none_o

Mettiamola cosi: in Medio Oriente c’è stata grande confusione sotto il sole e molte forze e fazioni locali e longa manus di potenze vicine e lontane, si sono accapigliate in un contezioso complesso, per certi versi sorprendente e apparentemente incoerente. Una difficile partita a scacchi, giocata cinicamente a più mani a diversi livelli di interessi palesi e occulti, legittimi e inconfessabili e strati sovrapposti di tattiche o strategie conflittuali....

Accadde oggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
La pagina di Michele
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Caro Riccardo informati!

il principale avversario .....
Un governo con la legge elettorale ( anche attuale) .....
Per me rimarrà sempre una naturale incapacità a capire .....
La legge elettorale a doppio turno alla francese é .....
Agrifiera di Pontasserchio, 28 apri
none_a
25 Aprile
none_a
Pontasserchio, 24 aprile
none_a
PONTEDERA
none_a
25 Aprile
none_a
Vecchiano
none_a
Vecchiano
none_a
Pappiana
none_a
San Giuliano Terme, 15 aprile
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
MIGLIARINO: Centro SocioSanitario
ma è di legno o no?

18/12/2013 - 20:39



Niente paura, i piromani non ci sono e caso mai siamo a due metri dal servizio antincendio!
Fa freddo anche stamani ma il fuoco non serve certo a scaldarsi mani e piedi, casomai il catrame dell’isolamento per la copertura del tetto dello stabile ASBUC.

La brinata c’è anche stamani, ma non resiste alle vampate lanciate dai nuovi arrivati (dal nord) a fare il rivestimento isolante.
I montatori ora sono alle prese con il tetto dell’auditorium, ma è pericoloso per lo strato di ghiaccio che si è depositato sulla superfice ripida della curva.
Non posso stare con il naso all’insù e me ne vado a vedere se lo metto da un’altra parte!
Rieccomi e questa volta con il naso all’ingiù!
Una capatina a Bocca di Serchio (era quello lo scopo!), della pineta, di Migliarino e della sua nuova opera (era questo il motivo!).
Uno, due, tre passaggi e di nuovo a terra per ritornare a vedere se il caldo, a terra perché in aria si gelava, aveva smosso i lavori.
Quei gatti di Bauci (la ditta incaricata del montaggio) avevano quasi terminata la posa dei tavoloni del tetto curvo, mentre lo staff del catrame stava terminando la prima posa dei teli.
Ora non resta che il piccolissimo tettino sul vano scale e ascensore per i primi e per i secondi un altro strato di tela catramata ortogonale al primo… poi finalmente il  Tricolore a segnare la fine della copertura.
Tempi ampiamente rispettati e ora tutti dentro!
Auguri di Buon Natale e un sentito grazie a tutti  i Migliarinesi e alle Ditte appaltanti.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/12/2013 - 17:51

AUTORE:
Ultimo

............ sono andato a controllare quando Chiube non c'era e mi sono accorto che l'hanno fatto tutto di truciolato. .......... Ultimo.

20/12/2013 - 22:47

AUTORE:
H.Bosch

Oltre all'opera in se c'è da notare che la ditta che cura la costruzione, rispetta anche le varie leggi che regolano la sicurezza sui luoghi di lavoro.Si nota con piacere l'imbracatura che gli operai usano per montare la copertura curva......vuol dire che si possono rispettare le normative anche in Italia...

19/12/2013 - 23:11

AUTORE:
Geppetto

.. legno??? direi di no visto come te la coccoli da tutte le posizioni..
Il Libro? bell'idea materiale non ne manca di certo, si potrebbe prendere anche qualche spunto da Collodi.
Caro Chiumbe se ci cominci a rimuginare sai quante affinità la tua mente fervida (quando un dormi) può trovare ??
Comunque grrrrrazie e un brrrrravo per tutto quello che fai e per l'impegno che ci metti.

19/12/2013 - 13:26

AUTORE:
F.C.

Lodevole seguire passo passo la costruzione dell'edificio. Immagini suggestive che narrano e corrono insieme alla storia di una popolazione sempre attenta ai problemi sociali.Fare un piccolo libro che raccolga tutto questo,compreso la storia del lunghissimo iter burocratico,sarebbe un bellissimo ricordo per tutta la comunità...io prenoto da ora.Naturalmente mi rivolgo al mio amico..grande..Chiube.