none_o

L’impoverimento del linguaggio e l’incapacità di descrivere le proprie emozioni è una delle principali cause dell’aumento di violenza nella sfera pubblica e privata ma anche responsabile di una accertata riduzione della nostra intelligenza.

A tutti coloro che, con a mio parere una buona dose .....
Il mondo va avanti e le genti pure, nel bene e nel .....
. . . . . . . . . . . un t'è bastata la lezione a .....
. . . nel 2029 il PdR debba esser eletto direttamente .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Spazio Donna.
Perché la memoria non sia persa.
none_a
Dal web
none_a
Franca
none_a
San Giuliano Terme, 20 febbraio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Salviamo la Rocca
In 150 all'anteprima del docufilm sulla Rocca di Ripafratta.

25/3/2014 - 20:21

 Salviamo la Rocca 

In 150 all'anteprima del docufilm sulla Rocca di Ripafratta.



Domenica scorsa, oltre centocinquanta persone hanno partecipato all’anteprima del documentario di Fabio Gigli “La Rocca nel bosco - il tesoro perduto di Ripafratta”, a Villa Roncioni. L'associazione "Salviamo la Rocca", che organizzava l'evento e che ha collaborato alla realizzazione del film, ha dovuto effettuare due proiezioni consecutive per permettere la visione a tutti, e alcune persone non sono riuscite comunque a trovare posto. 

Un risultato importante, non solo in termini di numeri, ma anche di interesse. 
Per consentire la visione anche a chi è rimasto fuori, ci sarà una replica DOMENICA 6 APRILE ALLE ORE 18 al Centro Civico di RIPAFRATTA.

In occasione dell'evento a Villa Roncioni l’associazione ha anche consegnato le tessere ai primi iscritti e ha lanciato la campagna di tesseramento ufficiale. Inoltre, ha comunicato le date della prossima Festa della Rocca (che nel 2013 aveva avuto un importante riscontro): sabato 19 e domenica 20 luglio. Le associazioni che si occupano di promozione del territorio, sport, cultura, tradizioni, turismo, escursionismo, ambiente e natura sono invitate a partecipare proponendo proprie iniziative (scrivere ainfo@salviamolarocca.it).

L'evento di domenica è stato possibile grazie anche alla Fondazione Cerratelli, che ha ospitato la proiezione a Villa Roncioni e ha dimostrato massima disponibilità, e grazie al Gruppo fotografico “La Rocca” che ha allestito una apprezzata mostra in così poco tempo e così efficacemente.

Un risultato che rilancia la mobilitazione dell'associazione e dei cittadini di Ripafratta e del territorio, e che dà a tutti una spinta in più per andare avanti in un lavoro difficile ma necessario per la salvaguardia e la valorizzazione di un bene storico così importante. In attesa di riscontri positivi e di buone notizie da poter dare.

Informazioni, aggiornamenti e contatti su: http://www.salviamolarocca.it/


+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri