none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Circolo ARCI Migliarino- 13 giugno ore 21
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Ripetere 1000 volte la verità assoluta dei fatti con .....
. . . storia non la cambio di certo io.
La prima .....
. . . non si cambia a piacimento.
Poi vedi Mattarella .....
. . . che un disegnino ti serve un corso di lettura/ .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per scrivere alla rubrica: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Pugnano, 22 giugno
none_a
Tirrenia, 15 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Blitz nella pineta di Migliarino ad opera dei CC di Pisa e dei Paracadusti del Tuscania
I ringraziamenti del Sindaco Lunardi per l'operazione

18/2/2014 - 20:46

Blitz nella pineta di Migliarino ad opera dei CC di Pisa e dei Paracadusti del Tuscania: i ringraziamenti del Sindaco Lunardi per l'operazione
 
Vecchiano –

 

“A nome delle istituzioni vecchianesi e della cittadinanza rivolgo un sentito ringraziamento ai Carabinieri di Pisa e a quelli del Primo Reggimento Paracadusti “Tuscania” di Livorno per l'intensa ed efficace azione condotta contro gli spacciatori di droga nella pineta di Migliarino”, afferma il Sindaco Giancarlo Lunardi.

“Con più operazioni, svolte nei boschi posti tra Migliarino ed il Comune di Viareggio, sono già 5 i nordafricani arrestati per spaccio di droga”. “Questa attività dei Carabinieri va ad aggiungersi alle iniziative portate avanti dalle istituzioni statali e locali sotto la direzione del Prefetto di Pisa, dott. Tagliente.

Sono stati demoliti tre fabbricati di proprietà delle Ferrovie, che erano diventati veri e propri covi per lo spaccio, sono state realizzate alcune centinaia di metri di recinzione a protezione della linea ferroviaria e l'Anas ha ricreato dei fossati lungo l'Aurelia per impedire un facile accesso al bosco della strada.

A fronte di questo risultato, ad oggi conseguito, c'è la necessità di proseguire con continuità in un'azione fortemente determinata, per eliminare lo spaccio dalla pineta di Migliarino, restituendola agli usi legati alla raccolta dei prodotti del bosco e allo svago per tanti cittadini, funzione certamente più consona ad un territorio di eccezionale bellezza ambientale e paesaggistica, tanto da essere stato inserito nel Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli”, conclude il primo cittadino di Vecchiano. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

19/2/2014 - 9:50

AUTORE:
propositivo

ERA L'ORAAA!!!