none_o

Proseguendo la serie di articoli sulle vicende ( e leggende) del territorio, Agostino Agostini ci regala il resoconto immaginifico del serpente-alato, che abitava il castello dei Pagano da Vecchiano. Fu ucciso - secondo la leggenda - da Nino Orlandi nel 1109 nella selva palatina di Migliarino (oggi tenuta Salviati). Imbalsamato fu posto nel Duomo di Pisa ma ando' perduto nell'incendio del 1595. Una ulteriore riprova della grande ricchezza storica del nostro territorio.

Buongiorno a tutti, sono Costanza Modica, ho 17 anni, .....
Ammetto l'errore, ho solo visto il simbolo di presentazione, .....
. . . . Buonafede Alfonso, candidato sindaco di Firenze, .....
Cosa ci dicono le votazioni in Sardegna?

Calenda .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
none_a
Associazione ambientalista - LA CITTÀ ECOLOGICA APS
none_a
di Umberto Mosso
none_a
di Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Eccolo
Come una furia scatenata
è arrivato il vento
a riportare tormento
alle marine
Prima con le piogge
che hanno colpito
la montagna
con smottanento
frane .....
LA TARI è ARRIVATA E SALATA
MA IL KIT PER LA RACCOLTA NON ANCORA
SIAMO A MARZO.

COME MAI?
COSì NON VA BENE.
IL VIOLINO DI DEBRA FAST PER L'ESTATE VECCHIANESE.

7/8/2014 - 20:35

IL VIOLINO DI DEBRA FAST PER L'ESTATE VECCHIANESE.
 
La violinista canadese Debra Fast chiude la serie dei “Concerti nelle Chiese” dell'Estate Vecchianese il prossimo sabato 9 agosto con un programma solistico dal titolo “Suono Solo: capriccio, fantasia e ossessione nella musica per violino solo”.

È un evento di grande spessore culturale, organizzato dal Comune di Vecchiano in collaborazione con l'Accademia de'Concerti.

“Suono Solo è un progetto al quale lavoro da anni – dice la violinista – rivolto non solo agli appassionati di musica d'arte, ma anche e soprattutto a chi non ha tanta familiarità con il mondo dei concerti.

Quando mi sono trasferita in Italia, mi sono resa conto che tanti italiani conoscono il violino come strumento d'orchestra, magari intravisto in televisione durante il Festival di San Remo, ma pochi hanno coscienza delle possibilità espressive di questo strumento che – dal vivo – sono praticamente illimitate.

È uno strumento importante, uno dei protagonisti della storia della musica, con una letteratura solistica impressionante che però non capita di ascoltare spesso. In Italia, poi, ci sono chiese meravigliose, ricchissime di storia e dotate di un'acustica fantastica. Ho messo insieme le due cose ed è venuto fuori Suono Solo”.

La violinista canadese propone un programma che spazia dal Cinquecento agli anni Trenta del Novecento: “Il musicologo tedesco Horst Seeger diceva che il violino è un figlio dell'Italia, e aveva ragione.

Il mio programma ha una forte componente italiana e spazia da Biagio Marini, un bresciano geniale nato nel 1594, per arrivare al grande belga Ysaïe attraverso lavori di Nardini, Bach, Telemann, Tartini, Rode e, ovviamente, Paganini: una storia lunga quattrocento anni in compagnia di maestri che hanno regalato al violino una letteratura densa di fantasia, capriccio e ossessione, appunto”.

Debra Fast, che parla un ottimo italiano, ha scelto di presentare il programma conversando con il pubblico: “coinvolgere gli ascoltatori è fondamentale, specialmente quando si suona un programma come il mio, che è fatto di musiche che non si ascoltano tutti i giorni. Ho concepito Suono Solo come una passeggiata in compagnia d'amici vecchi e nuovi, e quando si fa una passeggiata si chiacchera. Ecco, racconterò la mia storia con queste musiche uniche come si farebbe attorno ad un tavolo di amici. Poi lascerò la parola alla musica.”
Debra Fast suona nella Chiesa di San Ranieri alle 21.30 di sabato 9 agosto 2014. L'ingresso è libero.
 
CHI È
Debra Fast, originaria di Vancouver, ha studiato all'Università della British Columbia. Ha suonato con le più importanti orchestre del Canada, ed è stata membro fondatore del Quartetto Fidelio con il quale ha effettuato tournées in tutto il mondo.

Dal 2006 risiede in Italia, dove collabora con importanti musicisti come il violinista Marco Fornaciari ed il pianista Sandro Ivo Bartoli. Dal gennaio 2014 è vice presidente dell'Accademia de'Concerti.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri