismaele Ridolfi -, insieme alla nostra candidata eletta in rappresentanza degli alluvionati dell’Oltreserchio, Alessia Santucci, è chiedere un incontro con gli alluvionati di Massa e i cittadini di Gallicano insieme ai loro amministratori, perché è prioritario dare voce a chi più di altri ha subito gravi danni dovuti al dissesto idrogeologico”.

Fonte: Beatrice Giuntoli
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: