none_o


Questa volta lo sguardo dello storico Gabbani si spinge molto più lontano dal solito, addirittura fino all'anno Mille, per raccontarci le complesse e appassionanti vicende del Castello e della Chiesa di Santa Maria, anche se i fatti maggiormente approfonditi sono quelli del 1800.Ancora una volta emerge prepotentemente la storia di questi luoghi e la sua ricchezza, secondo me non utilizzata adeguatamente sia nella fruibilità verso chi abita il territorio, sia per supportare uno sviluppo turistico ampiamente meritato per gli eccezionali contenuti, anche archeologici. 

. . . non mi angoscio, tranquillo. Smetto solo quando .....
Bada se io smetto, te smetti ar seguro, la indi per .....
Della tua liaison con la Moretti mi interessa il giusto, .....
. . . che era portavoce di Bersani, ho indirizzo .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Primo Levi#Auschwitz #PrimoLevi #ebrei #campidiconcentramento #giornatadellamemoria
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
L'amore è amore
senza se e senza ma
Raggiungerlo
è l'aspirazione
più ambita
desiderata
sentita
a cui tende
ogni creatura. . .
pur essendo .....
BG. sono un nuovo abitante di migliarino
abito in via mazzini a meta tra il mobilificio e la chiesa . a qualsiasi ora la velocita sulla strada e'molto .....
VECCHIANO
Vecchiano celebra il 2 giugno

28/5/2014 - 13:27

                         Vecchiano celebra il 2 giugno

 
 Vecchiano – Tradizionale appuntamento a Vecchiano per celebrare la Festa della Repubblica Italiana. Lunedì 2 giugno alle 21.30 la Filarmonica “Senofonte Prato” si esibirà al Teatro Olimpia. Qui i musicisti della Filarmonica eseguiranno un'anticipazione musicale. A seguire ci sarà il saluto del Sindaco Giancarlo Lunardi, per poi proseguire la serata con l'evento concerto della Filarmonica diretto dal Maestro Cristian Pepe: i musicisti dell'Associazione vecchianese eseguiranno marce, canti popolari ed altri brani del loro repertorio.

L'evento terminerà con l’esecuzione dell’Inno di Mameli. 

“E’ doveroso ricordare il senso di questa celebrazione”, afferma il primo cittadino. “Il 2 giugno 1946 i cittadini italiani, attraverso un referendum istituzionale, sceglievano la Repubblica quale forma di governo per il nostro Paese.

Dopo 68 anni, nonostante i  problemi socio-economici che affliggono l'Italia, il nostro Paese è e rimane uno stato democratico, i cui valori devono essere sempre salvaguardati, soprattutto attraverso la tutela della nostra Costituzione”.

 

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla Festa della Repubblica a Vecchiano. L’ingresso è gratuito.

Per informazioni, consultare il sito www.comune.vecchiano.pi.it. 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

28/5/2014 - 15:24

AUTORE:
Ultimo.

............ che le bombe non vengono sganciate sul suolo d'Italia, a causa di una guerra, causando la morte di innocenti, e soltanto per questo, ma non solo per questo, dobbiamo essere grati a coloro che iniziarono il cammino dell'UE. E adesso L'UE chiama i politici attuali a non buttare questo patrimonio di civiltà che, forse, troppo poco stanno facendo per conservarlo. Gli interessati egoismi di alcuni polici dei singoli stati non devono distruggere un patrimonio dal valore indiscutibile. Certamente l'UE deve essere tutta consapevole e responsabile del compito difficile che spesso si presenta ........ ma continuando nella strada dell'Unione e non del ritorno ai singoli interessi nazionali. L'Europa deve essere, come dice la nostra costituzione, una repubblica fondata sul lavoro, e unità contro le spallate di coloro che, per faziosità, vorrebbero distruggerla. ........ Ultimo.