none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

. . . altrimenti in Italia tutto il potere centrale .....
Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
MORTE PESCINI, GALLETTI E NOFERI (M5S):
none_a
di Gianluca Gambini
none_a
LISTA FORZA ITALIA - NOI MODERATI - PLI COMUNICATO STAMPA
none_a
Dichiarazione della candidata a Sindaco di San Giuliano Terme Ilaria Boggi.
none_a
A cura di Annalisa Girardi
none_a
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Arena Metato Madonna dell’Acqua
Un grave lutto ha colpito ieri mattina la Pubblica Assistenza Pisa – sezione di Arena Metato-MdA

3/3/2014 - 18:52

COMUNICATO  STAMPA
 
Un grave lutto ha colpito ieri mattina la Pubblica Assistenza sr Pisa – sezione di Arena Metato Madonna dell’Acqua. E’ improvvisamente deceduto Sergio Pavolettoni, da molti anni volontario e attivo nel comitato direttivo della sezione soci.
Al termine della mattinata di domenica, che aveva utilizzato per portare le nuove – anno 2014 – tessere ai soci si è sentito male ed è repentinamente deceduto nonostante l’intervento dei familiari e del 118; soccorsi che non hanno potuto far altro che riconoscere l’avvenuto decesso.
Alla moglie, ai figli vogliamo assicurare la nostra vicinanza e quella dell’intera Associazione di volontariato – dicono Mileno Pecori e Alessandro Betti.
Sergio Pavolettoni ha speso l’intera vita in attività sportive, sociali, ecc.. prima a Pisa e poi qui ad Arena Metato dove è stato per anni dirigente e allenatore delle squadre di calcio dell’Aquila Bianca.
Ormai da anni si era dedicato ed impegnato totalmente nel volontariato in cui ha portato tutte le sue conoscenze e la sua giovialità.
Con ogni persona, bambini del progetto “Il Cerchio di Mattia” , anziani, ecc.., con tutti si faceva carico di “portare” un servizio fatto con il sorriso e la sua innata giovialità.
Non solo per la sua famiglia, ma per l’intera comunità è una grave perdita a cui, ne siamo certi concludono Pecori e Betti, sapranno reagire i familiari, l’Associazione e tutti coloro che lo hanno conosciuto ed apprezzato.
 
Comitato di Sezione di Arena Metato Madonna dell’Acqua
   Arena Metato,  3 Marzo  2014 

Fonte: Comitato di Sezione di Arena Metato Madonna dell’Acqua
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

5/3/2014 - 0:43

AUTORE:
franco marchetti

non volevo in alcun modo urtare la suscttibilità di nessuno e non ho fatto le condoglianze per usrae la vetrina altre volte lo ho fatto pubblicamente, comunque nel rispetto di voi tutti, e della famiglia chiedo profonndamente scusa, non era mia intenzione alcuna,non sono cosi basso come si pensa, con stima per quello che fate

4/3/2014 - 21:31

AUTORE:
uno sano

maledetta politica siete riusciti a metterla anche qui ma fatemi il piacere smettete per rispetto

4/3/2014 - 20:08

AUTORE:
MICHELA

Sig. Marchetti con la sua risposta a NICOLO a peggiorato la sua situazione.
Sa quante persone vengono a mancare e Lei ci vuole fare credere che a tutti i familiari invia le dovute e rispettose condoglianze ?
Questi gesti sono da censurare.

4/3/2014 - 19:29

AUTORE:
Sara

Non penso proprio che sia inerente parlare di politica in un articolo simile. Mio zio amava la vita e l'ha dedicata interamente alla famiglia e al volontariato. Chi non lo conosce, appunto, non può minimamente sapere che splendida persona era Sergio Pavolettoni. Io ho avuto l'onore di nascere sua nipote e sarò sempre orgogliosa di lui... Era un "artista"...Donava sempre un sorriso a tutti, sempre pronto ad aiutare il prossimo. Nella sua semplicità era unico ed inimitabile... In poche parole, un Grande... Un Grande zio al quale ho voluto un mondo di bene e continuerò a volergliene.
Mi mancherai.
Tua nipote
Sara

4/3/2014 - 14:57

AUTORE:
esatto

...lo conoscevo poco. appunto.

4/3/2014 - 7:52

AUTORE:
franco marchetti

sig nicolò lei pensa che le persone siano tutte come lei si sbaglià, voi avete voluto giustamente rendere pubbica una grave perdita io non sapevo, lo conoscevo poco. pubblicamente a voi e lui ho espresso le condoglianze se ci vede qualcosa di diverso è un problema suo, potrei dire uguale di lei ma mi fermo per il profondo rispetto di Pavolettoni e dePubblica Assistenza t tutta rinnovando le condoglianze

4/3/2014 - 0:52

AUTORE:
Iscritto P.A. Nicolò

Caro Marchetti per cortesia. Se non era per le primarie non avrebbe minimamente speso una parola. Quando è troppo e troppo. Sergio amava la vita e la P.A quindi poteva tranquillamente chiamare la famiglia o mandare un telegramma ma usare questa vetrina no.

3/3/2014 - 22:40

AUTORE:
nannipieri alessio

TI VOGLIAMO RICORDARE SEMPRE CON IL TUO SORRISO CHE MAI TI E MANCATO... GRANDE PERSONAGGIO DI PISA . CIAO SERGIO. I DIPENDENTI DELLA COOP DI ARENA METATO.

3/3/2014 - 21:07

AUTORE:
franco marchetti

esprimo le mie condoglianze alla famiglia per il grave lutto che li ha colpiti e la mia vicinaza alla pubblica assitenza tutta per la perdita di una grande persona sempre al servizio degli altri

3/3/2014 - 19:00

AUTORE:
SIMONE VETERE

SEI STATO COME UN SECONDO GENITORE UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER TUTTI UNA GRANDE PERSONA E SOPRATTUTTO UN GRANDE UOMO CIAO SERGIO CI MANCHERAI .