none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Angori Massimiliano
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Consorzio Toscana Nord
La lista Ambiente, Sicurezza e Sviluppo ringrazia gli elettori per l’ampio consenso accordato

2/12/2013 - 14:37

La lista Ambiente, Sicurezza e Sviluppo ringrazia gli elettori per l’ampio consenso accordato
 
 
Ringraziamo gli elettori che hanno dato ampia fiducia alla nostra lista con un consenso indiscutibile, che in cifre assolute doppia quasi la seconda lista.
Questo è la conferma inequivocabile di un rapporto di fiducia con i cittadini e il territorio che tutti i candidati hanno saputo valorizzare. Il Consorzio Toscana Nord ha registrato il numero più alto di affluenza alle urne anche in zone che votavano per la prima volta.

Vittoria piena, dunque, definita, che ci riempie di responsabilità rispetto alle molte cose da fare.
Ci aiuteranno i dipendenti delle due strutture (Consorzio Auser-Bientina e Versilia Massaciuccoli) e le professionalità dell’Unione dei Comuni che non devono andare disperse.

 Così come non devono andare disperse l’esperienza, la conoscenza, la professionalità delle tante persone sulle quali i consorzi hanno sempre potuto contare e che saranno la base per i nuovi sfidanti obiettivi che il Consorzio Toscana Nord ha davanti a sé.
Questo risultato premia la proposta della lista, che era, ed è, quella di unire territori e competenze.

Le rappresentanze elette sono ben distribuite su tutti i territori e sono di buon auspicio per l’inizio di un percorso che proprio su questa unità troverà forza, sviluppo e continuità. Occorre infatti costruire un ente che faccia della partecipazione, della condivisione e del rapporto con i territori l’asse centrale della propria rotta. Un ente nel quale tutte le competenze abbiano un giusto valore.
La forte presenza, tra gli eletti, del mondo dell’agricoltura rappresenta uno dei capisaldi su cui il nuovo ente punterà per il presidio del territorio. Confermiamo inoltre la volontà di costituire una consulta con tutti i candidati delle nostre liste, in un momento di ulteriore partecipazione e condivisione.

 L’unità sarà fondamentale anche con i rappresentanti delle altre liste perché, al di là dei concetti di maggioranza e opposizione, che per un consorzio sembrano davvero fuori luogo, c’è bisogno dell’aiuto di tutti per risolvere i problemi della gente.

“La prima cosa che voglio fare appena eletto – afferma Ismaele Ridolfi -, insieme alla nostra candidata eletta in rappresentanza degli alluvionati dell’Oltreserchio, Alessia Santucci, è chiedere un incontro con gli alluvionati di Massa e i cittadini di Gallicano insieme ai loro amministratori, perché è prioritario dare voce a chi più di altri ha subito gravi danni dovuti al dissesto idrogeologico”.

Fonte: Beatrice Giuntoli
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri