none_o


In questo nuovo articolo di Franco Gabbani viene trattato un argomento basilare per la società dell'epoca, la crescita culturale della popolazione e dei lavoratori, destinati nella stragrande maggioranza ad un completo analfabetismo, e, anzi, il progresso culturale, peraltro ancora a livelli infinitesimali, era totalmente avversato dalle classi governanti e abbienti, per le quali la popolazione delle campagne era destinata esclusivamente ai lavori agricoli, ed inoltre la cultura era vista come strumento rivoluzionario. 

Sei fuori tema. Ma sappiamo per chi parli. . .
. . . non so se sono in tema; ma però partito vuol .....
Quelle sono opinioni contrastanti, il sale della democrazia, .....
. . . non siamo sui canali Mediaset del dopodesinare .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Nei tuoi occhi languidi
profondi, lucenti
piccolo mio
inestimabile tesoro
vedo il futuro
il tuo
il presente
quello del tuo babbo
il passato
quello .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
8x1000 ALL’EDILIZIA SCOLASTICA, VITTORIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE

29/9/2014 - 18:41


8x1000 ALL’EDILIZIA SCOLASTICA, VITTORIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE

 

L'Amministrazione Comunale di San Giuliano Terme ha deciso di  presentare formale richiesta di accesso ai fondi destinati dall'8 x  1000 all'edilizia scolastica, deliberandolo in data 23/09/2014 con  voto unanime dei componenti della Giunta.

Tale richiesta sarà presentata alla Presidenza del Consiglio dei  Ministri entro e non oltre il 30settembre 2014.La proposta del M5S sottoforma di interrogazione a risposta scritta è  stata accolta e se concesso, il contributo richiesto sarà destinato  per interventi di adeguamento delle condizioni igienico-sanitarie  delle scuole dell’infanzia di Pugnano, San Martino Ulmiano e  Pontasserchio, per un finanziamento complessivo richiesto di 70.000  euro.

Scuola dell’Infanzia di Pugnano.L’intervento si propone di attuare la manutenzione del rivestimento  fonoassorbente presente negli ambienti interni mediante la rimozione  dell’attuale pannellatura e la realizzazione di una nuova  controsoffittatura fonoassorbente modulare piana, sospesa a soffitto.

  Di caratteristiche similari, è anche la controsoffittatura da  realizzarsi ex novo nelle aule didattiche. Tale soluzione, oltreché  ripristinare l’idoneità igienico-sanitaria degli ambienti, garantisce  benefici dal punto di vista termico ed acustico: i pannelli in lana di  roccia (materiale termoisolante) consentono un buon abbattimento delle  dispersioni termiche, mentre la realizzazione della nuova  controsoffittatura ad una quota ribassata rispetto all’attuale  soffitto contribuisce ad una riduzione del consumo energetico (minor  volume da scaldare).

Il sistema di illuminazione dei locali sarà  integrato nel nuovo controsoffitto, mediante impiego di plafoniere  modulari da incasso.Scuola dell’Infanzia di San Martino Ulmiano.

L’intervento si propone di realizzare nei diversi ambienti scolastici  un rivestimento fonoassorbente parietale ed a soffitto, previa  rimozione ove necessario dell’esistente, in pannelli di sughero  naturale ancorati ad una sottostruttura lignea, avente caratteristiche  acustiche ed igienico-sanitarie adeguate all’ambiente scolastico. La  soluzione progettuale prevede il riutilizzo degli attuali corpi  illuminanti, che saranno fissati alla stessa sottostruttura di supporto.

Scuola dell’Infanzia di Pontasserchio.L’intervento si propone di realizzare una nuova controsoffittatura  fonoassorbente modulare piana, sospesa a soffitto, per il  conseguimento di idonee condizioni igienico-sanitarie del locale  refettorio.

Tale soluzione, riducendo il volume da riscaldare e le  dispersioni termiche attraverso la copertura del locale, garantisce  benefici, dal punto di vista acustico e termico. Il sistema di  illuminazione dei locali sarà integrato nel nuovo controsoffitto,  mediante impiego di plafoniere modulari da incasso.

Accanto a tale richiesta di finanziamento, l’Amministrazione  richiederà, nell’ambito dellamedesima procedura, finanziamento a rimborso delle spese sostenute,  pari a 80.000 euro, per il rifacimento della copertura della scuola  dell’infanzia di Pugnano, disposto con delibera del 17 luglio u.s. e  ultimato in data 8 settembre u.s.Il Movimento 5 Stelle San Giuliano ha a cuore la scuola pubblica e il  territorio e dimostra ancora una volta la capacità propositiva per  ottenere fondi senza alcun aggravio per i cittadini sangiulianesi,  coordinando la propria attività politica locale con quella nazionale.

Gruppo Consiliare M5SSan Giuliano Terme

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

2/10/2014 - 14:43

AUTORE:
Giuseppe

Consigliamo ai gentili commentatori de "la Voce del Serchio" di riguardarsi il concetto di alleanza e di riascoltarsi le nostre dichiarazioni in campagna elettorale. L'alleanza che voi intendete l'ha fatta il PD nel momento in cui cerca i voti di SEL e dei Democratici Riformisti in campagna elettorale per poter vincere le elezioni. Questo tipo di alleanza l'ha fatta Forza Italia che, sempre nel momento delle elezioni, fa coalizione con Cittadini e Territorio e NCD (tentando anche con noi quando siamo arrivati al ballottaggio) sempre per lo stesso motivo. Noi rifiutiamo questo tipo di alleanza (il perchè lo abbiamo spesso ripetuto). Noi le alleanze le facciamo sulle idee: c'è la possibilità di finanziare un progetto per il recupero edilizio degli edifici scolastici? Allora proponiamo alla giunta di avvalersi dei fondi dell'8x1000 che, pochi di voi sanno, è una proposta del M5S fatta in Parlamento e accettata dal Governo. C'è la possibilità di migliorare la condizione dei cittadini sangiulianesi, rispettando gli articoli della Costituzione, per esempio sulla variazione delle addizionali IRPEF? Bene, si propone e si fa opposizione con tutti gli strumenti che la politica offre.

Ma entriamo nel merito della proposta di emendamento congiunto con il Consigliere Parducci (persona degna di stima così come molti consiglieri sia di opposizione che di maggioranza che abbiamo avuto piacere di conoscere): l'emendamento presentato proponeva di eliminare l'aliquota unica massima (allo 0,8%) dell'addizionale IRPEF Comunale (proposta dalla giunta) chiedendo di re-introdurre la progressività per mezzo di ben 4 aliquote, mantenendo l'ottima proposta della giunta di estendere l'esenzione per i redditi lordi imponibili fino a 15mila euro. Questo perchè pensiamo, noi ed il Consigliere Parducci, che la Giunta non abbia rispettato l'articolo 53 della Costituzione che dice proprio questo: le tasse devono essere progressive in base alla capacità di contribuzione del cittadino (evidentemente una persona che guadagna 15.001 euro non può essere tassata come una che ne guadagna 200.000, siete d'accordo?). Noi ed il Consigliere Parducci, su questo concetto la pensiamo alla stessa maniera. Il Consiglio comunale ha votato contro questa proposta, ed è utile sottolinearlo e che lo sappiate. Quando il dito indica la luna, evitiamo di guardare il dito ... ricordiamoci di dare un'occhiata alla luna.

Noi del Movimento 5 Stelle saremo giovani (politicamente, non ci interessa biologicamente), magari inesperti, ma i nostri elettori ci hanno votato proprio per questo: siamo puliti e abbiamo voglia di imparare e di fare scelte di buon senso. Ben venga la collaborazione con chiunque, di chi si reputa di destra o di sinistra, o di chi si reputa cittadino e basta, anche per voi che commentate questo giornale on-line, siamo a disposizione di chiunque voglia farci critiche costruttive e suggerirci proposte di buon senso. Rimarremo però rigidi sulle scelte che vanno contro gli interessi dei cittadini, questo è poco ma sicuro.

PS: sostenere che Strignano sia nelle mani di Parducci non è una critica costruttiva, è semmai una chiacchiera da bar, ovviamente un'opinione lecita, che rispettiamo ma non condividiamo.

M5S San Giuliano Terme

1/10/2014 - 0:50

AUTORE:
R.M.

Strignano nelle mani di Parducci . Stasera i cinque stelle parlavano a comando. Bravo Parducci hai tolto al Mannocci il giochino. Addirittura hanno presentato un emendamento a doppia firma. Fortuna che i cinque stelle non si alleano con nessuno ma lo sappiamo tutti sono solo chiacchiere

30/9/2014 - 23:55

AUTORE:
Pannuccio Del Bagno

Mi spiace, ma il Movimento 5 Stelle non mi sembra abbia fatto squadra con l'amministrazione...anzi ! Di ritorno dal Consiglio comunale in cui si è discusso, tra le altre cose, del bilancio di previsione mi porto dietro una sensazione completamente diversa: sinceramente mi è sembrato che i consiglieri pentastellati (che sono peraltro intervenuti nella discussione con un richiamo a note della Corte dei conti ormai datate e riferite a bilanci passati, senza specificare la loro relazione con quello in discussione e andando, come si usa dire, fuori tema...) abbiano fatto squadra con il consigliere Mauro Parducci ! Che, dall'alto della sua esperienza, sembra consigliarli e guidarli. Peccato, soprattutto perché mi sembrano così tradire le aspettative dei loro elettori: non sono loro che sostengono che nel momento in cui ti allei con qualcuno... diventi parte del sistema ? Forse, alla prossima tornata elettorale, tra cinque anni, gli conviene votare direttamente il Parducci !

29/9/2014 - 20:38

AUTORE:
Luca Ruberti

Avete fatto squadra con l'amministrazione. Bravi a voi ed alla giunta