none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
VECCHIANO:Raccolta dei rifiuti a Vecchiano: in arrivo importanti novità. Scopri i dettagli!
Estensione e specializzazione della raccolta differenziata dei rifiuti a Vecchiano

8/4/2014 - 13:02

Estensione e specializzazione della raccolta differenziata dei rifiuti a Vecchiano

La raccolta dei rifiuti a domicilio è già presente sul territorio comunale, in tutte e cinque le frazioni e nella zona industriale; adesso sarà estesa a tutti i residenti in via del Mare e nelle case sparse presenti nella campagna tra Nodica e Vecchiano.
 
In queste zone, di conseguenza, saranno tolti
i cassonetti attualmente presenti lungo strada.
 
Inoltre, ci sarà l'introduzione di altre due importanti novità.
 
1) Su tutto il territorio comunale saranno introdotte delle campane verdi per la raccolta esclusiva del solo vetro. Si tratterà di una campana destinata ad accogliere tutte le tipologie di vetro come: bottiglie, flaconi, barattoli, contenitori particolari. Le campane verdi andranno a sostituire le attuali campane azzurre, collocate in strada, che attualmente raccolgono il multi materiale (imballaggi in plastica, metalli, vetro, tetrapak, ecc).
2) Sarà attivata la raccolta porta a porta del multimateriale leggero, che gli utenti metteranno in un sacco azzurro e che sarà raccolto tutti i venerdì, con gli stessi orari e le stesse modalità degli altri giorni. Nel sacco azzurro, quindi, del multi materiale leggero i cittadini dovranno inserire tutti gli imballaggi in plastica, i metalli, il tetrapak, ad eccezione del vetro. Quest’ultimo dovrà essere conferito nelle suddette campane verdi.
 
A partire dalla fine del mese di marzo inizierà la distribuzione del nuovo kit a tutte le utenze, che comprenderà, i sacchi biodegradabili per raccogliere l’organico; i sacchi in carta per raccogliere la carta, i sacchi di colore grigio semitrasparente per raccogliere l’indifferenziato. A questi prodotti, si aggiungono i sacchi in polietilene di colore celeste per raccogliere il multimateriale leggero ed una borsa pluriuso per la raccolta del vetro da portare alle campane verdi.
 
Quindi il calendario della raccolta domiciliare diventerà il seguente:
lunedì organico
martedì carta
mercoledì organico
giovedì indifferenziata
venerdì multimateriale leggero
sabato organico.

 

ndr: data l'mportanza dell'argomento la VdS intende riproporre all'attenzione dei cittadini la nuova organizzazione di raccolte differenziate dei nostri rifiuti.

Fonte: Ufficio Comunicazione, Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/4/2014 - 8:45

AUTORE:
Nativo Baldinacca

Il Sindaco Rodolfo Pardini fece assemblee in tutte le Frazioni del suo Comune per spiegare il nuovo modo del riciclo dei rifiuti e disse anche di non aspettarci tanti (rispiarmi) perchè prima passava un camion e senza scendere come avviene ora, caricava "dunniosa" (il tutto) e via.
Poi successe un mezzo disastro per la raccolta dell'organico tramite raccolta con i cassonetti perchè quelli marroni erano un gocciolino più bassi degli altri e chi si voleva disfare di un vecchio lavandino di porcellana o di una "biciretta" la zeppava in quello più basso e quindi poi era difficilerrimo rivendere quell'organico come "sugo" per gli orti.
Due bei vantaggi però si trovavano sia con i compostori dati in comodato e cosi "il sugo" chi aveva l'orto/giardino lo faceva da se con lo sfalcio delle erbe che poi era difficile anche a bruciarsi nel bruciatore e ci poi usciva un bel sughetto.
L'altro vantaggio è stato portare direttamente o tramite chiamata tutti quei materiali che vanno in Via dei Salcetti a Nodica.

Ora con il nuovo assetto (se tutti lo rispettano) avremo il vetro separato come piace all'Assessore Regionale all'Ambiente e credo non piaccia a lei perchè lo ha inventato ma è un passo in avanti per sconvincere quelle teste di rapa dei fruitori del differenziato di portare il "sacchettone" nelle campane celesti sempre traboccanti e con talponi sempre nei loro paraggi e non son li a far le mattie ma per mangiare perchè "dice" che fra le plastiche ed il vetro ci sia un 30% di organico buttato li in tre casi principali.
(1 a spregio contro l'Amministrazione che di solito dalle nostre parti è di sinistra quindi...
(2 per cattiveria totale.
(3, ma si potrebbe arrivare fino a 10 ed oltre, per menefreghismo, per debbaggine, a spregio l'ho già detto e...

Poi finalmente si arriverà non come all'estero bada bene Jekkke con tre K ma in Trentino che non pagano alla comunista tuttuguale come da noi, ma li viene pesato il rifiuto e non si trovano neppure i cestini nelle piazze come da noi perchè altrimenti qualche manigoldo che c'è senz'altro anche laggiù e farebbe come da noi: rifiuto indifferenziato nei piccoli cestini 'mpiaza e rifiuti indifferenziati portati in trasferta per la Via del Mare o ai due distributori sull'Aurelia che va a TdL ed in pochi (ma tanti) più "stubiti" si fermano sulle piazzole di soccorso sulla supestrada e caano li il loro sacchettone di indifferenziata.

L'unica obiezione che mi sento di fare (non per me che ho due garage e sono l'unico ad aver messo un contenitore in giardino e quindi le plastiche contenenti pesce ad altri generi alimentari anche se non le lavo perbenino, non sento il puzzo in casa per una settimana)
Quindi il solo venerdì per la raccolta delle plastiche in genere è "poininino".
Salute.

14/4/2014 - 1:31

AUTORE:
Jekkke

Naturalmente, visto che gli utenti suddivideranno i materiali all'origine, ci sarà (sicuramente) uno sconto sulla tariffa. Inoltre la nuova , e aggiuntiva raccolta, sarà gestita direttamente da Geofor (azienda partecipata dal comune di Vecchiano) e non esternalizzata al prezzo più basso e all'operatore più sottopagato. Certo in questo modo diminuiranno i veicoli per la raccolta e il loro andirivieni per le strade comunali. Magari ci illustreranno meglio dove vanno i materiali differenziati, soprattutto le plastiche, e come vengono effettivamente reimmessi sul mercato, oltre al ricavato che danno. Molto bene, se questo è' il progetto delle amministrazioni di sinistra in tema di rifiuti si sta bene e soprattutto ci aspetta un futuro radioso.
Ps x i lungimiranti amministratori: invece di sposare sempre e comunque le proposte della Vostra azienda gestita dai soliti noti, fatevi un giro in Europa e magari ,anche x sbaglio, potrete rimanere sorpresi di quanto meglio ( e a meno ) si possa fare.

9/4/2014 - 18:03

AUTORE:
PROPOSITIVO

una volta alla settimana credo non è abbastanza, il multimateriale è molto più voluminoso dell'indifferenziata, io propongo a tutti i cittadini del comune, di chiedere alla nostra amministrazione comunale di almeno due raccolte settimanali, se sarò l'unico a pensarla in questo modo, mi adeguerò, invito tutti però a non rassegnarsi.
Saluti a tutti.