none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Sono stati fatti tanti studi e molti convegni sulle .....
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Francigena toscana
Rossi: "La Francigena, sentiero di un nuovo sviluppo"

20/6/2014 - 13:24


           Rossi: "La Francigena, sentiero di un nuovo sviluppo"

Scritto da Susanna Cressati, venerdì 20 giugno 2014

FIRENZE - "Questo non è un evento, ma un inizio. Infatti possiamo ben dire che oggi 'inizia' la via Francigena toscana". Così si è espresso oggi il presidente della Regione Enrico Rossi presentando alla stampa, insieme all'assessora al turismo Sara Nocentini, l'inaugurazione del tracciato dell'antico pellegrinaggio, completamente messo in sicurezza.

"Questa è una delle cose più importanti che abbiamo realizzato nel corso della legislatura – ha proseguito Rossi - Segnerà il futuro della regione e porrà la Toscana al centro dell'Europa.

Questo cammino interesserà chiunque senta bisogno di viaggiare maniera diversa rispetto ai ritmi forsennati della nostra vita, chi vorrà andare alla scoperta del territorio e di località meno note ma non meno belle, chi desidera soddisfare un bisogno di spiritualità e di ricerca di se stesso"."Penso anche che questa via possa essere il sentiero di uno sviluppo nuovo per il futuro, di crescita e di incontro.

Sarà bello dare ospitalità a giovani europei che vogliono venire su questa strada, magari anche fermarsi per qualche tempo, lavorare, fare ricerche, ideare start up.

Da parte nostra continueremo a impegnarci per migliorare il percorso e l'ospitalità e per investire nelle strutture pubbliche da destinare ai giovani che vorranno fermarsi.

Poi saranno i pellegrini, sempre più numerosi - ha concluso il presidente - a fare la Francigena".
...........................................................................................................
 
Via Francigena: il programma dell'inaugurazione
Scritto da Susanna Cressati, venerdì 20 giugno 2014
Lucca, Sabato 21 giugno 2014
ore 09.30
Ritrovo presso il Castello San Donato sede dell'Opera delle Mura, saluto dell'assessore regionale Sara Nocentini ed avvio del cammino lungo il percorso simulato delle 15 Tappe della Via Francigena Toscana sino alla Casa del Boia. Le tappe non ancora inaugurate, la cui conclusione dei lavori e la relativa fruibilità coincide con la data dell'inaugurazione complessiva, verranno illustrate dai presidenti delle province territorialmente competenti:
Tappa 4 Avenza-Pietrasanta: Osvaldo Angeli commissario straordinario provincia di Massa-CarraraTappa 5 Pietrasanta-Lucca e Tappa 6 Lucca-Altopascio:  Stefano Baccelli presidente provincia di Lucca
Tappa 12 Siena-Ponte d'Arbia: Simone Bezzini presidente provincia di Siena
ore 12.00 Arrivo alla Casa del Boia – Presentazione ufficiale dell'intero tracciato Toscano della Via Francigena. Benedizione di Mons. Antonio Buoncristiani arcivescovo di Siena e delegato per la Via Francigena; Intervengono: Alessandro Tambellini sindaco di Lucca, Arturo Lattanzi presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Massimo Tedeschi presidente Associazione Europea delle Vie Francigene
Silvia Costa parlamentare europeo
Enrico Rossi presidente della Regione Toscana
Conclude:
Dario Franceschini ministro dei Beni culturali e Turismo
Coordina Enrico Caracciolo giornalista ore 13.30 Casermetta S. Salvatore - Intervento musicale dei Solisti dell'Orchestra da Camera Luigi Boccherini.
Musiche di Mozart e Vivaldi
--------------------------------------------

 


Via Francigena: il Fiorino e gli "ambasciatori"
Scritto da Susanna Cressati, venerdì 20 giugno 2014
FIRENZE - Un gadget particolare, quello che sabato 21 giugno 2014 sarà distribuito in 300 copie a chi parteciperà alla giornata lucchese in onore della Francigena: una moneta battuta per l'occasione in diretta su un calco, attraverso cui si intende proporre un immaginario rinvio alle tante monete, in questo caso autentiche, ritrovate nel tempo in occasione dei lavori sugli antichi tracciati della via verso piazza San Pietro. Le monete 2014, in lega leggera, ricorderanno quelle d'epoca scambiate nel corso dei secoli anche nel tratto toscano della Francigena fra pellegrini e ristoratori, viandanti e mercanti, gente di fede e gente d'avventura.
Ambasciatori di lentezza
Sono 7 i ragazzi, in arrivo da varie province toscane, che nel sabato lucchese potranno vantarsi dell' appellativo di"ambasciatori della via Francigena", conquistato grazie a una sinergia, voluta dalla Regione, fra due progetti distinti e convergenti: il "Ragazzinsieme" (sugli stili di vita) e il "Francigena Toscana". La sinergia è stata preparata con una dozzina di adolescenti toscani per favorire il movimento come stile di vita salutare e per far rivivere storia e cultura, agricoltura e valori lungo l'antica via di pellegrinaggio.

Toscana Notizie

 Toscana NotizieAgenzia di informazione della Giunta Regionale

Fonte: Pellegrini sulla Francigena - foto bb e Letterio Emancipato
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: